NEWS

ARCHIVIO NEWS

20/07/2017 - LG 2017/2018: WELCOME BACK KANIA! E UN GRANDE GRAZIE A LAVA...

Nuovo acquisto per la LG Competition Castelnovo, fiera di annunciare il rientro a casa di Mattia Canovi che tornerà a vestire la maglia dei Cinghiali.
"Kania" è un prodotto del vivaio LG e, dopo aver giocato in tutte le formazioni giovanili, ha anche debuttato in prima squadra nella stagione 2013/2014 quando i castelnovesi hanno disputato il loro primo campionato di Serie C regionale. Classe 1995, Mattia ritorna in montagna dopo aver vissuto negli ultimi tre anni all'estero per motivi scolastici: la LG Basket è davvero molto felice di poterlo nuovamente schierare in campo!!!

In contemporanea all'arrivo di Canovi, la società deve purtroppo comunicare la partenza di Giacomo Lavacchielli. Il percorso scolastico del giocatore lo porterà infatti lontano da Castelnovo e la distanza geografica non gli permetterà di proseguire la sua esperienza con i Cinghiali.
Al debutto in montagna, "Lava" ha offerto prestazioni di livello, mostrato parte del suo grande potenziale ed è stato tra i protagonisti della vittoria del campionato. La LG Competition intende pubblicamente ringraziare Giacomo per l'impegno profuso durante questi mesi e augura al giocatore il meglio per il suo futuro sportivo e scolastico.


10/07/2017 - LG 2017/2018, WORK IN PROGRESS: LE CONFERME, I PRIMI ARRIVI E LE PARTENZE...

Siamo quasi a metà luglio e la stagione del basket-mercato è in pieno fermento. Lo staff dirigenziale della LG Competition è già al lavoro da diverse settimane per mettere a punto il roster della formazione che ad ottobre, per la prima volta nella sua storia, parteciperà al campionato di Serie C Gold. Già confermata buona parte del team che ha partecipato alla vittoria dello scorso anno: la cabina di regia è nuovamente affidata a Cristiano Magnani, Francesco Canuti è della LG per la quarta stagione di fila, mentre Evaldas Levinskis sarà una delle principali armi sotto canestro anche per i prossimi mesi. Saranno presenti al ritiro precampionato anche l'ala Luca "Pippo" Ruffini, l'esperto Marco Rossetti, così come Federico Mallon (giunto così alla quinta stagione con la canotta della LG) e, naturalmente, capitan Marco "Big" Guarino. La LG Competition è inoltre fiera di comunicare i primi due acquisti per l'annata 2017/2018: coach Davide Diacci potrà infatti contare sull'apporto del forte lungo Nicola Parma Benfenati e del giovane esterno Leonardo Corradini.
Parma Benfenati è uno dei più forti giocatori di pitturato della regione ed è reduce dai play off di Serie C Gold con la Salus Bologna (eliminata in semifinale da Ozzano). Classe 1990, 198 centimentri di altezza, Nicola è un ala forte/pivot che ha chiuso lo scorso campionato con 12.3 punti di media e già da diverse stagioni milita in formazioni iscritte nei campionati di serie C (Castelfranco Emilia, Anzola, San Lazzaro). Nicola avrà anche un ruolo nello staff tecnico e sarà allenatore di alcune squadre di mini basket della società. Il giovanissimo Corradini, classe 1999, è invece l'investimento del futuro: il ragazzo proviene dalle giovanili della Libertas Fiorano e giocherà anche con le formazioni Under della LG. Ala piccola, per Leonardo sarà la vera stagione di esordio in una prima squadra. Oltre agli arrivi e alle conferme, c'è da segnalare la partenza di due giocatori che non vestiranno la maglia dei Cinghiali la prossima stagione: Francesco Vanni e Alberto Zamparelli non faranno infatti parte del roster della LG nell'annata sportiva 2017/2018. Alberto saluta dopo una stagione passata nelle fila di Castelnovo Monti, mentre Vanni lascia la Montagna dopo tre anni in cui ha lasciato splendidi ricordi a tutte le persone che hanno avuto la possibilità di conoscere il lungo reggiano. La LG Competition vuole ringraziare i due giocatori per l'impegno profuso durante queste stagioni e fare loro un grande in bocca al lupo per i futuri impegni sportivi e personali.


14/05/2017 - A GUELFO VINCONO I PADRONI DI CASA, MA POCO IMPORTA: LA LG É IN SERIE C GOLD!!!

Nell'ultima giornata del campionato di Serie C Silver, la LG Competition esce sconfitta 60-56 dallo scontro diretto con Guelfo Basket, ma il punteggio maturato è sufficiente a garantirle la promozione diretta in Serie C Gold. Traguardo eccezionale quello ottenuto da Castelnovo Monti che per la prima volta nella sua storia raggiunge la categoria superiore al 4° tentativo (tre precedenti eliminazioni ai play-off) e dopo aver vissuto da protagonista un'altra splendida stagione cestistica. Tutto esaurito al Pala Marchetti di Castel Guelfo, all'interno del quale sono presenti anche un centinaio di tifosi al seguito della LG. Castelnovo è priva dell'americano Thomas e del play Zamparelli, mentre Guelfo deve fare a meno dell'infortunato Giordani. Per raggiungere la promozione diretta in serie C Gold, i padroni di casa devono vincere il match di 12 punti e ribaltare così la differenza canestri maturata all'andata. L'inizio gara è intenso con il parziale che avanza punto a punto e le squadre prevalentemente preoccupate a studiarsi: i montanari sono avanti 5-8 al 4° minuto, ma Guelfo è lì e a fine quarto gli ospiti sono comunque avanti nel punteggio (13-15). La tensione in campo è palpabile con le due formazioni che corrono in modo forsennato senza però riuscire a segnare dalla distanza. Nei primi tre minuti del secondo periodo vengono insaccati solo 2 punti, le difese sono più efficaci degli attacchi e iniziano ad essere tanti gli errori al tiro per entrambe le compagini. Guelfo firma un parziale di 6-0 dall'arco e con Casagrande (11 punti nelle prime due frazioni) raggiunge il +8 quando mancano tre minuti a fine quarto. A bloccare l'emorragia della LG ci pensa un grandissimo capitan Guarino che infila due bombe consecutive e con un contro parziale di 7-0 Castelnovo si avvicina nuovamente chiudendo la prima metà di gara indietro di tre lunghezze (27-24). Al rientro dagli spogliatoi le difese continuano ad essere molto efficaci (in particolare la zona di Guelfo) e gli attacchi assai imprecisi. La LG torna a segnare dalla lunetta e pareggia nuovamente il match, ma a metà periodo i bolognesi sono comunque avanti e un parziale di 7-0 firmato Govi-Musolesi accresce nuovamente il vantaggio dei felsinei. Mallon e Levinskis da sotto replicano con un 7-0 che permette ai Cinghiali di rientrare sul 41-40 e poter quindi affrontare gli ultimi dieci minuti in ritardo di una sola lunghezza. Guelfo deve giocare il quarto della vita per ribaltare il risultato dell'andata e inizia subito il periodo con un parziale di 6-0. I padroni di casa trovano la via del canestro con maggiore facilità, mentre gli ospiti continuano a litigare con i ferri del Pala Marchetti: Magnani e Vanni riescono però a limitare i danni e far rientrare Castelnovo sino al -3. A 2' dalla fine i bolognesi sono avanti di 7 nel punteggio ma cominciano ad avere qualche problema in attacco: la LG è brava a raccogliere diversi rimbalzi e subire falli, meno a convertire in punti i viaggi in lunetta. Quando manca un minuto alla sirena, C. Monti è indietro di 3 e poi di 5 grazie al canestro di Bernabini. A 33 secondi dalla fine una sciagurata palla persa della LG permette a Casagrande di raccogliere la sfera e segnare con grande freddezza la tripla del 60-52. Gli ospiti continuano i loro viaggi in lunetta senza però riuscire ad "ammazzare" il match. Magnani fa ½ e Castelnovo è di nuovo a -7; Guelfo sbaglia da tre con Bernabini, il rimbalzo premia i montanari ma Mallon fa 0/2 ai liberi e la gara non è ancora finita. I padroni di casa hanno altre due possibilità per rientrare nel match, ma il ferro respinge entrambi i tentativi da tre degli uomini di Serio: Mallon fa ½ dalla lunetta e nell'ultimo possesso Rossetti con un 2/2 sigilla il 60-56 che regala a Castelnovo Monti la Serie C Gold per la prima volta nella sua storia. Dal Pala Marchetti, in realtà, nessuno esce sconfitto: Guelfo è stata infatti protagonista di una partita al limite della perfezione, giocata in modo intelligente ed efficace soprattutto a livello difensivo e con grande intensità nella metà campo offensiva. Da segnalare la splendida prova di Casagrande, il grande lavoro difensivo dei lunghi Musolesi-Venturoli-Baccarini e la prestazione ultra positiva degli esterni Bernabini e Govi. I bolognesi, primi a pari punti con la LG, accedono comunque ai play-off promozione insieme a Novellara (che affronteranno in semifinale), Virtus Medicina e Academy Fidenza. Per la LG, altra prova superlativa di Levinskis (top scorer per i montanari), dell'instancabile Magnani, bene i lunghi Vanni-Mallon; da incorniciare la prestazione di capitan Guarino (alla quarta promozione con la maglia dei Cinghiali e unico membro del gruppo originario che ha cominciato dalla Prima Divisione), la gara generosa del "Rojo" Rossetti, Canuti e Lavacchielli e lo splendido match di cui è stato protagonista Luca "Zuppa" Grulli. Conti alla mano, è meritato il successo della formazione diretta da coach Diacci: la LG ha infatti chiuso la stagione al primo posto dopo aver raccolto 44 punti frutto di 22 vittorie (di cui 9 consecutive raccolte nelle scorse 10 gare e con la striscia interrotta all'ultima giornata), 6 sconfitte e si laurea campione della C Silver con il miglior attacco e la miglior difesa del torneo.

Guelfo Basket - LG Competition Castelnovo Monti 60-56

Parziali: 13-15; 27-24; 41-40

Castel Guelfo Basket: Bernanbini 7, Millina 4, Pieri 8, Baccarini 2, Fornasari, Venturoli 9, Musolesi 4, Sgubbi ne, Ruggiero, Casagrande 16, Quadrelli, Govi 10. Allenatore: Serio.

LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 4, Magnani 7, Rossetti 4, Levinskis 12, Guarino 7, Mallon 11, Vanni 10, Grulli 1, Barigazzi ne, Zamparelli ne, Zenevredi ne, Lavacchielli. Allenatore: Diacci


07/05/2017 - LA LG SUONA LA NONA E SUPERA IN CASA MOLINELLA 76-52. E SABATO PROSSIMO CI SI GIOCA LA C GOLD IN CASA DI CASTEL GUELFO!

Nona vittoria consecutiva e primato mantenuto per la LG Competition che nella 29^ giornata del campionato di Serie C Silver supera in casa la Polisportiva Molinella con il punteggio di 76-52.
Altro importante successo per i castelnovesi che allungano la loro striscia e si preparano ad affrontare lo scontro diretto con Castel Guelfo nella decisiva trasferta di sabato prossimo. Match ad alta tensione quello in programma al Pala Giovanelli, con entrambe le squadre alla ricerca della vittoria: la LG vuole i due punti per mantenere la vetta della classifica mentre i bolognesi hanno bisogno della successo per essere certi di evitare i play-out. La pressione in campo impedisce alla partita di decollare con tanti errori da una parte e dall'altra ed entrambe le compagini che faticano a trovare la via del canestro. Castelnovo (priva del giovane play Zamparelli) mette però la testa avanti e a metà quarto è sul 9-2, ma Molinella firma un parziale di 7-0 con il quale pareggia il match. I Cinghiali tornano a segnare dopo tre minuti e chiudono il quarto avanti di 3. Nel secondo periodo la partita cresce di qualità e c'è grande equilibrio in campo, sino a quando la coppia Mallon-Levinskis firma un parziale di 7-0 e nel finale di quarto Castelnovo prova a scappare arrivando sino alla doppia cifra di vantaggio (36-26). Molinella torna in campo decisa e dopo aver subìto un paio di canestri riesce a rientrare sino al -7, ma la LG non molla e Mallon è protagonista di un parziale da 6-0 che riporta il vantaggio dei castelnovesi sopra ai dieci punti. Gli ospiti non segnano per diversi minuti e la LG ne approfitta per scappare grazie ai canestri dei propri lunghi, chiudendo il terzo periodo sul +20. I bolognesi riprendono a segnare solo nel quarto periodo quando però la partita è ormai instradata nel risultato e i montanari sono in pieno controllo del match. La LG arriva sino al +25 e gli ultimi istanti servono solo per fissare il punteggio sul 76-52 finale. La LG porta a casa il match grazie ad un'altra ottima prestazione dei propri lunghi (Mallon 22, Guarino 11, Levinskis 19) e a una nuova performance difensiva di altissima qualità che ha lasciato i bolognesi sotto i 60 punti segnati. Molinella resiste 25 minuti alla LG e paga il black-out offensivo del terzo quarto che ha permesso a Castelnovo di prendere il largo. Sabato prossimo è in programma l'ultima giornata di stagione regolare che verrà giocata in contemporanea su tutti i campi. Molinella è impegnata in casa contro l'Olimpia Castello: in caso di vittoria i ragazzi di coach Baiocchi sono salvi, ma se ci sarà arrivo a pari merito con Cavriago (indietro due punti e che sfiderà Fidenza) gli scontri diretti premierebbero la compagine reggiana e i bolognesi si ritroverebbero quindi a giocare i play-out. La sorte ha invece voluto che nell'ultima di campionato fosse in programma la sfida tra le prime della classe con Castelnovo Monti che andrà in trasferta a Castel Guelfo. Gli uomini di coach Diacci sono avanti di due punti in classifica e all'andata hanno vinto di 11 lunghezze: per conquistare la promozione automatica in C Gold, Guelfo deve quindi sconfiggere i montanari con un vantaggio uguale o superiore ai 12 punti.

LG Competition Castelnovo Monti - Polisportiva Molinella 76-52

Parziali: 14-11; 39-26; 58-38

LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 6, Magnani 10, Rossetti, Levinskis 19, Guarino 11, Mallon 22, Vanni 4, Grulli 2, Barigazzi, Lavacchielli 2. Allenatore: Diacci

Polisportiva Molinella: Tugnoli 7, Quartieri, Piazzi 4, Folesani 4, Cesari, Lanzi, Sighinolfi 13, Quaiotto 14, Innocenti 8, Frazzoni 2. Allenatore: Baiocchi.


4/05/2017 - GLI ULTIMI RISULTATI RACCOLTI DALLE FORMAZIONI UNDER:

Categoria "UNDER 20" - Girone Finale "G"
7ª Giornata - 24/04/2017: Scuola Basket - LG Competition 74-84
8ª Giornata - 02/05/2017: Rebasket - LG Competition 78-72

Si chiude con una vittoria ed una sconfitta la stagione per l'Under 20, che ha vinto in trasferta il confronto con la blasonata Scuola Basket (74-84 alla sirena) e perso l'ultimo match con Rebasket (78-72 il finale). Passano all'ultima fase del torneo Correggio, Novellara, Scuola Basket e Fidenza, mentre la squadra allenata da coach Diacci ha concluso il proprio girone della seconda fase al 7° posto finale (2 vittorie e 6 sconfitte il record ottenuto nel gruppo "G"). La formazione più "esperta" tra le giovanili LG è stata protagonista di una stagione molto positiva, durante la quale si sono alternati momenti di grande forma ad altri di forte stanchezza che hanno comunque permesso al gruppo di raccogliere importanti soddisfazioni, in primis il passaggio alla seconda fase del campionato. Diversi elementi del roster hanno lavorato negli scorsi mesi anche con la Prima Squadra o nel team iscritto al campionato di Prima Divisione raccogliendo esperienza e conoscenze anche in altre categorie, fondamentali per il proseguo della carriera cestistica di questi ragazzi.

Categoria "UNDER 16" - Trofeo Emilia Romagna, Girone "P"
4ª Giornata - 29/04/2017: LG Competition - PSA Modena 64-52

Si conclude con una bella vittoria l'annata cestistica della formazione Under 16 diretta da Stefano Croci. I castelnovesi hanno dominato la PSA Modena sin dalla palla due, esprimendo uno splendido basket nelle prime due frazioni durante le quali hanno raggiunto il massimo vantaggio di +32 e concesso solo 16 punti agli avversari. Modena ha tentato la rimonta ed è rientrata sino al -12, ma la LG è stata brava a gestire il risultato sino al termine e portare a casa una bella vittoria con il finale di 64-52.  L'Under 16 chiude il Trofeo Emilia Romagna al 3° posto del Girone P, con la Pol. Arena prima e unica qualificata alla seconda fase della competizione. Il gruppo ha chiuso la stagione dimostrando un nettissimo miglioramento rispetto all'anno passato grazie ad un ottimo lavoro di coach Croci, il quale ha portato tanta autostima e voglia di giocare a tutti i ragazzi del team.

Tabellini: Ferri G. 12, Ferri M. 2, Bergianti 2, Mabilli 14, Ferri L., Righetti 4, Bertacchi, Cilloni 7, Deiana, Gattamelati, Jedda 3, Fabbiani 19. Allenatore: Croci.

Categoria "UNDER 13" - Girone "B"
21ª Giornata - 22/04/2017: Magik Basket - LG Competition 53-35
22ª Giornata - 27/04/2017: LG Competition - Pol. Bibbianese 46-73

Doppia sconfitta per la LG Under 13 che nelle ultime due giornate di regular season viene superata sia da Magik Basket (53-35), sia dalla corrazzata Bibbianese (terza forza del campionato) con il finale di 46-73. La squadra diretta da coach Diacci termina quindi il campionato al 12° posto con 4 punti raccolti frutto di due vittorie. Il gruppo è reduce dalla prima esperienza di agonismo e non può che essere soddisfatta per quanto raccolto durante questa prima stagione, sicuramente faticosa ma utile per il futuro sportivo del gruppo e di ogni singolo giocatore.


01/05/2017 - OTTAVA DI FILA E TESTA DELLA CLASSIFICA MANTENUTA: LA LG SBANCA CASALECCHIO CON IL FINALE DI 48-60!!!


Ottava vittoria consecutiva per la LG Competition che sabato 29 aprile ha sconfitto a Casalecchio la CVD per 48-60 nel 28° turno di campionato di Serie C Silver Emilia Romagna. Il successo permette ai montanari di rimanere la testa della classifica quando mancano due giornate alla conclusione del torneo e mantenere due lunghezze di vantaggio su Guelfo, che verrà affrontata nell'ultima giornata di campionato. La LG parte molto bene e si porta subito avanti nel vantaggio: gli uomini di Diacci riescono infatti a limitare l'offensiva di CVD e dall'altra parte del campo sono capaci di segnare con grande continuità. A fine primo quarto Castelnovo è avanti di 13 e già a quota 25 alla voce punti segnati. Il secondo quarto segue la falsariga del primo, con la LG che continua a macinare gioco e CVD che tenta di rientrare senza però riuscirvi: la seconda frazione viene pareggiata dalle due squadre e gli ospiti a metà gara conducono sul +13 (27-40). Al rientro dagli spogliatoi i montanari continuano la loro opera con un basket di qualità in entrambi i lati del campo e nel terzo periodo concedono solo 9 segnature a Casalecchio, in completa balìa degli avversari. Al 30° minuto Castelnovo è avanti di 16 e in completo controllo del match. Non succede molto nell'ultima frazione, poco spettacolare e con pochi canestri: l'attacco della LG si inceppa (solo 8 punti in 10 minuti) e Casalecchio tenta di rientrare senza però riuscire a completare la rimonta. Finisce 48-60 per i Cinghiali, che ora si trovano ad affrontare gli ultimi e decisivi 80 minuti, durante i quali si giocheranno l'accesso diretto alla C Gold. Nuova convincente prova di squadra per la LG, che vince grazie ad un'altra prestazione di livello soprattutto nella metà campo difensiva (48 punti concessi agli avversari): tra i montanari, ottime le gare di Lavacchielli (top scorer del match), Canuti e Vanni. CVD, matematicamente salva già da qualche giornata, è costretta ad arrendersi alla più quotata Castelnovo Monti dopo 40 generosi minuti e con il rimpianto di aver permesso agli ospiti di scappare già nel primo quarto. La LG tornerà in campo domenica prossima al Pala Giovanelli nell'ultima gara casalinga di reguar season contro Molinella, mentre Casalecchio sarà ospite dell'Olimpia Castello.


CVD Casalecchio - LG Competition Castelnovo Monti 48-60

Parziali: 12-25; 27-40; 36-52

CVD Casalecchio: Dawson R. 10, Falzetti 4, Dawson J. Ne, Fuzzi 7, Galassi, Ghiacci 9, Penna 4, Perini 2, Taddei 7, Tapia, Testoni, Trois 2, Vettore 4. Allenatore: Brochetto. 

LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 9, Magnani 7, Rossetti 6, Levinskis 8, Guarino 2, Zamparelli, Mallon 8, Vanni 9, Grulli, Barigazzi, Lavacchielli 11. Allenatore: Diacci


24/04/2017 - SETTIMA VITTORIA DI FILA E LA LG MANTIENE LA VETTA IN SOLITARIA: AL PALA GIOVANELLI CASTELFRANCO ESCE SCONFITTA 81-66!!!

Settimo successo di fila per la LG Competition che nel 26° turno di Serie C Silver supera in casa Castelranco Emilia con il finale di 81-66. Castelnovo mantiene così il primato in solitaria in classifica con due lunghezze di vantaggio su Guelfo e quattro sulla coppia Fidenza-Medicina quando mancano solo tre gare alla fine della stagione. Nel primo quarto la gara scorre in equilibrio, con la LG che piazza un primo parziale da 12-2 che la proietta sul + 10 a metà periodo. Nel finale i modenesi firmano però un contro parziale da 7-0 e i primi dieci minuti terminano sul 22-15 per i padroni di casa. Si segna poco all'inizio della seconda frazione, ma la LG continua a macinare gioco e riesce a limitare le capacità realizzative del bomber Tedeschini. Castelnovo raggiunge anche il +15 grazie al duo Levinkskis-Lavacchielli, ma Vannini si fa largo sotto canestro e Castelfranco è ancora lì: a metà gara il tabellone dice 41-30. Al rientro dagli spogliatoi si alza il ritmo-partita e la LG firma un parziale da 10-3, con gli ospiti capaci però di controbattere con un 6-0 che li mantiene in gara. Cresce ulteriormente l'efficacia difensiva di Castelnovo che riesce a correre e a mettere la freccia nel punteggio: gli uomini di Diacci firmano infatti un 7-0 di parziale che vale il +19 e bastano pochi secondi per raggiungere il +26 grazie ad un ottimo lavoro da parte di tutto il roster montanaro. In dieci minuti la LG segna 31 punti, portandosi avanti di 27 quando manca un solo quarto al termine del match (72-45). Castelfranco ci prova a rientrare con un 9-0 ad inizio periodo, ma Magnani segna 5 punti in fila e fornisce nuovo ossigeno ai Cinghiali. Gli ospiti tentano una tardiva rimonta, con Castelnovo un poco distratta ma comunque avanti nel risultato ed in controllo del risultato: il finale è tutto di marchio modenese, ma alla sirena è 81-66 per la LG.
Bella prova per i montanari protagonisti di un terzo quarto eccezionale grazie a difese efficaci, un attacco che gira alla perfezione e tanta intensità in entrambi i lati del campo. Da segnalare la gara di Levinksis (tra i veri protagonisti del finale di stagione della LG), le ottime prestazioni di Magnani e Canuti. Castelfranco regge bene nei primi 20 minuti, ma nulla può contro lo splendido terzo periodo firmato dagli uomini di Diacci. I modenesi faticano senza l'apporto dei loro principali finalizza tori (22 punti per la coppia Tedeschini-Tomesani) e pagano l'imprecisione al tiro nonostante un buon finale di gara. Si torna in campo nel prossimo week end con la LG impegnata a Casalecchio sul campo della CVD mentre Castelfranco cercherà la vittoria in casa contro Olimpia Castello, fondamentale per allontanarsi dalla zona play-out.

LG Competition Castelnovo Monti - Castelfranco Emilia 81-66

Parziali: 22-15; 41-30; 72-45.

LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 12, Magnani 15, Rossetti 6, Levinskis 15, Guarino 6, Zamparelli 2, Mallon 9, Vanni 9, Pompili, Grulli, Lavacchielli 7. Allenatore: Diacci.

Castelfranco Emilia: Paolucci 6, Tomesani 11, Coslovi 8, Salami 3, Righi 5, Tedeschini 11, Vannini 10, Forni, Macchelli, Pedroni, Ayiku 12. Allenatore: Boni


09/04/2017 - SESTA DI FILA E CINGHIALI ANCORA CAPOLISTA: LA LG BATTE IN TRASFERTA CAVRIAGO 58-71!!!

Sesto successo di fila nella 25ª giornata del campionato di Serie C Silver per la LG Competition Castelnovo Monti che supera a domicilio la Scuola Basket Cavriago con il punteggio finale di 58-71. La vittoria permette ai montanari di rimanere momentaneamente da soli in testa alla classifica, in attesa del risultato della partita tra Castelfranco Emilia e Guelfo. Parte bene la Scuola Basket che senza lunghi di ruolo mette confusione nella difesa della LG e grazie alle triple di Tognato si porta avanti nel punteggio dopo la prima frazione. Nel secondo quarto la LG cambia registro, aumentando l'intensità difensiva (eccellente il lavoro di Rossetti sul pericoloso D'amore) che genera transizioni e contropiedi ben concretizzati dai Cinghiali. Castelnovo gioca bene anche a metà campo: la circolazione palla e i movimenti offensivi degli uomini di Diacci è di qualità, con Canuti capace di punire ripetutamente dall'arco la difesa di Cavriago. La prima metà di gioco si conclude con un 29-13 a favore degli ospiti e all'intervallo i montanari sono avanti di ben 14 lunghezze. Nonostante l'intensità del match, la partita si imbruttisce nella terza frazione con pochissimi canestri (7-9 il parziale del periodo) e gli arbitri non sempre capaci di gestire l'incontro, con diverse infrazioni di passi erroneamente comminate a Mallon ed una direzione di gara a senso unico che ha persino infastidito i tifosi di Cavriago. La LG rimane comunque in controllo del punteggio e affronta gli ultimi dieci minuti avanti di 16. Nel quarto quarto Cavriago sigla un parziale da 5-0 e al 32° coach Diacci viene espulso per proteste: le lamentele dell'allenatore castelnovese non vanno mai sopra alle righe, ma sono comunque sufficienti a causare la sua ingiusta estromissione dalla gara. Cavriago cerca quindi di sfruttare l'inerzia del match e sigla un altro break che riporta gli uomini di Martinelli a -8. Nel finale Castelnovo rimane però lucida e firma l'allungo decisivo per chiudere la gara sul 58-71. Buona prova della LG, dopo un inizio poco aggressivo ed un finale in calando che poteva essere determinante sull'esito del match: ottima prestazione del duo Mallon-Levinskis, bravi a sfruttare le mancanze sotto canestro di Cavriago (assente Pezzi per infortunio), molto positiva la gara dell'alla Canuti. C'è rammarico per l'espulsione di Diacci, il cui comportamento non meritava tale sanzione e che potrebbe portare ad una sua squalifica nelle prossime gare. Prestazione coraggiosa anche quella dei padroni di casa, capaci di mettere in difficoltà i montanari in più occasioni. Nell'ultimo quarto gli uomini di Martinelli sono stati bravi a rientrare senza però riuscire a completare la rimonta. Completato il turno, il campionato osserverà un turno di riposo il prossimo week end in coincidenza con le festività pasquali.

Scuola Basket Cavriago - LG Competition Castelnovo Monti 58-71

Parziali: 17-15; 30-44; 37-53.

Scuola Basket Cavriago: Fantini 5, D'Amore 6, Baroni 3, Tognato 12, Caminati 2, Franzoni 6, Dall'Asta ne, Bernardoni 3, Fontanesi 3, Vecchi 10, Pedrazzi 8 All. Martinelli.

LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 14, Magnani 7, Rossetti, Levinskis 18, Guarino, Zamparelli 6, Mallon 18, Vanni 8, Barigazzi ne, Grulli, Lavacchielli. All. Diacci.


02/04/2017 - AL PALA GIOVANELLI NON C'E' PARTITA: LA LG SCONFIGGE NETTAMENTE ANZOLA E RIMANE CAPOLISTA!!!

Splendido successo per la LG Competition Castelnovo Monti che nella 10ª giornata di ritorno del campionato di Serie C Silver supera nettamente Anzola Basket per 82-42. Non c'è partita al Pala Giovanelli, con una LG aggressiva sin dai primi minuti e brava a reagire dopo la notizia dello stop forzato del proprio bomber Thomas dovuto ai cambiamenti della FIP nell'applicazione delle regole riguardanti il tesseramento dei giocatori extra-comunitari. Castelnovo parte subito forte e a metà primo periodo gli uomini di Diacci firmano un parziale da 12-0 che mette in difficoltà i bolognesi. Anzola prova a reagire, ma senza efficacia e a fine quarto è +11 LG. Il tema della partita non varia nella seconda frazione con i montanari che allungano sul +16 grazie ad un'ottima difesa, che limita a soli 21 punti in 20 minuti i ragazzi di Coppeta, e ad un ottimo Levinskis autore di 10 punti nel quarto. Al rientro dagli spogliatoi Castelnovo continua a giocare con grande aggressività ed intensità in entrambi i lati del campo: Anzola (priva del leader Bortolani, di Giugni e Venturi) è completamente spaesata, fatica a segnare e perde tanti palloni superficialmente. La LG continua a macinare punti con ottimi tiri dall'arco, un buon gioco da sotto e dopo 30 primi è addirittura sopra di 27. A chiudere la partita bastano pochi minuti dell'ultimo periodo con Castelnovo che firma un parziale da 13-0 e vola addirittura sul +40. A questo punto la partita non ha più nulla da raccontare e finisce 82-42 per i Cinghiali, il cui successo permette ai montanari di mantenere la testa della classifica insieme a Guelfo. Prova totale e corale per la LG che firma la quinta vittoria consecutiva grazie ad un'altra positiva prestazione di Levinskis (23 per lui), del solito Mallon e della coppia di play Magnani-Zamparelli. Giornata da dimenticare per Anzola, decimata dagli infortuni e mai capace di impensierire i padroni di casa. Si ritorna in campo nel prossimo week end prima della sosta Pasquale: i bolognesi ospiteranno sabato Olimpia Castello mentre la LG andrà a Cavriago per il derby tutto reggiano con la Scuola Basket.

LG Competition Castelnovo Monti - Anzola Basket 82-42

Parziali: 21-10; 38-21; 59-32.

LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 6, Magnani 12, Rossetti 6, Levinskis 23, Guarino, Zamparelli 9, Mallon 13, Vanni 8, Barigazzi, Grulli 3, Lavacchielli 2. Allenatore: Diacci

Anzola Basket: Poluzzi, Trerè 2, Zucchini 3, Fiorini 2, Galvan 3, Kalfus, Regazzi 12, Venturi N. 4, Mazza, Cacciari, Gandolfi 2, Bastia 1. Allenatore: Coppeta.


27/03/2017 - AGGIORNAMENTI DALLE SQUADRE GIOVANILI DELLA LG:

Categoria "UNDER 20" - Girone Finale "G"
4ª Giornata - 27/03/2017: LG Competition - Rebasket 89-75

Bella vittoria per la squadra Under 20 che supera nettamente tra le mura amiche la Rebasket con il punteggio finale di 89-75. Ottima prova per i Cinghiali che sconfiggono una diretta rivale per la conquista del 4° ed ultimo disponibile per accedere alla fase successiva del campionato. Con questa vittoria il team raggiungere ora quota 6 punti, ma C. Monti deve ancora recuperare un paio di gare per avvicinare Novellara e Fidenza che si trovano a 12. Davanti è lotta serrata tra Correggio e Scuola Basket, prime nel girone con 14 punti. Il prossimo match è previsto per giovedì 30 quando la LG affronterà nel parmense la Fulgor Fidenza.

Tabellini: Zenevredi 27, Pompili 18, Ferrari 17, Bernardi 13, Benvenuti 7, Carpeggiani 5, Barigazzi 2, Fabbiani, Reda, Livierato. Allenatore: Diacci.


Categoria "UNDER 16" - Trofeo Emilia Romagna, Girone "P"
2ª Giornata - 24/03/2017: Pol. Arena - LG Competition 88-87

Sconfitta al fotofinish per l'Under 16 che cede alla Polisportiva Arena con il finale di 88-87.
Partita dai due volti quella giocata dalla squadra di coach Croci: la LG è in palla e conduce il match nella prima metà di gara, ma al rientro dagli spogliatoi si fa recuperare e sorpassare dai padroni di casa. Il gruppo però non si disunisce e torna sotto negli ultimi dieci minuti fino ad arrivare al -1 quando mancano 3 secondi alla sirena. Il tiro della vittoria viene però sputato fuori dal ferro e i giovani Cinghiali si devono quindi arrendere a Montecchio. Ora la squadra castelnovese si trova al 5° ed ultimo posto del girone P guidato dalle Aquile Gualtieri, a punteggio pieno con 4 punti.
La LG osserverà ora un turno di riposo e tornerà a giocare in casa contro la Fulgor Fidenza sabato 8 aprile.

Tabellini: Bertacchi, Bergianti 5, Mabilli 23, Fabbiani 8, Ferri G. 17, Righetti 4, Cilloni 5, Jedda 11, Bedeschi 15, Gattamelati, Pastorelli. Allenatore: Croci.


26/03/2017 - QUARTA DI FILA E VETTA MOMENTANEA DELLA CLASSIFICA: LA LG BATTE CASTENASO 60-72!!!

Quarta vittoria consecutiva per la LG Competition Castelnovo Monti che nella nona giornata del girone di ritorno del campionato di Serie C Silver supera a domicilio la Pallacanestro Castenaso con il finale di 60-72. Il successo permette ai montanari di raggiungere provvisoriamente il primato in classifica insieme a Guelfo, Medicina e Fidenza, in attesa del risultato di quest'ultima con Granarolo.  Ottima partenza della LG che stabilisce il ritmo-gara e grazie ad un'ottima difesa limita l'attacco di Castenaso portandosi avanti nel punteggio alla fine della prima frazione (17-23). I castelnovesi continuano ad essere efficaci in attacco e raggiungono la doppia cifra di vantaggio dopo pochi minuti dall'inizio del secondo quarto. I padroni di casa riescono però a reagire: la zona 1-3-1 dei bolognesi fa male alla LG che non segna e subisce un parziale da 10-0 che rimette Castenaso in partita. La prima metà di gara si conclude in grande equilibrio e le squadre vanno negli spogliatoi per l'intervallo lungo sul 39-38 a favore dei felsinei. Nel terzo quarto Castelnovo Monti riprende in mano le redini del gioco, va avanti nel punteggio e da lì in poi non cederà più la leadership della gara. La LG alza l'intensità del match e chiude in vantaggio il terzo quarto limitando i padroni di casa alla miseria di 9 punti in 10 minuti. Cinti cambia continuamente la difesa dei suoi con l'obiettivo di creare problemi all'attacco LG, ma gli importanti canestri di Thomas e Magnani firmano il parziale decisivo che porta Castelnovo a raggiungere nuovamente la doppia cifra di vantaggio a metà quarto e a mantenerlo sino al 40° minuto: alla sirena è 60-72 per i Cinghiali. Altra ottima partita per il gruppo diretto da coach Diacci, protagonista di un grande match in difesa e che raccoglie un altro importante successo in un momento delicatissimo della stagione: da sottolineare la gara ultra positiva di capitan Guarino e del play Magnani, top scorer per Castelnovo. Ci ha provato Castenaso a soverchiare il pronostico contro una formazione in forma e decisamente più attrezzata. Trombetti (autore di un'altra grande prestazione) e compagni sono stati bravi a limitare la LG per 25 minuti, ma le ripetute difficoltà incontrate nella metà campo offensiva non hanno permesso ai bolognesi di ottenere due preziosi punti. Castelnovo sarà nuovamente in campo domenica 2 aprile in casa contro Anzola, mentre Castenaso sabato sera andrà a fare visita all'Olimpia Castello.

Pallacanestro Castenaso - LG Competition Castelnovo Monti 60-72

Parziali: 17-23; 39-38; 48-57.

Pallacanestro Castenaso: Pesino ne, Cantore, Pedrielli ne, Baroncini, Recchia ne, Trombetti 25, Parenti 14, Spinosa 7, Curione 4, Masini 3, Beccari 7. Allenatore: Cinti.

LG Competition Castelnovo Monti: Canuti, Thomas 12, Magnani 17, Rossetti 3, Levinskis 6, Guarino 10, Zamparelli, Mallon 11, Vanni 8, Barigazzi ne, Grulli ne, Lavacchielli 5. Allenatore: Diacci


21/03/2017 - ECCO GLI ULTIMI RISULTATI RACCOLTI DALLE FORMAZIONI UNDER IN MAGLIA LG:

Categoria "UNDER 16" - Trofeo Emilia Romagna, Girone "P"

1ª Giornata - 19/03/2017: Aquile Gualtieri - LG Competition 66-45

Nella prima giornata del Trofeo Emilia Romagna arriva la sconfitta per la formazione Under 16 che è stata nettamente superata dalle Aquile Gualtieri con il risultato finale di 66-45. La LG non è mai stata in partita e non è riuscita a limitare i padroni di casa, in vantaggio sin da inizio gara e capaci di limitare l'azione offensiva dei Cinghiali. Il Trofeo Emilia Romagna, riservato alle formazioni che non hanno superato la prima fase del campionato, prevede una seconda fase al quale accede esclusivamente la prima classificata del girone. Il gruppo diretto da coach Croci proverà quindi a rifarsi già venerdì nella trasferta contro la Polisportiva Arena.

Tabellini: Bertacchi 2, Bergianti, Mabilli 4, Ferri G. 19, Righetti 8, Cilloni, Gattamelati, Jedda, Bedeschi 2, Fabbiani 10. Allenatore: Croci.

Categoria "UNDER 13" - Girone "B"

17ª Giornata - 13/03/2017: LG Competition - Vico Basket 43-75

18ª Giornata - 20/03/2017: Sorbolo Basket - LG Competition 41-37

Doppia sconfitte casalinga per la formazione più giovane del vivaio LG che cede in casa alla Vico Basket con il risultato finale di 43-75 e viene sconfitta di misura sette giorni dopo contro Sorbolo per 41-37. Netta il risultato maturato nella gara giocata alla palestra Peep contro Vico Basket, terza forza del campionato e che ha disputato una partita perfetta contro i giovanissimi Cinghiali. Diverso il discorso per quanto riguarda la sfida di Sorbolo: il match si è infatti sviluppato in grande equilibrio nel punteggio per tutti i 40 minuti. I ragazzi di coach Diacci sono riusciti anche a mettere il muso avanti e a 1' dalla fine il tabellone segnava +5 per la LG. Un paio di disattenzioni nelle due metà campo hanno però permesso ai padroni di casa di rientrare e raccogliere un importante successo tra le mura amiche. Dopo un turno di pausa previsto il prossimo week end, la squadra tornerà in campo il 1° aprile nello scontro diretto con l'Arbor (11^ in classifica).

Tabellini vs. Vico Basket: Bergianti 13, Franz 10, De Pietri 6, Masuri 4, Borghi 4, Reita 2, Ciano 2, Meglioli 2, Tagliati, Cotrone. Allenatore: Diacci


19/03/2017 - IL BIG-MATCH VA ALLA LG: I CINGHIALI SCONFIGGONO MEDICINA 84-64!!!

Importante vittoria per la LG Competition Castelnovo Monti che nel big match della ottava giornata di ritorno del campionato di Serie C Silver supera nettamente la Virtus Medicina con il finale di 84-64. Terza vittoria di fila per i montanari che ora condividono il secondo posto con gli stessi bolognesi e Castel Guelfo, rimanendo a sole due lunghezze dalla capolista Fidenza (che però deve ancora recuperare il match con Casalecchio). Il +20 di differenza canestri permette ai ragazzi di Diacci di ribaltare il risultato dell'andata e avere quindi il vantaggio negli scontri diretti con Medicina, che sta vivendo un periodo complicato ed ha raccolto oggi la terza sconfitta di fila. Parte bene la LG che firma subito un parziale da 7-0 e dopo 3' è già sul +10. Gli ospiti faticano a limitare Castelnovo, trascinata da un eccellente Thomas (12 punti nella prima frazione) e da capitan Guarino. A fine quarto, i Cinghiali hanno già segnato 27 punti e sono avanti di 10 lunghezze. Nel secondo quarto gli attacchi fanno più fatica e diminuiscono i canestri: la Virtus, giunta al Pala Giovanelli con l'infermeria piena a causa degli infortuni accorsi a Biguzzi, Lorenzini, Spadoni oltre al lungodegente Seracchioli, prova a rientrare con i punti di Govi e Tinti ma Castelnovo rimane regolarmente sopra la doppia cifra di vantaggio. Thomas continua a trovare la via del canestro con grande regolarità e a metà gara i padroni di casa sono avanti di 14. Nel terzo quarto la partita si imbruttisce con tanta confusione in campo e pochi canestri da una parte e dall'altra. Medicina ne approfitta e arriva anche a -9, ma un parziale di 7-0 riporta Castelnovo sul +16. Arriva anche il contro parziale della Bernaitalia che torna a -11, ma nel finale si accende lo "Zio" Levinksis che segna sei punti in fila e spinge la LG avanti di 15 quando mancano 10 minuti da giocare. Ad inizio periodo i castelnovesi chiudono il match grazie ad un parziale di 9-0 firmato Levinskis, Lavacchielli e Zamparelli con i montanari che a metà periodo sono addirittura a +21. Gli ultimi minuti servono solo a raffinare le statistiche e siglare l'84-64 conclusivo. Bella prova corale della LG che gioca un ottimo match e sconfigge una diretta rivale nelle zone alte della classifica: eccezionale la prova di Thomas (28 in 26'), molto bene sotto canestro Levinskis, preziosa la prova di Canuti, Guarino e Lavacchielli. La Virtus torna a casa con la terza sconfitta nelle ultime tre e speranzosa di veder rientrare qualche giocatore dagli infortuni. Da segnalare la gara del solito Govi, di Tinti e la generosa prova di capitan Marinelli. La LG tornerà in campo sabato prossimo nella delicata gara in casa di Castenaso, mentre Medicina sarà impegnata tra le mura amiche con l'Olimpia Castello

LG Competition Castelnovo Monti - Virtus Medicina 84-64
Parziali: 27-17; 43-29; 62-47.

LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 2, Thomas 28, Magnani 2, Rossetti 2, Levinskis 16, Guarino 8, Zamparelli 3, Mallon 8, Vanni 7, Barigazzi ne, Grulli ne, Lavacchielli 8. Allenatore: Diacci

Virtus Medicina: Magnani 7, Tinti 18, Marinelli 9, Mini 6, Govi 17, Stagni, Castellari , Barba, Canovi, Rambelli. Allenatore: Curti.


10/03/2017 - I CINGHIALI CONQUISTANO LA ROMAGNA: SCONFITTA RICCIONE 61-97

Larga vittoria per la LG Competition Castelnovo Monti che nella settima gara del girone di ritorno del campionato di Serie C Silver supera in Romagna il Basket Riccione con il punteggio finale di 61-97. La vittoria permette ai castelnovesi di rimanere in scia al duo di testa composto da Academy Fidenza e Virtus Medicina, mentre Riccione si trova ora al terz'ultimo posto con 12 punti ed in piena zona play-out. Nel primo quarto vince lo spettacolo e gli attacchi, decisamente più efficaci delle difese. La LG tenta già un primo allungo e a fine frazione è avanti di 10 e con già 29 punti a referto. Nel secondo periodo la squadra diretta da coach Diacci mette la freccia e parziale dopo parziale si porta ben avanti nel punteggio: dopo venti minuti gli ospiti sono sul +18. Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia: i Cinghiali giocano con grande fluidità in attacco grazie ai tanti punti che arrivano sia dal pitturato che dall'arco e, contemporaneamente, riescono a limitare Riccione nella propria metà campo. A metà terzo quarto la gara è già da archiviare e al 30° i montanari sono addirittura avanti di 26 lunghezze sui padroni di casa. Accade poco nell'ultimo quarto con tutto già scritto e Castelnovo che sfiora la tripla doppia alla voce punti segnati. Finisce 61-97 per la LG che raccoglie la seconda vittoria di fila e sancisce definitivamente la crisi dei "Dolphins" di Riccione, alla nona sconfitta consecutiva. Grande prova della LG in vista del delicato big-match in programma domenica prossima al Pala Giovanelli contro Medicina: la squadra di Diacci chiude la gara con +36 di differenza punti, 5 giocatori in doppia cifra e appena 61 punti subiti. Decisamente più delicata la situazione per i romagnoli, che sono ancora ampiamente in corsa per evitare i play-out ma reduci da un periodo assai complicato. I ragazzi di coach Agostini proveranno a ritrovare il successo già sabato 18 quando affronteranno in trasferta l'Olimpia Castello.

Basket Riccione - LG Competition Castelnovo Monti 61-97

Parziali: 19-29; 37-55; 50-76.

Basket Riccione: Cardinali 10, De Martin Fabbro 22, Pirani, Mazzotti 5, Pulvirenti 18, Chistè 2, Biagini 4, Bologna ne, Egbutu, Chavdarov, Brattoli. Allenatore: Agostini.

LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 2, Thomas 24, Magnani 16, Rossetti 5, Levinskis 11, Guarino 2, Zamparelli 13, Mallon 12, Vanni 10, Barigazzi, Grulli , Lavacchielli 2. Allenatore: Diacci


09/03/2017 - ECCO GLI ULTIMI RISULTATI OTTENUTI DALLE FORMAZIONI GIOVANILI IN MAGLIA LG:

Categoria "UNDER 20" - Girone Finale "G"

1ª Giornata - 09/03/2017: LG Competition - Fulgor Fidenza 73-88

Brutto esordio nella seconda fase del campionato per l'Under 20 che cede in casa alla Fulgor Fidenza con il finale di 73-88. Match tribolato per il gruppo diretto da coach Diacci che ha subìto sin dall'inizio gli avversari e che non è riuscita a cambiare registro durante la partita. Da segnalare l'ottima prova di Benvenuti (30 punti per lui a fine gara), non sufficiente a colmare una difesa che ha concesso molto agli avversari. La classifica vede davanti Scuola Basket (12 punti), seguita da Correggio e Fidenza a quota 10 e Novellara a 8. La LG è sesta con 4 punti nel girone ad 8 squadre: le prime quattro raggiungeranno i play-off regionali. Il girone G è composto dalle prime 4 formazioni classificate nel girone A e B della prima fase e i punti già raccolti fanno riferimento agli scontri diretti raccolti dalle squadre nella prima fase. Queste non si affronteranno nuovamente nel girone, ma incontreranno (in gare di andata e ritorno) le compagini provenienti dall'altro gruppo.

Tabellini: Benvenuti 30, Pompili 11, Zenevredi 8, Bernardi 6, Carpeggiani 5, Ferrari 4, Bertucci 4, Bolzoni 3, Barigazzi 2, Addala, Fabbiani, Livierato. Alleantore: Diacci.

Categoria "UNDER 16" - Girone "B"

18ª Giornata - 05/03/2017: LG Competition - PSA Modena 54-44

Torna alla vittoria il gruppo Under 16 che ha sconfitto la PSA Modena con il punteggio di 54-44, raccolto nonostante la situazione di emergenza per i numerosi infortuni accaduti a diversi giovani Cinghiali. Nell'ultima gara della stagione regolare, la LG ha raccolto un importante successo che carica di entusiasmo il gruppo in vista del "Trofeo Emilia Romagna", riservato alle formazioni che non hanno superato la prima fase del campionato. La squadra diretta da coach Croci chiude la regular season al 7° posto con 16 punti, frutto di 8 vittorie e 10 sconfitte: si tratta di un importante passo avanti per la stessa compagine che, l'anno scorso, aveva vinto solo un paio di gare in tutta la stagione.

Tabellini: Ferri G. 8, Bedeschi 12, Ferri L. , Mabilli 17, Ferri M. 4, Righetti 3, Bertacchi, Deiana, Pastorelli, Gattamelati, Jedda, Cilloni 10. Allenatore: Croci.

Categoria "UNDER 13" - Girone "B"

16ª Giornata - 04/03/2017: Sampolese - LG Competition 82-51

Buona prova per la LG che esce però sconfitta dallo scontro in trasferta con la Sampolese, quinta forza del campionato. Alla sirena è 82-51 per i padroni di casa, capaci di segnare in modo continuo ed efficace lungo tutto l'arco del match. Il gruppo diretto da coach Diacci rimane al 12° posto del proprio girone e cercherà di rifarsi nella sfida del 13 marzo quando incontrerà in casa la Vico Basket 


08/03/2017 - CONCLUSA CON UNA VITTORIA LA STAGIONE DELLA SQUADRA ISCRITTA ALLA PRIMA DIVISIONE

LG Competition - Virtus Casalgrande 75-71

Tabellini: Magnani 14, Moratti 14, Baccarani 23, Torlai 15, Merolla 5, Favali 2, Bertucci 2.

Si conclude con una vittoria la stagione regolare della formazione iscritta al campionato di Prima Divisione che nell'ultima gara ha superato la Virtus Casalgrande per 75-71. Il gruppo ha giocato molto bene nell'ultimo periodo e, nonostante fosse matematicamente fuori dalla lotta play-off da diverse settimane, ha affrontato con grande passione e professionalità anche la fase finale del campionato. La vittoria con Casalgrande è stata raccolta dopo quaranta tribolati minuti contro una formazione che doveva vincere per raggiungere i play-off, ma la sconfitta le ha impedito di poter accedere alla fase successiva. La LG chiude la regular season al 7° posto nel girone "B" con 10 punti frutto di 5 vittorie e 9 sconfitte. Il gruppo ha appena concluso la sua seconda stagione dalla sua nascita e sta maturando, crescendo di anno in anno: dopo un inizio favorevole e vissuto in piena zona play-off, i Cinghiali hanno raccolto ad inizio 2017 una serie di risultati negativi che li ha allontanati dalle zone alte della classifica. Rimane comunque molto positiva l'annata della "Prima Divisione" e ci auguriamo che la formazione possa continuare su questo passo e donarci nuove soddisfazioni anche nelle stagioni a venire.


05/03/2017 - TORNA ALLA VITTORIA LA LG, MA CHE FATICA CON LA REBASKET: FINISCE 69-62 PER I CINGHIALI!!!

Torna alla vittoria la LG Competition Castelnovo Monti che nella sesta giornata di ritorno del campionato di Serie C Silver supera in casa 69-62 la Rebasket Castelnovo Sotto dopo 40 tribolati minuti. La vittoria permette a capitan Guarino e co. di mantenere la terza posizione in classifica con Guelfo e rimanere a 4 punti dalla coppia di vertice formata da Fidenza e Medicina (quest'ultima sconfitta a sorpresa venerdì sera da Molinella). Parte bene la Rebasket che riesce a imbrigliare la LG con un'ottima difesa a zona e un attacco che sbaglia davvero poco: con un parziale di 8-0 la squadra di Casoli vola sul 6-14 senza permettere a Castelnovo Monti un diritto di replica. Nel finale di quarto Vanni è il protagonista di un mini-recupero dei padroni di casa, ma dopo 10 minuti gli ospiti sono comunque avanti (15-20). Nel secondo periodo il tema della gara non cambia con Defant e Melli capaci di segnare con continuità, mentre gli uomini di Diacci faticano in entrambi i lati del campo. Mallon pareggia il match a 26 dopo 3 minuti dall'inizio del quarto e il primo vantaggio della LG arriva dopo 18 minuti dalla palla due con la tripla di Guarino: a metà gara i Cinghiali sono avanti di uno. Al rientro dagli spogliatoi, le due formazioni reggiane continuano a darsi battaglia con Rebasket che propone nuovamente una difesa assai efficace e Castagnaro bravo a smistare palloni e far giocare i compagni in attacco. La LG prende un po' più di coraggio e con i punti di Thomas riesce a fare un mini-break (+5 al 25°) subito però annullato dagli ospiti. I montanari arrivano sino al +6 ma a fine frazione Castelnovo Sotto è ancora a contatto e distante solo due punti (52-50). Nel quarto periodo il risultato rimane in equilibrio ma Mallon prende letteralmente per mano la LG e con un ottimo lavoro sotto canestro e tanti punti permette ai castelnovesi di prendere il largo e arrivare sino al +7 quando mancano 4 primi al termine del match. Defant e Melli continuano a fare male dall'arco e Rebasket è ancora ad un possesso di distanza con ancora due minuti da giocare, poi ci pensa Mallon a chiudere la partita con due punti strappati nel pitturato e il 2/2 ai liberi di Magnani fissano il risultato sul 69-62 finale. Faticosa vittoria per la LG che ha sofferto la difesa della Rebasket, andando in confusione in più occasioni e commettendo diversi errori di fondamentali: man of the match un grintoso Federico Mallon, autore di 22 punti. Ottima gara quella condotta da Castelnovo Sotto, squadra ben organizzata ma forse un po' limitata numericamente in panchina e che pecca di esperienza nel roster. Da segnalare l'ottima gara al tiro di Defant, Melli e del solito Castagnaro, oggi meno preoccupato a realizzare e più a servizio della squadra nella metà campo offensiva. I montanari torneranno in campo venerdì prossimo a Riccione mentre per la Rebasket è in programma sabato 11 lo scontro diretto di fondo classifica con l'Olimpia Castello. 

LG Competition Castelnovo Monti - Rebasket Castelnovo Sotto 69-62

Parziali: 15-20, 39-38, 52-50.

LG Competition Castelnovo Monti: Thomas 16, Canuti 5, Vanni 8, Magnani 2, Mallon 22, Guarino 5, Levinskis 4, Lavacchielli ne, Rossetti 2, Zamparelli 5, Grulli ne, Pompili ne. All. Diacci.

Rebasket Castelnovo Sotto: Minardi 4, Magliani 2, Nunziato ne, Castagnaro 10, Mazza 3, Bartoli 3, Defant 17, Villani 7, Melli 16, Bettelli. Allenatore: Casoli.


28/02/2017 - ECCO GLI ULTIMI RISULTATI DELLE FORMAZIONI UNDER:

Categoria "UNDER 16" - Girone "B"

17ª Giornata - 26/02/2017: Nazzareno Carpi - LG Competition 50-40

La formazione Under 16 si deve arrendere alla capolista Nazzareno Carpi con il punteggio finale di 50-40. Il gruppo diretto da coach Croci è stato protagonista di una partita non bella (risultato molto basso al 40°), ma combattuta, con i Cinghiali capaci di impensierire la forte compagine modenese (14 vittorie e solo due sconfitte in stagione) in più e diverse occasioni. L'under 16 occupa ora il 7° posto in classifica (14 punti) e insegue a quattro lunghezze Boiardo; nella parte alta della classifica, all'inseguimento di Carpi, è presente un terzetto formato da Gualtieri, Eagles e Mirandola, indietro di quattro punti rispetto alla capolista. La squadra castelnovese sarà nuovamente impegnata il pomeriggio di domenica 5 marzo nella sfida interna con la Nuova PSA Modena.

Categoria "UNDER 13" - Torneo "Join the Game 3vs3"

Questo week end la squadra Under 13 ha osservato un turno di riposo in campionato per poter partecipare alla 1^ fase provinciale del torneo "Join the Game 3vs3". Si tratta di un campionato nazionale di basket "3 contro 3" che la Federazione Italiana Pallacanestro ha riservato alle categorie under 13 e under 14 maschili e femminili. L'obiettivo della formula è quello di far giocare più cestisti possibili e offrire nuove e diverse opportunità di vivere la disciplina a livello giovanile. Il piccolo gruppo che si è recato alla palestra di Novellara e ha raccolto due sconfitte in altrettante partite contro Castellarano e la formazione "B" della Pallacanestro Reggiana. Si tratta di un'altra esperienza positiva per il giovanissimo gruppo castelnovese che ha avuto la possibilità di poter giocare un basket molto divertente diverso da quello "classico".


26/02/2017 - NEL BIG MATCH I CINGHIALI SI ARRENDONO NEL FINALE: FIDENZA BATTE LG 80-79

Sconfitta all'ultimo secondo per la LG Competition Castelnovo Monti che nel big match di Serie C Silver con l'Academy Fidenza cede nel finale con il punteggio di 80-79. Brutto stop per i castelnovesi, il secondo consecutivo, che la allontana ulteriormente dal vertice della classifica: ora la squadra di coach Diacci è terza con Guelfo a 26 punti, a 6 lunghezze di ritardo da Medicina e 4 dalla stessa Fidenza. Nei primi minuti del match le due formazioni si studiano e la gara scorre in equilibrio con Fidenza che prova comunque a stabilire il ritmo senza però riuscire a staccare Castelnovo: a fine quarto è 23-21 per i parmigiani. Nel secondo quarto c'è solo una squadra in campo con l'Academy che preme il piede sull'acceleratore e in pochi minuti raggiunge la doppia cifra di vantaggio, andando a toccare addirittura il +16. Nel finale di quarto la LG tenta un timido recupero e si va negli spogliatoi sul 43-32. Nella terza frazione la LG rientra motivata e riesce passo dopo passo a rimontare lo svantaggio grazie ad un'ottima difesa che limita fortemente Fidenza e un attacco stellare da ben 28 punti in solo 10 minuti: quando manca un quarto al termine, Castelnovo è addirittura avanti di 1. Nell'ultimo periodo la tensione è palpabile in campo con tanti errori da una parte e dall'altra e nessuna delle due formazioni capace di firmare il parziale decisivo. A 50" dalla fine è parità a quota 77, con Fidenza che riesce però ad andare avanti di due quando mancano poco meno di 40 secondi. A 10" dalla fine è 79-79 e Fidenza ha la palla in mano per gestire l'ultimo possesso: la LG ha ancora un fallo da spendere, ma Alston penetra nell'area di Castelnovo e viene fermato irregolarmente durante l'azione di tiro. Dalla lunetta all'americano basta fare ½ e permettere così ai parmigiani di raccogliere un successo importantissimo che la mantiene a contatto con la capolista Medicina. Partita a due facce per la LG Competition, disastrosa prima dell'intervallo lungo ed eccezionale al rientro degli spogliatoi: altra ottima gara del duo Mallon-Thomas, positive le gare di capitan Guarino e Levinksis. Fidenza vince grazie alla fantastica coppia di americani Barksdale-Alston (44 punti in due) che regala l'ennesimo successo al team diretto da coach Zanardi. Si torna in campo il prossimo week end con la LG impegnata domenica tra le mura di casa contro il fanalino di coda Rebasket, mentre l'Academy sarà ospite dell'Olimpia Castello sabato 4 marzo.

Academy Basket Fidenza 2014 - LG Competition Castelnovo Monti 80-79

Parziali: 23-21, 43-32, 58-60.

Academy Basket Fidenza 2014: Barksdale 19, Alston 25, Luis 8, Simonazzi 5, Agostini 8, Bernardi 6, Pellegrini 5, Antozzi, Tommei 4, Liberati ne, Sela ne. All. Zanardi.

LG Competition Castelnovo Monti: Thomas 26, Canuti 6, Vanni 4, Magnani 2, Mallon 18, Guarino 7, Levinskis 9, Lavacchielli 2, Rossetti 3, Zamparelli 2, Grulli, Barigazzi ne. All. Diacci.


21/02/2017 - ECCO COM'E' ANDATO IL WEEK END DELLE FORMAZIONI UNDER IN MAGLIA LG:

Categoria "UNDER 20" - Girone "B"

18ª Giornata - 20/02/2017: LG Competition - Universal Basket 92-76

Splendido successo per l'Under 20 che nell'ultima giornata di stagione regolare supera la forte Universal Basket 2010 con il finale di 92-76: il risultato permette al gruppo allenato da Davide Diacci di accedere alla seconda fase della competizione con il terzo posto nel girone B. Il gruppo è stato protagonista di un fantastico girone di ritorno, in cui ha raccolto 7 vittorie e sole 2 sconfitte che l'hanno permessa di raggiungere meritatamente il primo turno di off-season. La classifica finale vede come testa di serie Correggio con 34 punti (17 vittorie ed una sola sconfitta), seguita da Novellara (32 p.) e tre squadre pari merito a 24 punti: LG, Universal Basket 2010 e La Torre che, per i risultati raccolti negli scontri diretti, non può avanzare alla seconda parte del campionato.

Categoria "UNDER 16" - Girone "B"

16ª Giornata - 19/02/2017: Aquile Gualtieri - LG Competition 58-48

Dolorosa sconfitta per la LG che esce sconfitta dopo 40 tostissimi minuti e cede negli ultime azioni a Gualtieri (58-48 alla sirena). Partita equilibrata a Pomponesco, con le due squadre che si danno battaglia (spesso con le maniere forti) ed i padroni di casa che provano sempre a scappare senza mai riuscirci in modo definitivo. Nel finale i castelnovesi sono però corti di fiato e non riesce al gruppo diretto da coach Croci l'ennesimo recupero di giornata. I Cinghiali escono a testa alta dal match e felici della stagione che stanno vivendo da protagonisti, in perenne crescita sia a livello di rendimento che a livello di gioco. La squadra si trova ora al 7° posto in classifica e domenica prossima farà visita alla capolista Carpi.

Tabellini: Pastorelli, Bergianti 2, Mabilli 13, Ferri G. 6, Righetti 4, Deiana, Jedda 4, Ferri M., Bedeschi 10, Fabbiani 9. Allenatore: Croci.

Categoria "UNDER 13" - Girone "B"

15ª Giornata - 19/02/2017: LG Competition - La Torre 52-61

Altra buona prestazione per la formazione Under 13 che si arrende nel finale a La Torre con il punteggio di 52-61. Ulteriore passo avanti per il giovane team castelnovese che sta continuando ad allenarsi molto bene e mostrare in partita i progressi del lavoro svolto durante la settimana. Nel prossimo match i Cinghiali affronteranno in trasferta la Sampolese nella 6ª giornata di ritorno del girone "B", tuttora dominato da S. Ilario e che vede Castelnovo all'ultimo posto in classifica.


15/02/2017 - A VOI GLI ULTIMI RISULTATI RACCOLTI DALLE FORMAZIONI UNDER DELLA LG:

Categoria "UNDER 20" - Girone "B"

17ª Giornata - 11/02/2017: LG Competition - Pall. Correggio 60-75

Dopo sei successi consecutivi, si ferma il percorso netto della LG che viene superata in casa dalla Pallacanestro Correggio, capolista del girone con un incredibile record da 16 vittorie ed una sola sconfitta. Il finale è 60-75 a favore dei reggiani, formazione che con questo roster potrebbe dare filo da torcere a diverse squadre categoria "Elite". La sconfitta può essere però dolorosa se si guarda alla classifica: manca solo una gara di regular season e Castelnovo occupa ora il 4° posto in classifica, lo stesso de l'US La Torre. Solo una delle due formazioni potrà accedere alla fase successiva e nell'ultimo turno i nostri ragazzi dovranno affrontare Universal Basket 2010, terza forza del campionato: la partita avrà luogo lunedì 20 alle ore 18.30 presso la palestra del Peep.

Categoria "UNDER 16" - Girone "B"

15ª Giornata - 12/02/2017: LG Competition - New Basket Mirandola 51-58

Seconda sconfitta consecutiva per la formazione Under 16 che cede in casa a New Basket Mirandola con il finale di 51-58. Il gruppo diretto da coach Croci gioca una buona gara con il risultato che rimane in equilibrio per la maggior parte dell'incontro: l'avvio è tutto a favore dei mirandolesi, ma la LG riesce a rimontare e addirittura ad andare avanti nel punteggio durante il quarto periodo. Negli ultimi minuti i Cinghiali pagano però lo sforzo maturato nel rientrare in partita e devono cedere alla compagine ospite.Nel prossimo match, in programma domenica 19, i nostri ragazzi affronteranno in trasferta le Aquile Gualtieri, terza forza del campionato a 20 punti con Mirandola e all'inseguimento di Carpi (24 p.) e Eagles Basket (22 p.). La LG si trova ora al 7° posto nel girone B, a pari merito con Boiardo.

Tabellini: Ferri G. 8, Bedeschi 15, Bergianti 4, Mabilli 9, Ferri M. 2, Righetti 4, Bertacchi, Cilloni, Pastorelli, Gattamelati, Fabbiani 9. Allenatore: Croci.

Categoria "UNDER 13" - Girone "B"

14ª Giornata - 12/02/2017: US Reggio Emilia - LG Competition 78-54

Buona prova per il gruppo Under 13 che si deve però arrendere ai pari età dell'US Reggio Emilia: alla sirena è 78-54 a favore della squadra cittadina. Migliora di partita in partita la qualità del gioco espresso dalla compagine allenata da Davide Diacci, sempre più confidente con il canestro ma che necessita di altro tempo e lavoro per poter affrontare a viso aperto le altre formazioni del campionato: ricordiamo infatti che il gruppo sta vivendo la sua prima esperienza in un campionato agonistico. Nel girone dominato da S. Ilario, la LG è tuttora fanalino di coda con due punti raccolti in 14 partite. Prossima sfidante dei giovanissimi Cinghiali e un'altra formazione di Reggio Emilia, La Torre, che verrà affrontata alla palestra del Peep la mattina di domenica 19. 


12/02/2017LA LG SUONA LA SESTA: BATTUTA OLIMPIA CASTELLO E CASTELNOVO RITORNA IN VETTA!

Sesta vittoria consecutiva per la LG Competition Castelnovo Monti che nella seconda giornata di ritorno del campionato di Serie C Silver supera in casa l'Olimpia Castello con il finale di 94-68. Il successo permette ai montanari di raggiungere momentaneamente la vetta della classifica in contemporanea alla sconfitta di Medicina con Anzola ed in attesa del completamento della gara tra CVD Casalecchio e Academy Fidenza (gara sospesa per un guasto all'impianto di illuminazione). La squadra di Castel San Pietro si presenta al Pala Giovanelli decimata dagli infortuni: mancano infatti Corazza, Guazzaloca, Boschi, Gonzato, Nardi, Tomba ed il forte centro Carter è presente in panchina ma reduce da un infortunio che impedisce all'americano di mettere piede in campo. Parte bene la LG che firma un parziale da 8-0 e a metà quarto è avanti di 11, poi i castelnovesi sono protagonisti di un secondo parziale da 11-0 e dopo 10 minuti è 23-8 per i padroni di casa. All'inizio della seconda frazione la musica non cambia e al 12° Castelnovo ha già toccato quota 30 punti segnati (32-10). L'Olimpia reagisce all'ennesimo parziale e firma un 10-3 che fa avvicinare i bolognesi e permette loro di rientrare fino al -12 di metà quarto. Nel finale la LG riprende però il controllo del match e all'intervallo lungo è avanti di 17 (50-33). Al rientro dagli spogliatoi i "Cinghiali" firmano un nuovo parziale da 9-0 con protagonisti Guarino e Thomas ed i ragazzi di coach Diacci tornano nuovamente sul +23. L'Olimpia non molla e il duo Dall'Osso-Binassi riporta i bolognesi a -13, anche se il quarto viene nuovamente vinto dai padroni di casa (71-52 al 30°). Nell'ultima frazione la LG chiude la gara grazie ad un ottimo Mallon che con 7 punti di fila fa ripartire la LG che prima va sul +21 e che diventa +26 grazie ai canestri di Canuti, Lavacchielli e Levinskis: la partita finisce qui e alla sirena è 94-68 per Castelnovo. Grande periodo di forma per i montanari che con il sesto successo di fila torna in vetta alla classifica con 26 punti: solita gara di qualità per Thomas, molto positive le partite di capitan Guarino (mascherato a causa di un colpo al volto subito in allenamento) e dell'esterno Canuti. Ci ha provato l'Olimpia a sfidare a viso aperto i castelnovesi, nonostante il roster ultra rimaneggiato e i numerosi minuti in campo di diversi under. La squadra di Canè rimane però nella parti basse della classifica e la sconfitta di oggi è l'ottava raccolta consecutivamente. La LG tornerà in campo domenica 12 in casa della temibile Novellara, mentre l'Olimpia Castello sarà in scena in quel di Granarolo.

LG Competition Castelnovo Monti - Olimpia Castello 94-68

Parziali: 23-8; 50-33; 71-52

LG Competition Castelnovo Monti: Vanni 12, Guarino 12, Thomas 21, Magnani 3, Canuti 9, Lavacchielli 4, Zamparelli 8, Levinskis 6, Mallon 12, Rossetti 5, Grulli 2, Barigazzi. Allenatore: Diacci.

Olimpia Castello: Dall'Osso 17, Venturi 9, Binassi 13, Pedini 6, Bonetti 8, Franceschini 10, Cavina 5, Carter ne, Farnè ne. Allenatore: Canè.


07/02/2017ECCO IL PUNTO SULLE FORMAZIONI UNDER IN MAGLIA LG:

Categoria "UNDER 20" - Girone "B"
16ª Giornata - 06/02/2017: LG Competition - US La Torre 87-74

Sesta vittoria di fila per l'Under 20 che supera in casa la temibile La Torre con il finale di 87-74. Altra ottima performance della compagine castelnovese, reduce da un'incredibile periodo di forma. E' gara dura tra le due squadre e molto equilibrata fin dai primi minuti: La Torre passa in vantaggio ma a metà gara la LG ha già recuperato e superato nel punteggio la squadra avversaria. Nel terzo periodo il gruppo allenato da coach Diacci è bravo a gestire il match e a mantenere invariato sino al 40° minuto il vantaggio sugli avversari. A due giornate dal termine, il team occupa ora il 3° posto (22 punti) a pari merito con Universal Basket 2010 mentre nel prossimo turno affronterà in casa la capolista Correggio (28 p.), che condivide il primo posto con Novellara ma che deve ancora recuperare una gara.

Tabellini: Benvenuti 22, Zenevredi 17, Ferrari 14, Pompili 12, Bernardi 8, Barigazzi 4, Carpeggiani 3, Bertucci 3, Bolzoni 2, Benassi 2, Fabbiani, Addala. Allenatore: Diacci.

Categoria "UNDER 16" - Girone "B"
14ª Giornata - 05/02/2017: Audax Poviglio - LG Competition 65-46

La Under 16 si deve inchinare all'Audax Poviglio che supera in casa i castelnovesi con il risultato di 65-46. Ha avuto la sua rivincita coach Croci "Senior" (allenatore Poviglio) che supera il figlio Stefano, da quest'anno alla guida del team Under 16 della LG e che all'andata aveva avuto la meglio sulla formazione guidata dal padre. Dopo due quarti giocati alla pari dalle due squadre, nella terza frazione solo una compagine rientra in campo ed i padroni di casa sfruttano il momento di blackout di Castelnovo per piazzare il parziale decisivo. Castelnovo si trova al momento al 6° posto in classifica con 14 punti nel gruppo che vede in testa l'accoppiata Carpi-Eagles Basket (22) seguito a ruota da Gualtieri (20). L'Under 16 tornerà in campo domenica 12 alla Palestra del Peep ove alle ore 16 affronterà Mirandola.

Categoria "UNDER 13" - Girone "B"
13ª Giornata - 04/02/2017: S. Ilario - LG Competition 73-35

Nulla può la formazione Under 13 che nella sfida con la capoclassifica S.Ilario si inchina ai padroni di casa 73-35. E' evidente il gap tecnico e di esperienza in campo e fra le due squadra non c'è mai partita nel più classico dei match testa-coda. Il giovanissimo gruppo di Cinghiali tornerà in campo domenica prossima a Reggio Emilia nella più abbordabile sfida con US Reggio Emilia, ove la formazione castelnovese cercherà di trovare la seconda vittoria stagionale.


05/02/2017 LA LG SUONA LA SESTA: BATTUTA OLIMPIA CASTELLO E CASTELNOVO RITORNA IN VETTA!

Sesta vittoria consecutiva per la LG Competition Castelnovo Monti che nella seconda giornata di ritorno del campionato di Serie C Silver supera in casa l'Olimpia Castello con il finale di 94-68.
Il successo permette ai montanari di raggiungere momentaneamente la vetta della classifica in contemporanea alla sconfitta di Medicina con Anzola ed in attesa del completamento della gara tra CVD Casalecchio e Academy Fidenza (gara sospesa per un guasto all'impianto di illuminazione). La squadra di Castel San Pietro si presenta al Pala Giovanelli decimata dagli infortuni: mancano infatti Corazza, Guazzaloca, Boschi, Gonzato, Nardi, Tomba ed il forte centro Carter è presente in panchina ma reduce da un infortunio che impedisce all'americano di mettere piede in campo. Parte bene la LG che firma un parziale da 8-0 e a metà quarto è avanti di 11, poi i castelnovesi sono protagonisti di un secondo parziale da 11-0 e dopo 10 minuti è 23-8 per i padroni di casa. All'inizio della seconda frazione la musica non cambia e al 12° Castelnovo ha già toccato quota 30 punti segnati (32-10). L'Olimpia reagisce all'ennesimo parziale e firma un 10-3 che fa avvicinare i bolognesi e permette loro di rientrare fino al -12 di metà quarto. Nel finale la LG riprende però il controllo del match e all'intervallo lungo è avanti di 17 (50-33).
Al rientro dagli spogliatoi i "Cinghiali" firmano un nuovo parziale da 9-0 con protagonisti Guarino e Thomas ed i ragazzi di coach Diacci tornano nuovamente sul +23. L'Olimpia non molla e il duo Dall'Osso-Binassi riporta i bolognesi a -13, anche se il quarto viene nuovamente vinto dai padroni di casa (71-52 al 30°). Nell'ultima frazione la LG chiude la gara grazie ad un ottimo Mallon che con 7 punti di fila fa ripartire la LG che prima va sul +21 e che diventa +26 grazie ai canestri di Canuti, Lavacchielli e Levinskis: la partita finisce qui e alla sirena è 94-68 per Castelnovo.
Grande periodo di forma per i montanari che con il sesto successo di fila torna in vetta alla classifica con 26 punti: solita gara di qualità per Thomas, molto positive le partite di capitan Guarino (mascherato a causa di un colpo al volto subito in allenamento) e dell'esterno Canuti.
Ci ha provato l'Olimpia a sfidare a viso aperto i castelnovesi, nonostante il roster ultra rimaneggiato e i numerosi minuti in campo di diversi under. La squadra di Canè rimane però nella parti basse della classifica e la sconfitta di oggi è l'ottava raccolta consecutivamente.
La LG tornerà in campo domenica 12 in casa della temibile Novellara, mentre l'Olimpia Castello sarà in scena in quel di Granarolo.

LG Competition Castelnovo Monti - Olimpia Castello 94-68

Parziali: 23-8; 50-33; 71-52

LG Competition Castelnovo Monti: Vanni 12, Guarino 12, Thomas 21, Magnani 3, Canuti 9, Lavacchielli 4, Zamparelli 8, Levinskis 6, Mallon 12, Rossetti 5, Grulli 2, Barigazzi. Allenatore: Diacci.

Olimpia Castello: Dall'Osso 17, Venturi 9, Binassi 13, Pedini 6, Bonetti 8, Franceschini 10, Cavina 5, Carter ne, Farnè ne. Allenatore: Canè.


24/01/2017 - ECCO I RISULTATI DEL WEEK-END PER LE SQUADRE UNDER:

Categoria "UNDER 20" - Girone "B"
14ª Giornata - 23/01/2017: LG Competition - Pall. Novellara 83-65

Non c'è partita nello scontro fra la formazione Under 20 e la corrazzata Novellara. Dopo un primo parziale a favore degli ospiti, i Cinghiali prendono in mano le redini del match e nei primi 20 minuti mettono a segno ben 8 triple: all'intervallo il tabellone segna LG 51 Novellara 27. Nel secondo tempo la squadra diretta da Gianni Caprari (in sostituzione all'assente Davide Diacci), riesce a gestire il risultato e a raggiungere anche le 30 lunghezze di vantaggio. Nel finale, Novellara prova a rientrare ma è ormai troppo tardi: Castelnovo vince 83-65 grazie ad una perfetta prova di squadra. Si tratta del terzo successo consecutivo per l'Under 20 (5^ in classifica con 18 punti) che cercherà di prolungare la serie nella sfida di sabato 28 contro la Rebasket: il 3° posto dista solo due lunghezze.

Categoria "UNDER 16" - Girone "B"
12ª Giornata - 21/01/2017: Eagles Basket - LG Competition 66-53

L'Under 16 cede alla capolista Eagles Basket Riva del Po con il punteggio di 66-53. Nonostante la sconfitta, buona prestazione per il gruppo diretto da Stefano Croci: i giovani Cinghiali sono costretti a seguire per tutto il match, ma nel finale riescono a portarsi a sole sei lunghezze dalla formazione di Luzzara. Gli Eagles però gestiscono bene il finale e riescono portare a casa una preziosa vittoria che li mantiene in testa alla classifica insieme a Carpi (20 punti per entrambe). La LG rimane al 5° posto con 12 punti a pari merito con Boiardo, che sarà avversaria il 29 alla palestra del Peep. L'obiettivo nelle prossime gare è quello di recuperare terreno sulle Aquile Gualtieri (18 pt.) e Mirandola (16 pt.).

Categoria "UNDER 13" - Girone "B"
11ª Giornata - 21/01/2017: Polisportiva Bibbianese - LG Competition 66-42

Altra sconfitta per il gruppo più giovane targato LG Competition che si deve inchinare alla Polisportiva Bibbianese con il finale di 66-42. Buon match per la formazione Under 13 che si arrende con onore alla capolista del campionato. La classifica vede infatti Bibbiano in testa in compagnia di S.Ilario, anche se questi ultimi hanno giocato due gare in più rispetto ai diretti avversari. I giovanissimi Cinghiali rimangono sempre in fondo alla classifica, ma rimangono comunque a poca distanza dall'ottava piazza nel girone "B" composto da 12 squadre. Il gruppo tornerà in campo nella trasferta contro la Polisportiva Pegaso in un match che, sulla carta, si preannuncia assai equilibrato.


22/01/2017 - IL BIG MATCH VA ALLA LG: CASTEL GUELFO SI INCHINA AI CINGHIALI 67-56!!!

Importante vittoria per la LG Competition Castelnovo Monti che supera tra le mura amiche Castel Guelfo con il finale di 67-56, risultato che permette ai montanari di rimanere da soli a quattro punti dalla coppia di testa composta da Medicina e Fidenza. C'è il pubblico della grande occasioni al Pala Giovanelli per il big match tra le due squadre che condividono la terza piazza in classifica. La tensione in campo è palpabile e nei primi minuti c'è poco spazio per lo spettacolo, con le due formazioni capaci di segnare il primo canestro solo dopo diverse azioni. Il primo break è della LG, sospinta da Vanni e che si porta in vantaggio grazie a diversi viaggi in lunetta: i castelnovesi arrivano sino al +10 ma una tripla allo scadere di Bergamini fissa il parziale sul 21-14. Nel secondo quarto i Cinghiali continuano a condurre una partita dalle basse percentuali al tiro e con le difese più convincenti rispetto agli attacchi. A metà frazione Castelnovo è avanti di 9, ma nel finale Guelfo riesce a rientrare grazie ai punti di Govi (che si infortunerà nel terzo quarto) e le due formazioni giungono all'intervallo lungo con il punteggio sul 30-28. La partita riprende ed il risultato rimane in equilibrio con il match che cresce di intensità e vede entrambe le compagini segnare con maggiore continuità. A metà quarto, trascinati dalle triple di Magnani, i padroni di casa firmano però un parziale da 11-0 frutto di ottime difese e contropiedi ben conclusi che spingono i locali sul +12. Guelfo non riesce subito a reagire anche se nel finale di periodo i ragazzi di coach Serio riescono a tornare sotto i 10 punti di ritardo (50-42). All'inizio dell'ultima frazione la LG chiude il match: Zamparelli crea, Mallon finalizza ed i montanari firmano un parziale da 9-0 che spedisce Guelfo a -17. Fornasari prova senza successo a far rientrare i bolognesi, che negli ultimi minuti si preoccupano soprattutto di limitare la differenza canestri. Il finale è 67-56, con Castelnovo che vince la terza gara consecutiva e interrompe a cinque la striscia di successi in fila di Guelfo. La compagine Appenninica ha raccolto il successo grazie ad una bella prova corale in entrambi i lati del campo, dopo aver giocato 40' con lucidità e aver sfruttato l'ottimo lavoro sotto canestro dei propri giocatori: molto positiva la gara dei lunghi Mallon, Levinskis e Vanni, prezioso l'apporto dei play Magnani e Zamparelli. Guelfo si deve arrendere soprattutto a causa di una prestazione sottotono dei propri leader: zero punti per i pivot Venturoli (molto impreciso al tiro) e Musolesi (limitato da problemi di falli), poco convincente la gara di Casagrande, che ha subito la grande pressione difensiva di Rossetti. Si torna in campo il prossimo week end con la prima giornata del girone di ritorno, con la LG impegnata a Granarolo mentre i bolognesi affronteranno in trasferta l'Olimpia Castello.

LG Competition Castelnovo Monti - Castel Guelfo Basket 67-56

Parziali: 21-14; 30-28; 50-42.

LG Competition Castelnovo Monti: Canuti, Thomas 9, Magnani 13, Rossetti 3, Levinskis 12, Guarino 4, Zamparelli 2, Mallon 12, Vanni 10, Grulli, Barigazzi, Lavacchielli 2. Allenatore: Diacci.

Castel Guelfo Basket: Bernanbini 12, Millina 2, Pieri 11, Turrini, Baccarini, Fornasari 9, Venturoli, Musolesi, Sgubbi, Ruggiero, Giordani 4, Casagrande 8, Quadrelli, Govi 10. Allenatore: Serio.