CRINALE BASKET SCHOOL
I CENTRI DI AVVIAMENTO AL BASKET DELLA LG COMPETITION

Da diverse stagioni la LG Competition sta lavorando per portare il basket in tutto l'Appennino e permettere a tanti bambini di poter vivere l'attività cestistica nel proprio comune di residenza. La società castelnovese ha quindi dato vita al progetto "Crinale Basket School", centri di avviamento alla pallacanestro che hanno permesso a diversi comuni montani di poter organizzare nei propri impianti tale attività. 

Nell'estate 2016 ha avuto inizio il progetto, nato in collaborazione con le amministrazioni e le scuole di Castelnovo,  Ventasso, Toano, Carpineti con l'obiettivo di creare centri di avviamento al basket ideati per introdurre tanti bambini a questo splendido sport e poterlo praticare nel proprio paese di appartenenza. Coach Diacci e la dirigenza LG hanno lavorato sodo per dare vita all'idea e gestirla nel suo quotidiano, anche grazie all'aiuto dei giocatori ed allenatori della LG. Federico Mallon e Carlo Alberto "Calla" Manfredotti stanno infatti lavorando a Castelnovo Monti, Nicola Parma Benfenati (che sostituisce Francesco Canuti, autore di uno splendido lavoro) sarà impegnato nel comprensorio di Toano, mentre gli stessi Mallon e Manfredotti saranno inoltre presenti rispettivamente a Carpineti e nel comune di Ventasso. 

Il progetto è un sogno che diventa realtà per i "Cinghiali" e che ha spinto un numero sempre maggiore di bambini ad appassionarsi allo sport con la palla a spicchi, con insegnanti, dirigenti scolastici e amministratori pubblici collaboratori e protagonisti in prima persona della buona riuscita del "Crinale Basket School".

Ecco giorni, orari e i luoghi in cui avranno luogo gli allenamenti per la stagione 2018/2019 nei diversi comuni coinvolti:

CARPINETI - Palestra Comunale, Via Crispi 14

Lunedì 16:30 - 18:00

Venerdì 16:30 - 18:00

TOANO - Cavola Forum, Via Santa Maria 5, Cavola

Mercoledì 17:00 - 18:30

Venerdì 15:00 - 16:30

A breve il Crinale Basket School raggiungerà anche Baiso e con l'obiettivo di allargare ulteriormente l'offerta anche ad altri comuni e località dell'Appennino. Ci si augura davvero che questo lavoro possa continuare negli anni e permettere a tanti giovani di conoscere la pallacanestro, favorire la nascita di nuove squadre e divulgare in Appennino questa disciplina sportiva. Sempre e comunque, nel rispetto dei valori e degli ideali condivisi e propri della LG Competition.