NEWS

IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MENÙ 

Tortelli e coniglio ripieno. Ecco la comanda di Andrea Fels nel nostro primo incontro. I presupposti ci sono tutti. Almeno ha sorvolato sulle parpadelle al "cinghiale". È lui il nuovo allenatore di E80 Group LG Competition. Avrà anche la responsabilità del settore giovanile e seguirà direttamente due squadre under. Da giocatore è cresciuto nelle giovanili della Pallacanestro Ferrara. Dopo tante stagioni da giocatore in categorie senior, nel 2000 inizia ad allenare a 31 anni nel Nuovo Basket Estense, nel settore giovanile. Nel 2007 passa alla Pallacanestro 4 Torri Ferrara dove lavora fino al 2016. In questi 9 ha la fortuna di occuparsi del settore giovanile al fianco di Mario De Sisti e Andrea Diana, un'esperienza formativadi altissimo livello. Dal 2016 al 2021 è al Basket Club Jesolo dove, come assistente di Massimo Guerra, ottiene una storica promozione in serie B. L'ultima stagione ha allenato la Pallacanestro 4 Torri Ferrara in serie C Silver valorizzando le giovani risorse del vivaio. Per anni, a partire dal 2009, è l'ideatore ed il responsabile tecnico-organizzativo del Carpegna Basketball Camp e negli ultimi anni ha collaborato con il Benetton Basket Camp di Treviso.Buon appetito Andrea!#iotifoLG

ARCHIVIO NEWS

12/06/2022 - É PROMOZIONE: LA LG COMPETITION VINCE LA GARA DI RITORNO CON HERON BASKET, RIBALTA IL RISULTATO D'ANDATA E CONQUISTA IL SALTO DI CATEGORIA!!! DEDICATA LA VITTORIA A GIANNI CAPRARI.

Grazie ad una fantastica prestazione, il team della LG Competition iscritto al campionato di Prima Divisione è riuscito a sconfiggere la Heron Basket e a ribaltare la differenza punti rimediata nella gara di andata (67-60) per conquistare così il salto di categoria in Promozione. Davanti ad un Pala Giovanelli stracolmo finisce 85-70 per i Cinghiali, protagonisti di un secondo tempo eccezionale sia a livello tecnico-tattico che mentale. La partita è tesa ed intensa già nei primi minuti, con la LG che cerca subito di raggiungere il gap di svantaggio (7 punti) e pareggiare "virtualmente" l'incontro. La Heron è però attenta in difesa ed efficacie in attacco, mentre i padroni di casa continuano ad avere diverse difficoltà a livello realizzativo. Castelnovo chiude avanti il primo quarto, ma sbaglia tanto nel secondo periodo: gli ospiti approfittano di questo momento emotivamente difficile e riescono a firmare un parziale che li porta a sfiorare la doppia cifra di vantaggio. Pompili è l'unico dei montanari capace di segnare con continuità e la LG chiude la prima metà di gara sul 30-36. Alla ripresa, i ragazzi di Graf cambiano marcia: l'attacco gira alla perfezione, i tiri entrano, la difesa concede poco agli avversari e in poche azioni la LG si ritrova nuovamente in vantaggio. Le triple di Ferri e Damiano Torlai rendono inefficacie la zona degli avversari, mentre il livello difensivo cresce velocemente. A fine terzo periodo Castelnovo è sul +9, ma ci sono ancora 10 lunghi minuti da giocare. I Cinghiali sanno però cosa fare concedendo poco all'attacco degli avversari, mentre in attacco le scorribande di Canovi e l'esperienza della coppia Vezzosi-Guarino spinge i padroni di casa oltre le 15 lunghezze di vantaggio. La Heron non ha più le forze per cercare di limitare il gap e così bisogna solo attendere la sirena per festeggiare l'impresa della LG.

LG Competition - Heron Basket 85-70

Tabellino: Baccarani, Pompili 10, Torlai Damiano 15, Ferri G. 17, Torlai Davide 1, Vezzosi 7, Canovi 10, Guarino 14, Mabilli 6, Magnani 4, Barigazzi 1. Allenatore: Graf.

Questo storico successo è frutto di un lavoro iniziato tre anni fa, con una squadra nata per valorizzare ulteriormente i talenti cestitici locali, permettendo di dedicare spazi importanti sia alle nuove leve che a coloro che hanno reso grande la LG nel corso degli anni. L'avvento della pandemia ha rallentato l'evoluzione di questo team e, soprattutto, ha portato via alla squadra e all'intera LG uno dei suoi pilastri fondamentali. Questa era la squadra di Gianni, questi sono i suoi ragazzi, tutti da lui allenati e quindi è naturale voler dedicare a lui questa bella quanto importante vittoria. Siamo certi che anche lui fosse presente venerdì sera al palazzetto e siamo certi che al suono della sirena avrà festeggiato da lassù.


09/06/2022 - LA PRIMA DIVISIONE ESCE SCONFITTA NELLA GARA D'ANDATA CONTRO HERON BASKET.  VENERDÌ 10 AL PALA GIOVANELLI SI GIOCA LA DECISIVA SFIDA DI RITORNO: VOGLIAMO TUTTI I TIFOSI AL PALAZZO!!!

Il team della LG Competition iscritto al campionato di Prima Divisione esce sconfitto dalla gara d'andata della semifinale contro Heron Basket. Davanti ad un palazzetto al limite del sold-out, il finale è di 67-60 per i padroni di casa, rimasti in vantaggio dal primo all'ultimo minuto dell'incontro. La formazione di Bagnolo in Piano parte forte e piazza subito un parziale che la spinge oltre la doppia cifra di vantaggio. Superato lo shock iniziale, Castelnovo si rimette in carreggiata grazie ad un'ottima difesa e torna a distanza chiudendo il primo tempo indietro di 7 lunghezze (32-25). Alla ripresa del gioco c'è una sola squadra in campo: la Heron realizza un super parziale e scappa sino al +21, mentre i Cinghiali continuano a litigare con il canestro (prossime allo zero le percentuali da 3 punti). Ma i ragazzi di Graf non mollano e sono protagonisti di una clamorosa rimonta che permette alla LG di tornare ad una sola lunghezza di ritardo (60-59). Nel finale la LG forza alcune giocate offensive e questo permette ai padroni di casa di firmare l'ultimo break con cui si conclude la partita. Venerdì 10 alle ore 21:30 è in programma al Pala Giovanelli la decisiva gara di ritorno: la Heron dovrà difendere la differenza canestri di 7 punti per conquistare il salto di categoria, mentre Castelnovo avrà il compito di vincere con una soglia maggiore per poter ribaltare il risultato. I Cinghiali avranno bisogno di tutto il sostegno possibile e al Pala Giovanelli ci si attende quindi il pubblico delle grandi occasioni per sostenere la formazione montanara!


05/06/2022 - LA PRIMA DIVISIONE SCONFIGGE ANCHE BASKETREGGIO E RAGGIUNGE COSÌ LA SEMIFINALE: LA SFIDA CON LA HERON VALE LA PROMOZIONE!!! 

Altro doppio successo per il team della LG Competition iscritto al campionato di Prima Divisione: i Cinghiali superano infatti Basketreggio in entrambi i confronti dei quarti di finale dei play-off. La sfida di andata è tesa, equilibrata e Castelnovo vive una brutta serata al tiro che sembra complicare le cose, ma nella seconda parte di gara firma il break che le permette di chiudere la gara sul +9.I montanari hanno i medesimi problemi di precisione nella partita di ritorno e si ritrovano in svantaggio a metà incontro. Nel secondo tempo, la LG cambia però marcia e nel terzo quarto chiude la pratica ottenendo meritatamente la semifinale. I ragazzi di coach Graf accedono così alla semifinale ove affronteranno la Heron Basket: la prima partita si giocherà a Bagnolo in Piano il 7 giugno alle ore 21, mentre il ritorno è previsto per il 10 giugno alle 21:30 presso il Pala Giovanelli. La vincitrice del confronto guadagnerà il salto di categoria in Promozione, in quanto le due finaliste saranno le vincitrici dei rispettivi gironi. Si avvicina quindi il momento decisivo della stagione, quello che permetterà ad una delle due squadre di conquistare la serie superiore e siamo certi che i Cinghiali metteranno sul parquet tutto quello che avranno in corpo. 

Quarti di finale - Andata, 26/05/2022: Basketreggio - LG Competition 44-53 

Quarti di finale - Ritorno, 30/05/2022: LG Competition - Basketreggio 72-54 Tabellino: Addala, Pompili 11, Torlai Damiano 9, Ferri G. 4, Torlai Davide 4, Vezzosi 12, Canovi 9, Guarino 10, Mabilli 6, Magnani, Barigazzi 7. Allenatore: Graf.


17/05/2022 - LA PRIMA DIVISIONE SUPERA POVIGLIO E ACCEDE AI QUARTI DI FINALE DEI PLAY-OFF!!!

Il team di Prima Divisione della LG Competition conquista i quarti di finale dei play-off dopo aver superato in entrambi i confronti la Audax Poviglio. La squadra allenata da coach Graf ha ottenuto solamente al fotofinish la vittoria in trasferta: dopo una buona prima parte di gara, i montanari hanno subito la verve dei padroni di casa e si sono ritrovati ad inseguire gli avversari nel punteggio. Nel finale ci ha però pensato la coppia di veterani composta da Vezzosi e Guarino a consegnare il successo alla LG. Non c'è stata invece partita nel match di ritorno, con i castelnovesi che avevano ipotecato il passaggio di turno già nel terzo periodo e concluso l'incontro con trenta punti di differenza. La LG Competition affronterà ora Basketreggio: la gara d'andata è prevista per il 26/05 mentre il ritorno al Pala Giovanelli è in programma lunedì 30.

Ottavi di finale - Andata, 10/05/2022: Audax Poviglio - LG Competition 66-68

Tabellino: Baccarani, Pompili 3, Ferri E., Torlai Damiano 6, Ferri G. 12, Torlai Davide 1, Vezzosi 16, Canovi 8, Guarino 13, Mabilli 7, Magnani 2, Barigazzi. Allenatore: Graf.

Ottavi di finale - Ritorno, 12/05/2022: LG Competition - Audax Poviglio 74-44

Tabellino: Baccarani, Pompili 7, Ferri E. 3, Torlai Damiano 11, Ferri G. 7, Torlai Davide 4, Vezzosi 12, Canovi 6, Guarino 5, Mabilli, Magnani 11, Barigazzi 8. Allenatore: Graf.


12/05/2022 - SI CONCLUDE AI QUARTI DI FINALE LA STAGIONE DELLA E80 GROUP: FIDENZA VINCE ANCHE GARA-2 ED ELIMINA I CINGHIALI

Si conclude ai quarti di finale la post-season della E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: i montanari vengono infatti sconfitti dalla Fulgor Fidenza anche nella gara-2 dei quarti di finale dei play-off di Serie C Gold. Il finale al Pala Magni di Fiorenzuola è di 91-74 in favore dei parmensi, che meritatamente guadagnano l'accesso alle semifinali valide per la promozione al campionato di Serie B. Le prime fasi di gara sono equilibrate con continui botta e risposta tra le due formazioni. Al 4' Fidenza è avanti di 1, poi Gatta realizza 7 punti consecutivi e firma così il sorpasso dei montanari (10-14). I gialloblù reagiscono con un mini-break che vale il controsorpasso, ma la LG risponde per le rime e chiude in vantaggio il primo quarto grazie ad un parziale da 7-0 (21-27). La seconda frazione è vivace ed intensa quanto la prima, con tanti palloni che raggiungono il fondo della retina in entrambi i canestri. Fidenza è però più costante e impatta il match a quota 33 dopo 3'30 di gioco. I parmensi si affidano al solito Perego per tornare avanti nel punteggio, ma Castelnovo c'è e a 2'30 dal termine regna nuovamente la parità tra le due formazioni (40-40). Nel finale di periodo arriva un nuovo sprint che permette ai padroni di casa di chiudere la prima metà di gara sul 50-44.
Nella ripresa, l'incontro cambia volto e i ragazzi allenati da coach Bertozzi mettono il turbo: cresce l'intensità difensiva e l'efficacia in attacco ed in poche azioni i fidentini si ritrovano sul +13. Dopo 3' minuti di gioco la LG non è ancora riuscita a segnare e sono tanti gli errori in entrambi i lati del campo. A metà quarto la Fulgor raggiunge il +14, poi un parziale di 8-0 con protagonista Rossi (che provoca anche l'espulsione di Biorac) permette alla E80 Group di tornare sotto la doppia cifra di ritardo. Il momento positivo dei Cinghiali dura poco e il finale è tutto in favore dei gialloblù che grazie ai punti di Galli tornano sul +14 con dieci minuti ancora da giocare (74-60). All'inizio dell'ultima frazione c'è una sola squadra in campo: Castelnovo non ha le forze per riaprire l'incontro e Fidenza ne approfitta raggiungendo il +20 al 35°. Negli ultimi minuti il match ha poco da raccontare e nel finale rimane il tempo solo per fissare il risultato alla sirena sul 91-74. La E80 Group gioca una partita molto simile a quella vista domenica in gara-1: bene i primi 15 minuti, affrontati con il giusto approccio, poi la squadra concede troppo agli avversari (50 punti concessi nei primi due quarti) e perde fiducia nei propri mezzi. C'è poca cattiveria agonistica nella seconda parte del match e Castelnovo non riesce a reagire nel momento di maggiore difficoltà, permettendo così ai padroni di casa di scappare nel punteggio. La Fulgor si guadagna meritatamente la semifinale grazie all'aggressività e all'intensità costantemente mostrata in entrambi i lati del campo, affidandosi alla verve di Perego e Galli nei momenti più complicati dell'incontro. I fidentini affronteranno ora nel prossimo turno la vincente tra la corazzata Virtus Imola e Pallacanestro Molinella.

Fulgor Fidenza - E80 Group LG Competition Castelnovo Monti 91-74

Parziali: 21-27; 50-44; 74-60.

Fulgor Fidenza: Sichel 10, Paterlini 4, Bondani ne, Sabotig 7, Marchetti 2, Biorac 2, Galli 17, Di Noia 12, Montanari, Allodi 7, Scattolin 13, Perego 17. Allenatore: Bertozzi.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Foresti 4, Gatta 19, Sieiro 13, Rossi 12, Magnani 5, Tognato 6, Mallon 6, Ciano ne, Saccone 4, Bucci ne, Parma Benfenati 5. Allenatore: Tumidei.

Arbitri: Bravo-De Palo.


09/05/2022 - LA PRIMA DIVISIONE CHIUDE IMBATTUTA LA REGULAR SEASON. E IL 10 INIZIANO SUBITO I PLAY-OFF!!!

Si chiude con 18 vittorie in altrettante partite giocate la stagione regolare del team della LG Competition iscritto al campionato di Prima Divisione. In poco più di un mese la formazione capitanata da Fausto Vezzosi è scesa in campo per ben 6 volte ottenendo solo "fogli rosa". I ragazzi di coach Graf hanno conquistato il primo posto del girone "B" con ben 36 punti, frutto di un campionato sinora giocato con costanza ad altissimi livelli. La squadra affronterà quindi play-off per tentare di conquistare il salto di categoria: la prima sfida è in programma martedì 10 in casa della Audax Poviglio (8ª classificata del girone "C" della sezione di Reggio Emilia).

7ª Giornata di ritorno - 25/03/2022: Castellarano Basket - LG Competition 31-53
Tabellino: Baccarani 2, Torlai Damiano 8, Ferri G. 6, Addala 8, Torlai Davide 8, Vezzosi 7, Canovi 6, Guarino 6, Mabilli 2. Allenatore: Graf.

9ª Giornata di andata - 28/03/2022: LG Competition - Basket Scandiano 60-58
Tabellino: Baccarani, Barigazzi, Guarino 17, Torlai Damiano 4, Ferri G. 11, Addala 2, Torlai Davide 3, Magnani, Vezzosi 13, Canovi 7, Mabilli 3. Allenatore: Graf.

8ª Giornata di ritorno - 04/04/2022: LG Competition - Virtus Casalgrande 69-55
Tabellino: Baccarani 2, Torlai Damiano 6, Ferri G. 9, Guarino 9, Torlai Davide 6, Magnani 2, Ferri E., Vezzosi 6, Canovi 12, Pompili 6, Mabilli 11. Allenatore: Graf.

9ª Giornata di ritorno - 08/04/2022: Magic Basket - LG Competition 41-53
Tabellino: Barigazzi 10, Ferri G. 4, Guarino 22, Torlai Davide, Magnani, Ferri E., Vezzosi, Canovi 14, Pompili 3. Allenatore: Graf.

7ª Giornata di andata - 11/04/2022: LG Competition - Castellarano Basket 86-62
Tabellino: Baccarani, Barigazzi 12, Ferri G. 15, Magnani 5, Ferri E. 2, Guarino 8, Vezzosi 11, Canovi ne, Pompili 28, Mabilli 5. Allenatore: Graf.

8ª Giornata di ritorno - 20/04/2022: Virtus Casalgrande - LG Competition 43-60
Tabellino: Baccarani, Barigazzi 3, Ferri G. 9, Magnani 4, Vezzosi 3, Canovi 11, Pompili 8, Guarino 9, Mabilli 13. Allenatore: Graf.


08/05/2022 - PARTENZA DI PLAY-OFF IN SALITA PER LA E80 GROUP: GARA-1 VA ALLA FULGOR FIDENZA

Cominciano con una sconfitta i play-off della E80 Group LG Competition che al Pala Giovanelli viene superata dalla Fulgor Fidenza con il punteggio finale di 80-85. La gara-1 dei quarti di finale viene quindi meritatamente ottenuta dagli ospiti, i quali si portano in vantaggio nella serie ribaltando subito il fattore campo. L'inizio gara è vivace e dopo 3 minuti il risultato è in perfetta parità, con diversi canestri da una parte e dall'altra (8-8). Il primo quarto procede in grande equilibrio, con gli attacchi decisamente più efficaci rispetto alle difese. I castelnovesi raggiungono il +4 con i punti di Parma Benfenati e Magnani, ma grazie ad un parziale da 5-0 arriva il controsorpasso degli ospiti. Nel finale la LG firma un nuovo minibreak e i padroni di casa chiudono avanti i primi dieci minuti di gioco (23-22). Nella seconda frazione c'è tanto agonismo ed equilibrio in campo, poi Fidenza cambia passo e "mette la freccia": i gialloblù realizzano infatti un parziale da 9-2 e dopo tre minuti scappano sino al +6 (25-31). Castelnovo fatica in attacco e gli ospiti ne approfittano raggiungendo la doppia cifra di vantaggio. La E80 Group tenta di reagire, ma i parmensi sbagliano poco e tengono a distanza gli avversari. Castelnovo deve sudarsi ogni singolo canestro mentre concede tanta libertà all'attacco degli avversari che toccano addirittura il +13 a 1'30 dal termine. A metà gara i Cinghiali hanno già concesso troppi punti agli avversari e il primo tempo si chiude sul 42-55 per Fidenza. Il terzo quarto segue la falsariga del precedente e con un immediato 6-0 i gialloblù volano fino al +19: i Cinghiali sono poco efficaci mentre l'aggressività di Fidenza permette agli ospiti di gestire serenamente il vantaggio. Dopo 5 minuti di gioco la LG non è ancora riuscita a realizzare un singolo canestro e l'atteggiamento in campo dei montanari non è dei più entusiasmanti, con tanti errori e poca lucidità in entrambe le fasi di gioco. Nel finale c'è una minima reazione di Castelnovo che riesce a tornare a -13 quando mancano 10 minuti alla sirena. Il quarto periodo comincia con un mini break da 4-0 che riporta la E80 Group sotto la doppia cifra di ritardo (60-69). Anche l'attacco di Fidenza diventa meno efficacie con il passare del tempo, ma gli ospiti riescono comunque a mantenere Castelnovo a distanza. La LG non approfitta degli errori degli avversari, i quali riprendono a segnare e tornano sul +15 quando mancano meno di 3 minuti di gioco. Arriva solo nel finale la reazione della LG che ricuce parte del gap, ma i gialloblù proteggono comunque il vantaggio conquistando così la gara-1 dei quarti di finale: al 40° finisce 80-85 per i parmensi.
Castelnovo comincia bene l'incontro, ma i ragazzi di Tumidei si disuniscono nella seconda frazione e permettono agli ospiti di scappare nel punteggio. I montanari pagano un cattivo atteggiamento nel momento di maggiore difficoltà e la mancata reazione della E80 Group non mette mai in dubbio l'esito del match. La Fulgor conquista meritatamente il primo confronto: l'aggressività del team diretto da coach Bertozzi è stata determinante ed i parmensi hanno cambiato ritmo nella fase centrale dell'incontro, impedendo così ai montanari di impensierirli realmente. Il secondo capitolo della serie avrà luogo mercoledì 11 maggio nella sfida in programma al Pala Magni di Fiorenzuola (PC): la LG dovrà vincere se vuole prolungare la serie ed evitare una prematura conclusione della post-season.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti - Fulgor Fidenza 80-85

Parziali: 23-22; 42-55; 56-69.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Bergianti ne, Foresti 4, Gatta 4, Sieiro 17, Rossi 7, Magnani 15, Tognato 7, Mallon 10, Ciano ne, Saccone ne, Bucci ne, Parma Benfenati 16. Allenatore: Tumidei.

Fulgor Fidenza: Sichel 6, Paterlini, Sabotig 2, Marchetti 2, Biorac, Galli 13, Di Noia 16, Massari ne, Arbidans 2, Allodi 10, Scattolin 11, Perego 21. Allenatore: Bertozzi.

Arbitri: Resca - Scandellari.


10/04/2022 - LA E80 GROUP LA VINCE ALL'OVERTIME: SUPERATA FULGOR FIDENZA 87-83!!!

Arriva all'overtime la vittoria per la E80 Group LG Competition, che supera la Fulgor Fidenza nel recupero della terza giornata di ritorno del campionato di Serie C Gold con il punteggio finale di 87-83.I Cinghiali portano a casa un altro importante successo (il quarto consecutivo) dopo 45 splendidi, equilibrati e intensi minuti in cui entrambe le formazioni avrebbero meritato di ottenere il foglio rosa a fine incontro. I primi minuti sono tutti della coppia argentina Sieiro-Mallon che segnano a ripetizione per la LG, mentre il duo Galli-Perego risponde per gli ospiti e a metà quarto l'incontro è ancora in perfetta parità a quota 11.Arriva quindi un mini-break di Fidenza che firma così il primo vantaggio dell'incontro, a cui fa però seguito un parziale da 8-0 dei padroni di casa e dopo dieci minuti i montanari sono di nuovo avanti nel punteggio (23-18).I castelnovesi raggiungono il +8 grazie ad un infuocato Gatta e sembrano in grado di mantenere a distanza gli avversari, i quali si affidano però a Di Noia per tentare di rientrare nel punteggio. A metà quarto è la tripla di Mallon a riportare Castelnovo sul +8 (40-32), poi Fidenza firma un parziale da 8-0 con protagonista Scattolin e impatta così nuovamente l'incontro a quota 40. Nel finale, Mallon e Sieiro rispondono a Biorac e a metà tempo laE80 Group è ancora avanti nel punteggio (45-42).Al rientro in campo si scatena Di Noia che realizza tre triple in fila e firma così il sorpasso della Fulgor (50-51). Castelnovof atica ad arginare la guardia degli ospiti, anche se Sieiro regala alcune magie e a 4' dalla fine del periodo il punteggio è di nuovo in perfetta parità(58-58). Nelle ultime azioni, Rossi risponde ai canestri di Perego e con 10 minuti ancora da giocare Castelnovo si mantiene in vantaggio (64-62).Si preannuncia quindi una lunga volata e al 35° la gara è ancora apertissima dopo diversi botta e risposta tra le due formazioni. Sul più bello si blocca però l'attacco della LG, mentre gira a perfezione quello dei fidentini: il trio Di Noia-Galli-Allodi firma infatti un super parziale da 10-0 e a tre minuti dalla sirena la Fulgor raggiunge il massimo vantaggio di +6. Castelnovo è però ancora molto concentrata e gioca alla perfezione gli ultimi 180 secondi: Gatta risponde a Perego, poi la difesa dei Cinghiali non concede più nulla e la coppia Parma Benfenati-Magnani firma la parità a quota 76. La Fulgor avrebbe in mano la palla della vittoria, ma il tiro di Galli non raggiunge il fondo della retina e obbliga le due squadre a proseguire l'incontro. L'inerzia è a favore della E80 Group, performante in entrambi i lati del campo e ad inizio overtime firma un parziale da 6-0 che sembra mettere in ginocchio Fidenza. Gli ospiti però non mollano e i punti del duo Galli-Perego valgono il -2 a 90 secondi dal termine. Il canestro di Mallon riporta Castelnovo sul +4, ma la tripla in transizione di Di Noia vale il -1(83-82). Il possesso è dei Cinghiali: Sieiro subisce il fallo sistematico degli ospiti e dalla lunetta non sbaglia realizzando l'86-83 quando mancano ancora venti secondi da giocare. I gialloblù perdono però malamente il potenziale pallone del pareggio e l'1/2 ai liberi di Gatta fissa il risultato sul 87-83 in favore della LG. Ottima prestazione per la E80 Group, che conquista un importante successo in chiave play-off dopo aver a lungo guidato nel punteggio, ma aver pure rischiato di perderlo proprio nel finale. Positiva prova corale dell'intero gruppo, che ha fatto la differenza nel momento di maggiore difficoltà (sul -6 a 3 minuti dal termine) e interpretato alla perfezione gli ultimi 8 minuti di gara. Partita di qualità anche quella espressa in campo da Fidenza, trascinata da un implacabile Di Noia, anche se i parmensi non sono stati in grado di chiudere il match nella fase decisiva dell'incontro. Coach Bertozzi può essere comunque soddisfatto della prova dei suoi, anche se l'esito lascia sicuramente l'amaro in bocca. La Fulgor ha già concluso la regular season certa del pass per i play-off, mentre la LG Competition tornerà in campo la settimana successiva alla sosta pasquale nella difficilissima trasferta in casa della capolista Virtus Imola.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti - Fulgor Fidenza 87-83 (dts)

Parziali: 23-18; 45-42; 64-62; 76-76.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Bergianti ne, Foresti, Gatta 18, Sieiro 23, Rossi 9, Magnani 11, Tognato 2, Mallon 12, Saccone ne, Bucci ne, Parma Benfenati 12. Allenatore: Tumidei.

Fulgor Fidenza: Taddei ne, Sichel 2, Paterlini, Sabotig 3, Biorac 8, Galli 16, Di Noia 25, Montanari ne, Arbidans, Allodi 10, Scattolin 6, Perego 13. Allenatore: Bertozzi.

Arbitri: Ferrara - Romanello.


27/03/2022 - LA E80 GROUP SUPERA IN TRASFERTA OLIMPIA CASTELLO: SIAMO AI PLAY-OFF!!!

Terza vittoria consecutiva per la E80 Group LG Competition Castelnovo Monti che nel recupero della prima giornata del girone di ritorno del campionato di Serie C Gold supera l'Olimpia Castello con il punteggio finale di 65-71. Risultato molto importante per i montanari, che raccolgono così il pass matematico per i play-off dopo quaranta sofferti minuti. L'incontro è molto equilibrato e lo rimarrà fino alla sirena: si osserva tanta intensità e poco spettacolo in campo, ma è una sfida vera e lo si percepisce chiaramente ad ogni possesso. Sono i padroni di casa a firmare il primo break di giornata, ispirati da un ottimo Zeneli. Castelnovo fatica a trovare la via del canestro e dopo dieci minuti si trova infatti indietro di cinque lunghezze (18-13). Nel secondo periodo arriva la reazione della LG che si affida alla coppia Mallon-Magnani per rientrare nel punteggio: i montanari sono infatti più precisi al tiro e riescono quindi a ridurre la distanza dagli avversari. I ragazzi allenati da coach Serio sono però concentrati e continuano a macinare punti riuscendo a chiudere in vantaggio anche il secondo quarto (36-33). Al rientro in campo il copione della sfida non cambia: le due squadre si inseguono, nessuna riesce a firmare la zampata decisiva e le due formazioni sono protagoniste di continui break e contro-break. Sieiro è tra i più attivi nel quarto, segna sei punti consecutivi e a fine periodo la LG si trova avanti nel punteggio quando mancano ancora dieci minuti al termine (52-53). Il match si mantiene equilibrato anche nell'ultimo quarto: i bolognesi si affidano agli esperti Musolesi e Govi, mentre la E80 Group può contare su un Magnani in grande spolvero e che è anche autore di 8 punti proprio nella frazione conclusiva. Le due formazioni arrivano così appaiate agli ultimi 120 secondi di gioco, quando i Cinghiali piazzano il break decisivo da 6-0 che indirizza chiaramente l'esito dell'incontro. I felsinei non hanno più la forza per rientrare e al 40° il tabellone conferma il 65-71 in favore dei reggiani.
Buona prestazione per la squadra diretta da Alessandro Tumidei, la quale porta a casa due preziosissimi punti che certifica la presenza ai play-off dei montanari. La LG paga un inizio gara piuttosto appannato, ma la squadra è stata brava a rimanere sempre in partita e a conquistare l'incontro nel momento di massima intensità. Ottima la prestazione di Magnani così come quella del duo argentino Mallon-Sieiro. Quinta sconfitta consecutiva per Olimpia Castello, sinora protagonista di una stagione tribolata e avara di soddisfazioni (tre sole vittorie nei primi quindici match giocati). La prova dei bolognesi è buona, ma non sufficiente per ottenere l'agognato "foglio rosa" che manca dallo scorso dicembre. Da segnalare le gare di Zeneli, Govi, Masrè e del solito Musolesi. La matematica non condanna ancora i felsinei ai play-out, ma nelle ultime cinque gare i ragazzi di Serio dovranno compiere un autentico miracolo per evitare gli spareggi-salvezza. La E80 Group osserverà con serenità il secondo turno di riposo previsto per la prossima giornata mentre domenica 3 aprile l'Olimpia Castello farà visita alla Fulgor Fidenza.

Olimpia Castello - E80 Group LG Competition Castelnovo Monti 65-71

Parziali: 18-13; 36-33; 52-53.

Olimpia Castello: Masrè 14, Sabattani 2, Govi 15, Khodadadzade ne, Dalpozzo 1, Salsini 2, Biasco, Zeneli 15, Musolesi 11, Costantini 5, Locci, Pieri. Allenatore: Serio.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Foresti 6, Gatta 4, Sieiro 15, Rossi, Magnani 20, Tognato ne, Mallon 14, Ciano ne, Saccone 3, Bucci, Parma Benfenati 9. Allenatore: Tumidei.

Arbitri: Sabatino - Maffezzoli.


26/03/2022 - DUE VITTORIE E DUE KO PER L'UNDER 19 NELLE PRIME USCITE DEL 2022

Due vittorie e due sconfitte raccolte dalla formazione Under 19 nelle prime quattro partite giocate nel 2022. I ragazzi allenati da coach Graf hanno superato agevolmente Go Basket e Heron Basket mentre si sono dovuti arrendere sia a Rebasket che a Magreta. La squadra sta comunque proponendo un buon basket, anche se sta cercando di ritrovare la continuità che l'ha contraddistinta nella prima parte di campionato. I giovani Cinghiali hanno ancora molte partite da affrontare: con il giusto approccio, una maggiore unità del gruppo e la collaborazione fra compagni di squadra, i ragazzi potranno togliersi molte soddisfazioni da qui a fine torneo.

13ª Giornata - 12/02/2022: LG Competition - Go Basket 74-57

Tabellino: Saccone 26, Tagliati, Franz 5, Bergianti D. 13, Masuri, Marazzi 20, Bergianti L. 4, Reita, Carubbi, De Pietri, Ciano 6, Pignedoli. Allenatore: Graf.

15ª Giornata - 27/02/2022: Rebasket - LG Competition 66-53

Tabellino: Saccone 21, Tagliati, Bergianti D. 11, Masuri 8, Marazzi 5, Reita, Carubbi, De Pietri 5, Bergianti L. 3, Ciano, Pignedoli. Allenatore: Graf.

16ª Giornata - 06/03/2022: LG Competition - Heron Basket 81-63

Tabellino: Bergianti L. 11, Tagliati 1, Franz 4, Bucci, Bergianti D. 18, Masuri 7, Marazzi 25, Reita, Carubbi 12, De Pietri 2, Pignedoli 3. Allenatore: Graf.9ª Giornata - 

09/03/2022: Magreta Basket - LG Competition 62-56

Tabellino: Carubbi, Bergianti L. 4, De Pietri, Bergianti D. 14, Franz 5, Masuri 10, Marazzi 23, Reita, Bucci, Tagliati. Allenatore: Graf.


24/03/2022 - E SONO DODICI SU DODICI PER LA PRIMA DIVISIONE!!!

Prosegue il percorso netto del team della LG Competition iscritto al campionato di Prima Divisione: la squadra allenato da Gabriel Graf ha infatti ottenuto 12 vittorie in altrettante partite giocate e si mantiene per ora imbattuta nel girone B della sezione di Reggio Emilia. Tra fine febbraio e nel mese di marzo sono arrivate altre 4 vittorie, tutte ottenute raggiungendo la doppia cifra di vantaggio. In meno di una settimana la squadra montanara affronterà in trasferta Castellarano e ospiterà la Magic Basket Scandiano nel recupero della 9ª giornata di andata.

3ª Giornata di ritorno - 25/02/2022: Go Basket - LG Competition 45-63
Tabellino: Baccarani 2, Torlai Damiano 6, Ferri G. 11, Addala, Torlai Davide 2, Magnani, Ferri E. 2, Vezzosi 7, Canovi 15, Pompili 4, Mabilli 14. Allenatore: Graf.

4ª Giornata di ritorno - 07/03/2022: LG Competition - Pol. Arena "B" 68-58
Tabellino: Barigazzi, Ferri G. 7, Torlai Damiano 13, Magnani 6, Torlai Davide, Ferri E. 7, Guarino 14, Vezzosi 8, Canovi 4, Pompili 2, Mabilli 7, Baccarani. Allenatore: Graf.

5ª Giornata di ritorno - 11/03/2022: Basket Matildico - LG Competition 61-74
Tabellino: Barigazzi, Ferri G. 9, Torlai Davide 6, Ferri E., Guarino 15, Vezzosi 12, Canovi 17, Pompili, Fabbiani, Mabilli 10, Magnani 5. Allenatore: Graf.

6ª Giornata di ritorno - 21/03/2022: LG Competition- Pol. Iwons 67-51
Tabellino: Barigazzi 2, Ferri G. 2, Addala 9, Torlai Damiano 14, Guarino 10, Vezzosi 15, Canovi 5, Baccarani 2, Fabbiani, Mabilli 8. Allenatore: Graf.


20/03/2022 - LA E80 GROUP TORNA A VINCERE AL PALA GIOVANELLI: SUPERATA L'ARENA MONTECCHIO CON IL FINALE DI 92-72!!!

Dopo oltre quattro mesi, la E80 Group LG Competition torna alla vittoria davanti al pubblico amico e lo fa nel derby tutto reggiano contro Arena Montecchio. Al Pala Giovanelli finisce 92-72 in favore dei Cinghiali nell'incontro valido per la 22ª giornata del campionato di Serie C Gold. I primi minuti sono però tutti di Montecchio, che approfitta della difesa poco aggressiva della LG per segnare 19 punti in soli 4 minuti e mezzo e scappare subito sul +8. I padroni di casa sembrano riprendersi con un parziale da 6-0 e tornano a due lunghezze di ritardo (17-19), ma nel finale di quarto arrivano due nuovi break che permettono a Montecchio di chiudere il primo periodo avanti di 6 (22-28). In apertura di secondo quarto Castelnovo firma velocemente un 8-0 che le regala il primo vantaggio di giornata. Montecchio risponde però con un 5-0 che vale il 30-33 e da qui l'incontro torna ad essere molto equilibrato nel punteggio: la coppia Negri-Pedrazzi sfida quella montanara composta da Mallon e Parma Benfenati e a 60 secondi dal termine del quarto le due squadre sono nuovamente in perfetta parità a quota 43. La E80 Group firma però un break da 4-1 e la tripla di Rossi chiude la prima metà di gara sul 48-44. Al rientro in campo è un continuo botta e risposta tra le due formazioni, ma il primo break del secondo tempo è degli ospiti che con Piccinini e Colla tornano avanti nel punteggio. La coppia argentina Mallon-Sieiro è protagonista di un 5-0 che vale il +4 LG anche se Montecchio è ancora lì e il tabellone conferma nuovamente il sostanziale equilibrio in campo (58-59). Nel finale di frazione, Castelnovo cambia passo in entrambi i lati del campo e firma un super parziale da 11-0 che permette ai montanari di raggiungere la doppia cifra di vantaggio. Riccò segna dalla media l'ultimo canestro del quarto quando Montecchio sta vivendo il primo vero momento di difficoltà della giornata.
In apertura dell'ultimo periodo, gli ospiti tentano la rimonta riportandosi sino al -6 poi il trio Gatta-Rossi-Mallon firma un parziale da 9-0 che "spacca" definitivamente la partita in due, spingendo Castelnovo sino al +15 a soli 4 minuti dal termine. Negli ultimi minuti i ragazzi di Tumidei sono bravi a gestire il vantaggio, mentre quelli di Cavalieri non riescono più a segnare con continuità. Nel finale, Rossi è protagonista di diversi viaggi in lunetta che servono solo ad arrotondare il punteggio e concedere ai Cinghiali di chiudere sul +20 (92-72). Vittoria importante per la E80 Group, sempre più vicina alla matematica certezza dei play-off. Nonostante un inizio gara rivedibile e alcuni momenti di black-out nei primi 25 minuti, la LG Competition è stata protagonista di una buona prestazione complessiva e ha ottenuto meritatamente il successo. Da evidenziare le solide partite di capitan Mallon e del trio di esterni composto da Magnani-Rossi e Gatta. Terza sconfitta in quattro partite per Montecchio che deve ora realizzare un miracolo per poter evitare i play-out. I ragazzi di Cavalieri giocano una buona gara nonostante l'assenza di Vecchi, mettendo più volte in seria difficoltà gli avversari. La Polisportiva Arena paga due momenti di annebbiamento nel terzo e quarto periodo, in cui hanno subito i parziali che si sono successivamente rivelati decisivi per l'esito del match. Ottima la prova del solito Pedrazzi, di capitan Negri e del giovane Piccinini.
Il prossimo week end si recupera la prima delle tre giornate posticipate a gennaio a causa del riacutizzarsi della pandemia di Covid-19: domenica 27, Castelnovo affronterà in trasferta il fanalino di coda Olimpia Castello mentre Montecchio cercherà di rifarsi tra le mura amiche nella sfida contro Fulgor Fidenza.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti - Polisportiva Arena Montecchio 92-72
Parziali: 22-28; 48-44; 69-61.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Foresti 3, Gatta 22, Sieiro 6, Rossi 16, Magnani 12, Mallon 22, Ciano, Saccone 3, Bucci ne, Parma Benfenati 8. Allenatore: Tumidei.

Polisportiva Arena Montecchio: Piccinini 15, Vecchi ne, Sinisi, Casu 11, Ligabue, Basso, Pedrazzi 16, Riccò 3, Colla 11, Illari 1, Negri 12, Montanari 3. Allenatore: Cavalieri.

Arbitri: Sabatino - Maffezzoli.


13/03/2022 - LA E80 GROUP IN TRASFERTA É DAVVERO TOSTA: SUPERATA A DOMICILIO ANCHE LA GINNASTICA FORTITUDO!!!

Importante successo per la E80 Group LG Competition Castelnovo Monti che nel 21° turno di Serie C Gold supera a Bologna la SG Fortitudo sez. Pallacanestro con il punteggio finale di 65-68. Settima vittoria in otto trasferte per la formazione montanara, la quale continua ad essere un osso duro lontano dal Pala Giovanelli e che raccoglie così due preziosissimi punti contro la vera sorpresa del campionato. Il primo quarto di gara è tutto in favore degli ospiti che, nonostante siano privi di Parma Benfenati (presente in Lista R senza però poter scendere in campo), cominciano l'incontro con il giusto piglio e firmano una serie di parziali che li porta a sfiorare la doppia cifra di vantaggio. La Fortitudo sembra subire il colpo, non riesce a reagire, ha difficoltà in entrambi i lati del campo e dopo 10 minuti i bolognesi sono indietro di ben 8 lunghezze (14-22).La seconda frazione segue il copione della precedente, con Castelnovo efficacie in attacco e brava a limitare gli avversari nella metà campo difensiva. Il trio Mallon-Gatta-Magnani punisce ripetutamente i felsinei sia dall'arco che dal pitturato e riesce a raggiunge la doppia cifra di vantaggio. I ragazzi di Mondini continuano ad avere qualche problema di gioco e si affidano a Balducci e Dordei per rimontare il passivo accumulato. La E80 Group riesce comunque a produrre punti con regolarità e chiude la prima metà di gara sul 31-41 in proprio favore. Al rientro in campo, si inceppa però il motore della LG: i montanari non riescono più a trovare la via del canestro e subiscono l'intensità dei fortitudini, bravi ad approfittare del momento di appannamento degli ospiti. Dordei e Degli Esposti Castori sono i riferimenti offensivi dei padroni di casa, i quali concedono agli avversari solo 5 punti nei primi 8 minuti del quarto. La Ginnastica firma il primo vantaggio dell'incontro a 90 secondi dalla fine del periodo, poi un mini-parziale da 4-0 dei Cinghiali chiude la terza frazione sul 47-50.Ci si appresta quindi ad assistere un quarto conclusivo in volata ed una sfida che ha cambiato completamente volto rispetto alla prima parte dell'incontro. C'è tensione in campo, tanta intensità ma l'incontro è comunque piacevole con tanti canestri da una parte e dall'altra. La Ginnastica Fortitudo cerca in tutti i modi di colmare il gap e ribaltare l'incontro, ma è da apprezzare la generosità dei reggiani che rimangono concentrati e si affidano al capitano Mallon e al solito Sieiro per mantenere gli avversari a distanza. Nel finale la Fortitudo ha in mano la palla per mandare l'incontro all'overtime ma il tiro dall'arco di Degli Esposti Castori, anche se ben costruito, non vede il fondo della retina. Finisce quindi 65-68 per Castelnovo che raggiungono così quota 16 punti in classifica. La LG porta a casa il risultato dopo una partita condotta per quasi tutti i 40 minuti e una prestazione convincente in entrambi i lati del campo. Positiva la gara dell'intero roster dei Cinghiali, anche se vanno evidenziate le ottime prove di capitan Mallon, del play Magnani e di un ispirato Gatta.Sconfitta non particolarmente dolorosa per la Fortitudo e che non provoca grandi cambiamenti in classifica. I padroni di casa hanno sofferto molto nel primo tempo e sono stati bravi a rientrare nel punteggio durante il terzo quarto, arrivando infine ad un solo tiro dal pareggio. Altra solida partita del solito ed esperto Dordei, bene anche Degli Esposti Castori e Balducci.La E80 Group tornerà in campo domenica 20 al Pala Giovanelli nel derby contro Arena Montecchio, mentre nella stessa giornata la Ginnastica Fortitudo farà visita alla Fulgor Fidenza.

Ginnastica Fortitudo - E80 Group LG Competition Castelnovo Monti 65-68

Parziali: 14-22; 31-41; 47-50. 

Ginnastica Fortitudo: Battilani 5, Balducci 14, Procaccio 2, Tapia 1, Tosini 3, Cinti, Pederzoli 5, Ranieri 4, Lawrence ne, Degli Esposti Castori 10, Zinelli 3, Dordei 18. Allenatore: Mondini.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Foresti 2, Bergianti ne, Gatta 15, Sieiro 8, Rossi 4, Magnani 14, Tognato 4, Mallon 21, Ciano ne, Saccone, Parma Benfenati ne. Allenatore: Tumidei.

Arbitri: Colinucci - Resca.


06/03/2022 - IL DERBY REGGIANO VA AL BASKET 2000: AL PALA GIOVANELLI FINISCE 68-75 IN FAVORE DEGLI OSPITI

La Basket 2000 si aggiudica il derby tutto reggiano del Pala Giovanelli contro la E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: nella 20ª giornata del campionato di Serie C Gold, gli ospiti riescono infatti ad avere la meglio dei padroni di casa con il punteggio finale di 68-75. La formazione con base a Scandiano strappa i due punti dopo una partita rimasta a lungo in equilibrio e riesce pure a ribaltare la differenza canestri maturata nella gara d'andata. Nel pre-match la LG Competition rende omaggio agli ex di giornata (Dias, Longagnani e Longoni) e in particolare al coach Davide Diacci, per sei anni tesserato dalla società castelnovese sia come allenatore della Prima Squadra che come responsabile del settore giovanile. L'inizio gara è lento con pochi punti segnati e quasi tutti accumulati a cronometro fermo. Il primo break è della LG che con Mallon firma un 6-1 che vale il +4 per i padroni di casa. Non tarda ad arrivare la reazione degli ospiti, che in un paio di azioni si riportano ad una sola lunghezza di distanza. Longoni dall'arco segna due triple di fila e la Basket 2000 firma il sorpasso, poi la bomba sul finale di Sieiro chiude il quarto in perfetta parità (16-16). La seconda frazione si apre con un 7-0 della BMR e che costringe Tumidei a chiamare subito time-out. In questa fase si blocca l'attacco della E80 e gli ospiti ne approfittano portandosi sino al +11 grazie ai punti di Dias, Magni e Germani. Castelnovo è in evidente difficoltà nella metà campo offensiva e questo si ripercuote anche sul rendimento nella propria: la tripla di Longangni al15° vale infatti il +13 per la Basket 2000. La LG è però brava a rimanere concentrate e grazie ad un parziale da 7-0 riesce a dimezzare la distanza dagli avversari. I montanari faticano ancora a trovare la via del canestro e grazie alla coppia Sprude-Longagnani gli ospiti superano nuovamente la doppia cifra di vantaggio. La prima metà di gara si chiude con il 2/2 ai liberi di Foresti e con il punteggio sul 35-43 in favore degli scandianesi.
Ad inizio terzo periodo Sieiro si prende la scena ed è protagonista del break da 8-2 che permette a Castelnovo di tornare ad un solo possesso di ritardo (46-48). I ragazzi di Diacci reagiscono immediatamente e con un controparziale da 7-0 si riportano sul +9 in poche azioni. I canestri di Gatta dall'arco e di Sieiro valgono il -3, poi nessuna squadra è capace di segnare per quasi tre minuti e quando ne mancano ancora dieci da giocare il punteggio è di 54-57. Nella prima parte del quarto periodo, Castelnovo tenta la rimonta ma la stessa viene puntualmente fermata dagli avversari. A Capitan Germani viene affidata la palla nei momenti caldi, mentre ci pensa Sieiro a gestire i possessi nelle fasi più concitate del match. Al 35° Mallon realizza il jumper che vale il -3, Longoni e Magni rispondono riportando gli ospiti a +7, poi Parma Benfenati accorcia sino al -5 a poco meno di 4 minuti della sirena. Qui si spegne però la luce per i ragazzi di Tumidei e Basket 2000 firma un parziale da 7-0 che significa +12 e con cui si chiude definitivamente l'incontro. Nel finale c'è spazio per un paio di triple di Rossi, ma l'esito è ormai chiaro: la BMR sconfigge la E80 Group per 68 a 75.
Buona prestazione per la LG, che paga alcuni momenti di black-out offensivo in diverse fasi del match ma che è stata capace di rientrare più volte in partita. I Cinghiali hanno fatto fatica ad entrare nell'area avversaria e va comunque premiato l'atteggiamento dei castelnovesi, capaci di rimanere a contatto sino a pochi minuti dal termine e nonostante la scarsa vena realizzativa (35% dal campo). Basket 2000 porta a casa due preziosi punti dopo una prestazione solida di tutto il collettivo scandianese: i ragazzi allenati da coach Diacci hanno chiuso la serata con ottime percentuali al tiro (oltre il 50%, sia dall'arco che in area) e sono stati trascinati dalle ottime prove nel pitturato dei lunghi Germani e Dias.
La E80 Group tornerà in campo sabato prossimo per affrontare la difficile trasferta in casa della Ginnastica Fortitudo, mentre domenica 13 la BMR ospiterà al Pala Regnani la Fulgor Fidenza.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti - Basket 2000 Reggio Emilia 68-75

Parziali: 16-16; 35-43; 54-57.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Foresti 7, Gatta 14, Sieiro 16, Rossi 8, Magnani 2, Tognato 2, Mallon 8, Ciano ne, Saccone, Parma Benfenati 11. Allenatore: Tumidei.

Basket 2000 Reggio Emilia: La Rocca ne, Sprude 5, Longagnani 9, Dias 14, Longoni 8, Magini 4, Fontanelli ne, Paparella ne, Pini 8, Germani 15, Magni 12, Coslovi. All. Diacci.

Arbitri: Barigazzi - Scandellari.


27/02/2022 - LA SFIDA DI FORLIMPOPOLI É DELLA E80 GROUP: I REGGIANI BATTONO I BASKÉRS DOPO QUARANTA EQUILIBRATI MINUTI!

Torna al successo la E80 Group LG Competition Castelnovo Monti che nell'ottavo turno di ritorno del campionato di Serie C Gold supera in trasferta la Baskérs Forlimpopoli con il punteggio finale di 46-51. I montanari portano a casa un'importante vittoria dopo quaranta minuti intensi ed equilibrati e che permette ai reggiani di mantenersi nella parte alta della classifica. Sin dal primo quarto si capisce che la gara non sarà semplice per entrambe le formazioni, con le difese molto più efficaci rispetto agli attacchi e pochissimi canestri in entrambi i lati del campo. Forlimpopoli, con capitan Rombaldoni in panchina ma impossibilitato ad entrare, si porta in vantaggio senza però riuscire a realizzare grandi parziali e chiude la frazione avanti di una sola lunghezza (12-11). I successivi dieci minuti seguono il copione dei precedenti: la partita è bloccata, la tensione in campo è palpabile e nessuna delle due formazioni riesce a prendere sopravvento sull'altra. I Baskérs continuano però a mantenere il vantaggio e il primo tempo si conclude sul +2 in loro favore (25-23).
Al rientro in campo delle squadre non si vedono grandi cambiamenti: lo spettacolo è poco e le polveri sono decisamente bagnate, sia per Forlimpopoli che per Castelnovo. La tattica ha la meglio sulla tecnica e le formazioni si inseguono con continui mini-break e controbreak. I padroni di casa rimangono però avanti nel punteggio e affrontano l'ultimo quarto sul +3.
L'incontro cambia però volto nel quarto periodo, con i Baskérs che si affidano alla coppia Donati-Semprini Cesari e tentano la fuga raggiungendo il +6 (42-36). Si alza però il livello difensivo della E80 Group, che riesce contemporaneamente a trovare il fondo della retina con maggiore continuità. Gatta e Magnani sono infatti i protagonisti del parziale da 13-2 con cui i Cinghiali capovolgono l'incontro e piazzano il break decisivo per gli ospiti. I romagnoli non hanno la forza per reagire e ci pensa Parma Benfenati a poco meno di un minuto dalla sirena a firmare il +7 che mette in ghiaccio la vittoria per i ragazzi di Tumidei. Sesto successo in sette trasferte per Castelnovo Monti, molto più efficacie quando la sfida è lontana dal Pala Giovanelli, soprattutto in partite difficili come questa. I reggiani sono stati capaci di ribaltare anche la differenza canestri della gara di andata e grazie alla vittoria salgono al quarto posto in una classifica che si mantiene comunque decisamente corta. Da evidenziare l'ottima prova di carattere dei Cinghiali, bravi a cambiare marcia nel momento più difficile e a portare a casa due preziosissimi punti. Nonostante abbiano condotto l'incontro per lunghi tratti, i Baskérs rimediano una dolorosa sconfitta culminata solamente all'ultimo quarto, in cui i padroni di casa non sono riusciti a rispondere all'allungo della LG. I ragazzi di Agnoletti cercheranno di rifarsi domenica prossima nella sfida esterna contro Fidenza, mentre nella stessa giornata la E80 Group proverà a sfatare il tabù del Pala Giovanelli nel sentitissimo derby contro Basket 2000 Reggio Emilia.

Baskérs Forlimpopoli - E80 Group LG Competition Castelnovo Monti 46-51

Parziali: 12-11; 25-23; 37-34.

Baskérs Forlimpopoli: Benedetti 5, Brighi 5, Torelli ne, Rombaldoni ne, Vandi 9, Ricci 5, Gaspari ne, Bracci 4, Donati 9, Gorini 2, Semprini Cesari 7, Ravaioli ne. Allenatore: Agnoletti.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Bergianti ne, Foresti 2, Gatta 6, Sieiro 6, Rossi 7, Magnani 10, Tognato, Mallon 12, Saccone, Parma Benfenati 8. Allenatore: Tumidei.

Arbitri: Forconi - Gennari.


24/02/2022 - ALTRE TRE VITTORIE PER LA PRIMA DIVISIONE: E SONO OTTO SU OTTO!!!

Per il team della LG Competition iscritto al Campionato di Prima Divisione il 2022 è iniziato nello stesso modo in cui si era concluso il precedente: vincendo. La compagine allenata da coach Gabriel Graf ha infatti ottenuto altri tre successi in altrettante partite giocate: i Cinghiali hanno facilmente avuto la meglio nelle sfide casalinghe contro le squadre "A e "C" della Polisportiva Arena, mentre nel recupero della sesta giornata di andata hanno conquistato il "foglio rosa" sul campo degli Iwons. La LG affronterà il prossimo match venerdì 25 febbraio, quando sarà impegnata nella trasferta sul parquet della Go Basket 2018. I montanari mantengono quindi da imbattuti la testa della classifica del girone "B" con 16 punti conquistati nei primi 8 incontri giocati.

1ª Giornata di ritorno - 07/02/2022: LG Competition Castelnovo Monti - Pol. Arena "C" 86-26

2ª Giornata di ritorno - 14/02/2022: LG Competition Castelnovo Monti - Pol. Arena "A" 87-44
Tabellino: Barigazzi, Ferri G. 17, Addala 13, Torlai Davide 4, Ferri E. 7, Guarino 2, Vezzosi 11, Canovi 7, Pompili 11, Fabbiani 4, Mabilli 11. Allenatore: Graf.

6ª Giornata di andata - 17/02/2022: Pol. Iwons - LG Competition Castelnovo Monti 48-66
Tabellino: Barigazzi 2, Ferri G. 5, Torlai Davide 5, Ferri E. 2, Guarino, Vezzosi 15, Canovi 8, Magnani 9, Torlai Damiano 18, Baccarani 2, Fabbiani 2, Mabilli 2. Allenatore: Graf.


20/02/2022 - AL PALA GIOVANELLI PASSA MOLINELLA: IL 18° TURNO FINISCE 78-97 IN FAVORE DEGLI OSPITI

Brutto stop interno per la E80 Group LG Competition Castelnovo Monti che nel 18° turno del campionato di Serie C Gold viene superata al Pala Giovanelli dalla Pallacanestro Molinella con il punteggio finale di 78-97.
Sesta sconfitta casalinga su sette partite giocate per la formazione montanara, mentre i felsinei proseguono il loro trend positivo con il terzo successo di fila.
L'incontro comincia in grande equilibrio e dopo 3' il punteggio è ancora in perfetta parità (7-7), sino al primo parziale da 5-0 firmato Molinella. Castelnovo si affida quindi ai lunghi Mallon e Parma Benfenati per rientrare, rimanendo a breve distanza dagli avversari. La seconda parte del periodo prosegue punto a punto, con Gianninoni e Bonanni protagonisti per gli ospiti e la coppia Sieiro-Parma Benfenati pronta a rispondere: dopo dieci minuti Molinella è ancora avanti ma di due sole lunghezze (20-22).
Il secondo quarto segue la falsariga del precedente, con tanti canestri da una parte e dall'altra e i bolognesi che conducono nel punteggio senza però riuscire a scappare. Gli argentini Sieiro e Mallon sono i più pericolosi per la LG, mentre la coppia di "piccoli" Bonanni e Gianninoni perfora a ripetizione la difesa montanara. Castelnovo riesce a rientrare fino al -1, ma i padroni di casa sono più discontinui in attacco e concedono molto agli avversari nella propria metà campo: i ragazzi di Castaldi ne approfittano e realizzano un 6-0 di parziale che vale il 38-45 con cui si conclude il primo tempo.
Al rientro sul parquet, Molinella riprende a macinare punti grazie a numerosi viaggi in lunetta e si spinge sino al +9. Cresce il nervosismo in una partita decisamente intensa e ad inizio periodo il secondo tecnico fischiato a Tumidei comporta la sua espulsione dall'incontro. Il vice Graf prende il posto del capo coach e tenta di dare una scossa ai suoi, ma Castelnovo fatica a trovare continuità e i felsinei allungano con diversi punti raccolti a cronometro fermo. I padroni di casa hanno tanti problemi di falli e gli ospiti ne approfittano per raggiungere il +11. I reggiani riescono a rientrare sino al -4 grazie ai canestri di Saccone e Parma Benfenati, ma il finale è tutto per Molinella che alternando tiri dalla lunetta e da 3 chiude il periodo sul +9.
Nella prima parte dell'ultima frazione ci sono diversi break e contro-break tra le due squadre: Zytharyuk segna a ripetizione mentre Foresti e Sieiro rispondono per la E80 Group. Le triple di Gatta fanno rientrare Castelnovo sino al -4 quando mancano ancora 4 minuti da giocare, poi i problemi di falli e la stanchezza sono d'aiuto agli ospiti che realizzano un parziale da 10-0 (76-91 al 38°) e chiudono l'incontro. Negli ultimi minuti l'esito è già definito e alla sirena il finale è di 78-97 in favore di Molinella.
La E80 Group deve recriminare per diverse lacune difensive (45 punti concessi nei primi 20 minuti e 97 a fine gara) e tanti momenti di discontinuità in entrambi i lati del campo. I reggiani hanno però chiuso l'incontro con una forte differenza tra falli commessi e subiti (16-36 in favore degli ospiti), con Tumidei espulso, tre giocatori fuori per raggiunto limite di falli e aver subito 41 punti a cronometro fermo (su 50 tiri liberi tentati).
Importante successo per Molinella che raccoglie altri due preziosi punti e cerca quindi di allontanarsi dalle zone basse della classifica. Positiva la prestazione dei bolognesi, più decisi e costanti sia in fase difensiva che offensiva. Da segnalare le prove di Gianninoni (32 punti con 17/18 a cronometro fermo), Zytharyuk e del giovanissimo Bonanni.
La LG Competition cercherà di rifarsi sabato 26 febbraio nella difficile trasferta a Forlimpopoli contro i Baskérs mentre nella stessa data Molinella riceverà tra le mura amiche la Fulgor Fidenza.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti - Pallacanestro Molinella 78-97

Parziali: 20-22; 38-45; 62-71.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Bergianti ne, Foresti 6, Gatta 15, Sieiro 15, Rossi 9, Magnani 2, Tognato, Mallon 9, Saccone 6, Parma Benfenati 16. Allenatore: Tumidei.

Pallacanestro Molinella: Guazzaloca 7, Brandani, Labovic 15, Zanetti 7, Gianninoni 32, Bonanni 8, Bacilieri, Simonetti 7, Montaguti 3, Zytharyuk 18. Allenatore: Castaldi.

Arbitri: Ronda - Tugnoli.


13/02/2022 - AL FOTOFINISH, LA VINCE LA E80 GROUP: FINISCE 70-75 IN CASA DELLA FRANCESCO FRANCIA!!!

Torna al successo la E80 Group LG Competition Castelnovo Monti che nella sesta giornata del girone di ritorno del campionato di Serie C Gold supera in trasferta la Francesco Francia con il finale di 70-75.I montanari portano a casa due punti molto importanti in chiave classifica, dopo una partita decisamente difficile e rimasta in equilibrio sino alla sirena. Il primo vantaggio è firmato Francesco Francia, ma poche azioni più tardi arriva il contro-sorpasso LG grazie ai punti di un ispirato Sieiro. Tumidei deve gestire alcune difficoltà sotto canestro, visto che nel primo periodo sia Mallon che Parma Benfenati sono già caricati di due falli personali a testa. La E80 Group rimane comunque in vantaggio nonostante un Folli quasi immarcabile e al 10° è avanti di 4 lunghezze. Il secondo periodo segue la falsariga del precedente: Sieiro, Magnani e Tognato segnano a rotazione per i castelnovesi mentre Francesco Francia si affida nuovamente al giovane Folli, il quale realizza ben 17 punti nei primi venti minuti di gioco. Castelnovo fatica in difesa e non riesce a trovare un buon ritmo in attacco, ma all'intervallo lungo la LG riesce comunque a mantenere la leadership dell'incontro (31-34).Al rientro in campo, i padroni di casa sono maggiormente ispirati e tornano in vantaggio dopo quasi venti minuti di gioco. Almeoni ed Errera approfittano dei problemi di falli tra i lunghi LG per perforare dal pitturato la difesa castelnovese. I ragazzi di Cavicchi realizzano un mini-break nella seconda parte del quarto e si portano sul +5 quando mancano però ancora 4 minuti alla fine della frazione. L'attacco di Francesco Francia si blocca e Gatta realizza due bombe in fila che permettono all'E80 Group di rientrare nel punteggio: al 30° il punteggio al PalaVenturi è in perfetta parità (50-50).La partita è molto intensa e divertente nell'ultima frazione, con tanti canestri da una parte e dall'altra. Il match rimane punto a punto ed il quarto periodo diventa quindi una lunga volata che decreterà il vincitore proprio al fotofinish: nessuna delle due formazioni riesce infatti a firmare lo sprint decisivo e il punteggio evolve con tanti break e contro break. A meno di un minuto dal termine, Folli realizza dalla lunetta un 2/2 che vale il 70-69. Tumidei chiama time-out per organizzare l'attacco dei suoi e Sieiro segna un gran canestro che porta gli ospiti sul +1. Nelle azioni successive, Magnani e Parma Benfenati annullano gli attacchi di Folli, impedendo ai padroni di casa il controsorpasso. Castelnovo ne approfitta e con un parziale da 6-0 si porta sul +5 e alla sirena il tabellone conferma il 70-75 in favore dei Cinghiali. La E80 Group conquista un preziosissimo "foglio rosa" dopo quaranta ostici ed equilibrati minuti. Da evidenziare le ottime scelte e l'atteggiamento dei montanari nei momenti decisivi dell'incontro, fondamentali per ottenere la vittoria. Altra ottima prova quella di cui è stato protagonista Gaston Sieiro, top scorer per i reggiani e vero punto di riferimento nella metà campo offensiva. Stop doloroso per la Francesco Francia, vicinissima a raccogliere il successo dopo ben cinque sconfitte consecutive. Nonostante la fantastica gara di Folli (26 punti per lui) e la buona prestazione di Errera, non sono arrivati i due punti e ora il fondo della classifica si riavvicina pericolosamente. La LG Competition tenterà di ripetersi domenica prossima nella sfida interna contro Molinella, mentre i felsinei tenteranno di rifarsi contro Fidenza, altra squadra reduce da un periodo complicato e che ha rimediato questo week end il quarto ko di fila.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti - Francesco Francia Pallacanestro 70-75

Parziali: 16-20; 31-34; 50-50.

Francesco Francia Pallacanestro: Giuliani 9, Bianchi 2, Biello 6, Degregori 7, Marzatico ne, Bavieri, Folli 26, Errera 12, Penna, Almeoni 8. Allenatore: Cavicchi. 

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Foresti 5, Gatta 6, Sieiro 22, Rossi 9, Magnani 8, Tognato 5, Mallon 10, Ciano ne, Saccone, Parma Benfenati 10. Allenatore: Tumidei.

Arbitri: Femminella - Diemmi.


06/02/2022 - LA E80 GROUP GIOCA TRE OTTIMI QUARTI, MA CEDE NEL FINALE: AL PALA GIOVANELLI VINCE FERRARA 81-94

É amaro l'inizio 2022 della E80 Group LG Competition, che nella quinta giornata di ritorno del campionato di Serie C Gold viene superata tra le mura amiche dalla Ferrara Basket con il punteggio finale di 81-94. Il team diretto da coach Tumidei guida l'incontro per 30 minuti, poi la luce si spegne nell'ultimo quarto e gli ospiti ne approfittano portando a casa un importante successo in chiave classifica. Il campionato è ripartito con qualche settimana di ritardo per volere della FIP (rinviate le prime quattro gare dell'anno), la quale ha voluto posticipare la ripresa dei tornei a causa del crescente numero di casi Covid-19 osservato nelle scorse settimane. Sin dai primi minuti la gara è però piacevole, i ritmi sono alti e gli attacchi decisamente più efficaci rispetto alle difese. Il primo vantaggio è della LG, con la coppia argentina Sieiro-Mallon protagonista e che firma il +5, ma Seravalli e Verrigni rispondono per le rime e a metà quarto c'è un solo punto di differenza tra le due squadre. I padroni di casa tentano un nuovo sprint affidandosi a Mallon e al debuttante Gatta raggiungendo il +6, però Verrigni ed Agusto fermano la fuga di Castelnovo e il primo periodo si conclude sul +3 in favore dei "Cinghiali". Ad inizio secondo periodo la E80 Group firma un break da 6-2 e si spinge sino al +7, che diventa +9 poche azioni più tardi. Cortesi prova a caricarsi la squadra sulle spalle e rientrare, ma l'attacco dei reggiani gira alla perfezione e a metà periodo la LG ha raggiunto la doppia cifra di vantaggio. Ci pensano però Verrigni e Agusto dall'arco a dimezzare il ritardo e far rientrare Ferrara sino al -3 a 3 minuti dal termine del primo tempo. I montanari continuano comunque a segnare con continuità e la coppia Gatta-Rossi firma il +7, anche se il finale di quarto è tutto per Ferrara: grazie ad un mini-break da 5-0, i bianco-blu si riportano infatti a due sole lunghezze di ritardo (46-44).La prima parte della terza frazione è equilibrata, con tanti parziali e contro-parziali da una parte e dall'altra. Agusto e Bianchi rispondono ad un ottimo Parma Benfenati (9 punti nel solo terzo quarto), con Castelnovo che riesce a tornare sino al +9 al 26°. Furlani si affida però ai suoi giocatori più esperti e grazie a diversi viaggi in lunetta, i ferraresi rientrano nuovamente in partita. Il finale di periodo è ancora favorevole agli ospiti e a dieci minuti dalla sirena il punteggio è di 70-69 per la LG. Ad inizio quarto periodo Ferrara firma il suo primo vantaggio nell'incontro e da lì non si volterà più indietro: i Cinghiali smettono infatti di segnare e la coppia Seravalli-Bianchi realizza il 10-0 che "spacca" in due la partita. I montanari subiscono il colpo e il primo canestro arriva dopo ben 5 minuti e a cronometro fermo, quando l'inerzia è totalmente in favore degli ospiti. Una Ferrara in totale controllo riesce a contenere i tentativi di rimonta degli avversari negli ultimi minuti di gara e al 40° il tabellone sancisce il finale di 81-94.Si chiude con qualche rimpianto il debutto nel 2022 della LG Competition, protagonista di tre quarti positivi ma che ha perso la partita nell'ultimo periodo quando attacco e difesa hanno smesso di funzionare. Sono tanti i punti concessi agli avversari, anche se va apprezzata l'intensità osservata nei primi trenta minuti di gioco. Da segnalare le prestazioni del solito Parma Benfenati e del nuovo acquisto Gatta, ma c'è da recriminare sulla continuità di rendimento dei Cinghiali durante il match. Ferrara porta a casa due punti importanti, conquistati nonostante abbia inseguito nel punteggio per quasi tutto l'incontro. Gli ospiti sono stati bravi a non mollare la presa e nell'ultimo periodo è stata premiata la loro pazienza: il successo vale infatti il 2° posto solitario in classifica. La E80 Group tenterà di rifarsi nella trasferta di sabato prossimo in casa della Francesco Francia, mentre Ferrara cercherà di prolungare la striscia positiva (4 successi consecutivi) dall'assalto della Fulgor Fidenza. 

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti - Ferrara Basket 81-94

Parziali: 23-20; 46-44; 70-69. 

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Bergianti ne, Foresti, Gatta 22, Sieiro 6, Rossi 10, Magnani 6, Tognato 4, Mallon 11, Ciano ne, Parma Benfenati 22. Allenatore: Tumidei.

Ferrara Basket 2018: Tognon 3, Costanzelli 2, Cattani 3, Cortesi 7, Bianchi 17, Seravalli 23, Fabbri, Ciaroni ne, Verrigni 19, Egidi, Marzo ne, Agusto 20. Allenatore: Furlani.

Arbitri: Forconi - Pellegrini.


12/02/2022 - L'UNDER 19 CHIUDE IL 2021 CON DUE SPLENDIDE VITTORIE!

Si conclude con due successi il 2021 dell'Under 19, che negli ultimi due confronti dell'anno ha superato sia Castelfranco Emilia che Medolla. La sfida contro Castelfranco è molto equilibrata, con i Cinghiali che partono bene ma subiscono la rimonta degli ospiti nella seconda frazione, i quali impattano il risultato a metà tempo sul 37 pari. Nel terzo quarto nuovo parziale in favore dei padroni di casa, che scappano sino al +9 e nonostante un nuovo tentativo di rimonta degli ospiti, la LG riesce a portare a casa il successo. Meno combattuta la sfida con Medolla, con i ragazzi di Graf che chiudono già il primo tempo oltre la doppia cifra di vantaggio. Negli ultimi due quarti i montanari allungano ulteriormente il distacco sugli avversari e riescono così a cogliere il sesto successo nelle prime sette partite stagionali giocate. Il team Under dovrebbe tornare in campo verso fine gennaio, con la speranza che l'emergenza sanitaria permetta il regolare svolgimento delle partite. 

6ª Giornata - 11/12/2021: LG Competition - Polisportiva Castelfranco 72-69Tabellino: Borghi 19, Carubbi, Ciano 5, Bergianti 14, De Pietri, Franz 5, Masuri 2, Ferrari, Pignedoli, Marazzi 19, Reita, Saccone 8. Allenatore: Graf.

7ª Giornata - 18/12/2021: Pall. Team Medolla - LG Competition 62-78Tabellino: Tagliati, Borghi 21, Bergianti 20, Masuri 8, Marazzi 18, Reita, Carubbi, De Pietri 3, Ciano 8, Pignedoli. Allenatore: Graf.


08/01/2022 - CHIUSO IL 2021 CON LA QUINTA VITTORIA IN CINQUE PARTITE: LA PRIMA DIVISIONE È "ON FIRE"!

Si chiude con una larga vittoria il 2021 del team LG iscritto al campionato di Prima Divisione, che ha superato in casa il Basket Matildico con il punteggio finale di 79-56.
Nuova consistente prestazione della formazione allenata da coach Graf, protagonista di un'altra ottima gara sia in fase difensiva che nella metà campo avversaria. Per la LG vanno a referto ben 11 giocatori dei 12 inseriti in "lista R", con le bandiere Guarino e Grisanti tra i principali artefici del successo. I Cinghiali raccolgono così il quinto successo nelle prime cinque partite giocate e si conferma al comando del girone B del comitato provinciale insieme alla Virtus Casalgrande. Il gruppo montanaro dovrebbe tornare in campo (Covid-19 permettendo) il prossimo 27 gennaio nella sfida esterna in casa della Polisportiva Iwons.

5ª Giornata di andata - 13/12/2021: LG Competition Castelnovo Monti - Basket Matildico 79-56

Tabellino: Barigazzi 2, Ferri G. 9, Torlai Davide 1, Ferri E. 2, Guarino 13, Vezzosi 4, Canovi 8, Magnani 12, Pompili 13, Torlai Damiano 4, Grisanti 11, Fabbiani. Allenatore: Graf.

Arbitro: Predieri.


06/01/2022 - LA FIP RINVIA TUTTE LE PARTITE IN PROGRAMMA FINO AL 16 GENNAIO

La FIP Emilia Romagna ha comunicato il rinvio di tutte le gare in programma nelle settimane del 2, 9 e 16 gennaio. Tale decisione, che riguarda tutte le formazioni senior ed under della regione, è stata presa in seguito al forte incremento dei casi di positività al Covid-19 tra la popolazione. Per tal motivo, tutte le squadre della LG Competition non prenderanno parte ad alcuna partita ufficiale nelle prossime settimane e i campionati ripartiranno solo previa comunicazione da parte della stessa FIP.


04/01/2022 - IL 2022 DELLA E80 GROUP COMINCIA CON ALCUNI MOVIMENTI DI MERCATO: TESSERATI FORESTI E GATTA, IN USCITA CARIDI

La E80 Group LG Competition Castelnovo Monti comunica il di aver tesserato sino al termine della stagione gli atleti Nicolò Foresti e Aldo Gatta. La società rende inoltre nota la rescissione consensuale del rapporto di collaborazione con Andrea Caridi. Nicolò Foresti, classe 1999, è un'ala forte di 197 centimetri che ha già debuttato con la formazione castelnovese nella vittoria dello scorso 22 dicembre in casa della Basket 2000 RE. Il ragazzo di origini lombarde vanta già alle proprie spalle diverse esperienze in Serie C Gold e Serie C Silver tra le province di Bergamo, Brescia e Milano. Il lungo aveva iniziato la stagione nelle fila della Nuova Argentia Gorgonzola (Serie C Silver) e stava viaggiando ad oltre 14 punti di media segnati a partita. Aldo Gatta è invece una guardia di 190 cm che vivrà la sua seconda esperienza al di fuori dalla Puglia a dieci anni di distanza dall'ultima (in Lazio, al Basket Cassino, nel 2011/2012). Il giocatore classe 1992 ha giocato in tutte le categorie dalla Serie D alla B e dal 2018 ha vestito la canotta della Nuova Matteotti Corato: con la formazione barese ha conquistato da protagonista ben due salti di categoria in soli tre anni. L'esterno ha chiuso la prima parte della stagione con 11.9 punti di media nella Serie C Gold pugliese. La E80 Group vuole fare un grande in bocca al lupo a Nicolò e Aldo per la nuova avventura che stanno per affrontare sull'Appennino Reggiano. La LG Competition intende inoltre ringraziare Andrea Caridi per l'impegno profuso durante la sua permanenza a Castelnovo Monti e augura al giocatore il meglio sia per il suo futuro sui campi da gioco che nella sua vita privata. 


23/12/2021 - IL 2021 SI CHIUDE CON IL BOTTO: LA E80 GROUP GIOCA UNA GRAN PARTITA E SUPERA NEL DERBY IL BASKET 2000!!!

Si conclude con una splendida vittoria il 2021 della E80 Group LG Competition Castelnovo Monti, che nel recupero del 9° turno del girone d'andata di Serie C Gold supera a domicilio la Basket 2000 Reggio Emilia. Finisce 66-70 in favore dei Cinghiali il derby tutto reggiano, risultato ottenuto grazie ad una splendida prestazione corale di tutta la formazione castelnovese, rimasta in vantaggio per tutta la durata dell'incontro. La partita è particolarmente sentita vista la presenza di numerosi ex in campo (Longoni, Longagnani e Dias), oltre che di coach Davide Diacci sulla panchina degli scandianesi. La partenza della LG è ottima e i montanari si portano in vantaggio già nei primi minuti, approfittando delle difficoltà offensive dei padroni di casa. I montanari (con Magnani indisponibile, senza Caridi e con il neo arrivato Foresti) affrontano infatti la gara con la giusta mentalità e al termine della prima frazione sono avanti di 4 lunghezze (12-16). Nel secondo periodo arriva un importante break degli ospiti: il duo argentino Mallon-Sieiro e l'ottimo Rossi firmano un super parziale e la LG raggiunge così a metà quarto il +17 (12-29). La Basket 2000 torna a segnare il primo canestro dopo ben 5 minuti di gioco e i ragazzi diretti da coach Diacci mostrano una mini-reazione, chiudendo il primo tempo comunque con la doppia cifra di ritardo (22-33). Nel terzo periodo la partita è maggiormente equilibrata e si vedono più canestri in campo: Pini ne realizza tre dall'arco, ma un ritrovato capitan Mallon risponde per le rime fermando il tentativo di rimonta degli avversari: prima di iniziare l'ultimo periodo, il ritardo è infatti ancora di 7 lunghezze. I padroni di casa credono ancora nel recupero anche se Castelnovo è brava a mantenere il vantaggio alternando buone difese e attacchi efficaci. Basket 2000 ci prova in più occasioni, ma Rossi con un bel canestro ricaccia indietro gli avversari. Si arriva quindi a 36 secondi dal termine sul 63-68, con Parma Benfenati che in lunetta fa 0/2: gli scandianesi hanno così in mano la palla per tornare ad un solo possesso di distanza, ma Magini sbaglia e nel capovolgimento di fronte il lungo della LG realizza dalla media il canestro del +7 (63-70). Longagnani mette a segno una bomba nell'azione successiva che non cambia l'esito della gara: al Pala Regnani passa la E80 Group. Ottima prova per il collettivo guidato da Alessandro Tumidei, protagonista di un match convincente e affrontato con la giusta energia sin dai primi minuti. Nonostante le assenze e i recentissimi cambi nel roster, la LG ha raccolto una meritata vittoria che fa morale ed è importante per la classifica. E' Fede Mallon l'MVP di giornata, coadiuvato dal solito Sieiro (infortunatosi a fine partita), da un positivo Rossi (in campo per tutti i 40 minuti) e dal giovane Saccone. Bene anche il neo arrivato Foresti, in campo sole poche ore dall'arrivo a Castelnovo. La Basket 2000 deve invece recriminare per un primo tempo non all'altezza e chiuso con soli 22 punti segnati. La forte formazione reggiana ha mostrato segni di reazione nella seconda parte di gara, in un incontro vissuto però sempre all'inseguimento e chiuso senza essere riusciti a completare la rimonta.
Arriva ora la sosta natalizia e la Serie C Gold si ferma per poi riprendere a gennaio con la prima giornata di ritorno.

Basket 2000 Reggio Emilia - E80 Group LG Competition Castelnovo Monti 66-70
Parziali: 12-16, 22-33, 43-50.

Basket 2000 Reggio Emilia: Sprude 8, Longagnani 12, Dias 2, Longoni 9, Magini 5, Fontanelli ne, Paparella ne, Pini 9, Germani 13, Magni 8, Coslovi. All. Diacci.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Bergianti ne, Foresti 2, Sieiro 17, Rossi 13, Magnani ne, Tognato 3, Mallon 19, Ciano ne, Saccone 7, Parma Benfenati 9. Allenatore: Tumidei.

Arbitri: Sabatino - Ronda.


12/12/2021 - UNA BRUTTA E80 GROUP LG COMPETITION RIMEDIA IL TERZO KO CONSECUTIVO: AL PALA GIOVANELLI VINCE LA GINNASTICA FORTITUDO

Si chiude con una sconfitta l'anno solare della E80 Group LG Competition Castelnovo Monti, che nell'ultima partita del 2021 viene superata dalla Ginnastica Fortitudo con il punteggio finale di 68-81. Brutta sconfitta per i montanari, protagonisti nel penultimo turno del girone d'andata di una prestazione poco brillante e che ha portato così al loro terzo ko consecutivo. L'inizio gara è equilibrato, poi i padroni di casa firmano il primo break da 6-0 che vale il +4 e che diventa +6 poche azioni più tardi grazie ai canestri di Caridi e Rossi. La LG sembra essere in controllo, ma poi l'attacco si ferma e con un parziale da 6-0 la Fortitudo completa il sorpasso e chiude in vantaggio il primo periodo (17-18). Nel secondo quarto l'inerzia è a favore degli ospiti che arrivano sino al +5, poi il solito Parma Benfenati segna 5 punti in fila che vale il controsorpasso della E80 Group. Il confronto è acceso ma vede tanti errori da parte di entrambe le formazioni e a metà periodo il punteggio è in perfetta parità a quota 27. La Fortitudo mette però più energia in campo, l'attacco e la difesa funzionano ed i ragazzi di coach Mondini realizzano un super parziale da 12-1 con cui raggiungono la doppia cifra di vantaggio (28-39). Castelnovo subisce il colpo ma grazie ad un mini-break firmato Rossi-Parma Benfenati, i padroni di casa riescono a chiudere il primo tempo con sole 6 lunghezze di ritardo. Nel terzo quarto il copione non cambia e la Fortitudo può amministrare e addirittura ampliare il vantaggio grazie all'ottimo apporto di Dordei e Pederzoli. La E80 Group continua invece ad avere difficoltà e il differente dinamismo in campo tra le due formazioni è evidente. Sieiro prova a scuotere i suoi, ma a turno segnano tutti i giocatori del team bolognese che a dieci minuti dalla sirena sfiora la doppia cifra di vantaggio (53-62). L'esito dell'incontro sembra essere segnato, poi Sieiro realizza 5 punti in fila è i padroni di casa si trovano improvvisamente a -4. La Fortitudo mostra i primi segni di difficoltà da inizio incontro e un paio di azioni dopo Parma Benfenati firma un insperato -2 quando mancano ancora 6 minuti alla sirena. La partita si innervosisce e la Fortitudo ne approfitta con diversi viaggi in lunetta che le permettono di allungare nuovamente nel punteggio. Il team montanaro non condivide le decisioni arbitrali, il gioco viene continuamente fermato, alla LG vengono fischiati falli tecnici ed antisportivi (espulso Sieiro) che aiutano la Fortitudo a tornare oltre la doppia cifra di vantaggio. Negli ultimi minuti succede poco e la squadra bolognese può così festeggiare la quinta vittoria nelle ultime 6 partite giocate. Prestazione da dimenticare velocemente per la E80 Group, mentalmente scarica e protagonista di tanti errori in entrambi i lati del campo. I castelnovesi devono ripartire dalla reazione messa in mostra ad inizio quarto periodo e cercare di chiudere al meglio il girone d'andata. Meritato successo per la Ginnastica Fortitudo che ha pianificato l'incontro alla perfezione e approcciato la sfida con la giusta energia. Ottima prova corale dell'intero roster felsineo, ma spiccano le performance di Pederzoli, Tosini e Dordei. La LG Competition proverà a rifarsi nella sfida esterna del 18 dicembre contro il fanalino di coda Montecchio, mentre la Fortitudo ospiterà sabato la Fulgor Fidenza nell'ultima giornata del girone di andata. 

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti - Ginnastica Fortitudo 68-81

Parziali: 17-18; 33-39; 53-62

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Bergianti ne, Sieiro 20, Rossi 12, Magnani 3, Tognato 2, Mallon 1, Ciano ne, Saccone, Caridi 5, Parma Benfenati 25. Allenatore: Tumidei.

Ginnastica Fortitudo: Battilani 2, Balducci 6, Selvatici ne, Procaccio 4, Tapia 3, Tosini 16, Cinti 10, Pederzoli 20, Ranieri, Degli Esposti Castori 5, Zinelli, Dordei 15. Allenatore: Mondini.

Arbitri: Ferrara - Romanello.


10/12/2021 - ARRIVANO ALTRE TRE VITTORIE PER LA PRIMA DIVISIONE. E ORA É IN TESTA DA SOLA NEL GIRONE B!

Arrivano altri tre successi per la formazione LG iscritta al campionato di Prima Divisione: in dieci giorni la squadra allenata da coach Graf ha infatti avuto la meglio sia della formazione "C" che della "B" della Polisportiva Arena, inframezzata dalla vittoria interna contro Go Basket. I montanari sono riusciti a superare a domicilio le due formazioni di Montecchio: nella prima sfida i Cinghiali sono stati capaci di sfiorare i 60 punti di vantaggio, mentre si è concluso positivamente pure il difficile scontro con il team "B". Nonostante il risultato, è stato invece più equilibrato il confronto con la Go Basket, che ha coinciso anche con il debutto stagionale della squadra al Pala Giovanelli. La LG ha tentato l'allungo già nella prima frazione, ma gli ospiti non hanno ceduto e sono rimasti in partita sino ad metà quarto periodo, quando i Cinghiali hanno firmato il break decisivo e portato a casa un altro foglio rosa. Sono stati programmati nel giro di pochi giorni gli ultimi due incontri del 2021: prevista per lunedì 13 la sfida casalinga contro Basket Matildico, mentre giovedì 16 la LG affronterà la trasferta in casa della Polisportiva Iwons.

1ª Giornata di andata - 26/11/2021: Pol. Arena "C" - LG Competition Castelnovo Monti 29-86

3ª Giornata di andata - 29/11/2021: LG Competition Castelnovo Monti - Go Basket 62-44

Tabellino vs. Go Basket: Barigazzi 4, Ferri G. 9, Baccarani, Fabbiani 1, Torlai Davide 4, Ferrari E. 2, Guarino 7, Vezzosi 4, Canovi 12, Magnani 4, Pompili 9, Torlai Damiano 6. Allenatore: Graf.

4ª Giornata di andata - 06/12/2021: Pol. Arena "B" - LG Competition Castelnovo Monti 41-66


08/12/2021 - LA E80 GROUP GIOCA 20 FANTASTICI MINUTI, POI SI DEVE ARRENDERE ALLA CORAZZATA IMOLA: AL PALA GIOVANELLI FINISCE 88-99 PER LA VIRTUS

La E80 Group LG Competition esce sconfitta dal recupero della quarta giornata d'andata del campionato di Serie C Gold contro la Virtus Imola, conclusa con il punteggio finale di 88-99. Niente "foglio rosa" per i ragazzi allenati da coach Tumidei nella sfida precedentemente programmata per il 31 ottobre, ma che è stata rinviata per la presenza di alcuni positivi al Covid-19 tra i tesserati della formazione castelnovese. La partita è divertente sin dai primi minuti, con gli attacchi decisamente più efficaci rispetto alle difese e tanti canestri in entrambi i lati del campo. Dopo tre minuti il risultato è di 9-9, poi Imola con due triple dall'arco tenta la fuga, ma Castelnovo non molla e l'incontro torna in parità poche azioni più tardi grazie ad un ispiratissimo Parma Benfenati. Diminic continua a far male sia dall'arco che nel pitturato, ma la LG c'è e la partita prosegue in equilibrio con tanti parziali e contro-parziali. La Virtus torna avanti sul +5 poi la tripla dall'arco di Mallon fissa il punteggio del primo quarto sul 24-26. La seconda frazione segue la falsariga della precedente e la sfida continua ad essere decisamente gradevole. Galassi ed Aglio spingono i bolognesi sul +7, anche se la risposta dei Cinghiali non tarda ad arrivare e grazie ad un parziale da 12-2 Castelnovo firma il sorpasso a 3' dalla sirena di metà tempo (40-37). Aglio e Galassi sono i protagonisti anche del contro-break da 9-2 che impatta il risultato sul 46 pari, poi è il jumper di Parma Benfenati a stabilire il punteggio di 48-46 dopo 20 minuti di gioco. L'azione della LG è ancora convincente ad inizio terzo quarto e al23°, Sieiro segna il +4 per i padroni di casa. Ma è qui che la musica inizia a cambiare: Imola non sbaglia più un tiro mentre Castelnovo fatica a trovare la via del canestro e i bolognesi costruiscono in questa fase la fuga decisiva. Diminc, Ranocchi e Magagnoli puniscono ripetutamente la difesa della E80 Group e in poche azioni i gialloneri si trovano avanti di ben 12 lunghezze (super parziale da 18-2). I montanari accusano il colpo e nonostante un tentativo di rimonta condotto da un generosissimo Magnani, si ritrovano a fine periodo sul -14 grazie al 7-0 firmato Aglio e Nucci. L'inerzia è tutta a favore dei felsinei, i quali proteggono la doppia cifra di vantaggio e raggiungono il +17 al 33° minuto di gioco. E' comunque apprezzabile la reazione di Castelnovo che riesce a risalire fino al -9, ma poi gestisce male un paio di attacchi e questo impedisce di completare la rimonta. Negli ultimi minuti la partita ha poco da raccontare e alla sirena il tabellone conferma il risultato di 88-99 a favore di Imola. Buona prova della LG Competition contro una delle formazioni meglio equipaggiate del campionato. L'incontro è rimasto in equilibrio sino ad inizio terzo periodo, poi i ragazzi di Tumidei hanno dovuto cedere alla forza degli avversari, anche se i Cinghiali possono recriminare per la gestione di alcuni possessi e per un approccio difensivo rivedibile in alcune circostanze. Nonostante il risultato, il bicchiere rimane mezzo pieno e la E80 Group tenterà di rifarsi già domenica prossima nella sfida interna contro la Ginnastica Fortitudo. Meritata vittoria per la Virtus, che fatica nei primi due quarti e prende il largo in un terzo periodo da ben 29 punti realizzati. Splendida giornata al tiro per gli uomini di coach Regazzi, che hanno chiuso la gara con percentuali abbondantemente superiori al 50 sia in area che oltre la linea da 3 punti. Arriva così il 7° successo in 8 gare per i felsinei, che si trovano ora da soli al comando del torneo e che sabato 11 proveranno ad allungare la striscia positiva nel match casalingo contro Baskérs Forlimpopoli.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti - Virtus Imola 88-99

Parziali: 24-26; 48-46; 61-75.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Bergianti ne, Sieiro 12, Rossi 3, Magnani 14, Tognato 7, Mallon 7, Ciano ne, Saccone 3, Caridi 17, Parma Benfenati 25. Allenatore: Tumidei.

Virtus Imola: Nucci 6, Galassi 12, Castelli, Aglio 14, Carella 4, Magagnoli 15, Ranocchi 9, Diminic 28, Seskus 11, Savino. Allenatore: Regazzi.

Arbitri: Albertazzi - Femminella.


04/12/2021 - RINVIATA LA PARTITA DI DOMANI TRA E80 GROUP LG COMPETITION E BASKET 2000 RE

La E80 Group LG Competition Castelnovo Monti comunica che la partita in programma domani pomeriggio contro la Basket 2000 Reggio Emilia è stata ufficialmente rinviata. A causa della presenza di una positività al Covid-19 tra i tesserati della società scandianese, le due squadre hanno infatti deciso di posticipare l'incontro. Nei prossimi giorni verrà stabilita la data per il recupero.


29/11/2021 - RESCISSO IL CONTRATTO DI MATTIA CIMAN

La E80 Group LG Competition Castelnovo Monti comunica di aver rescisso consensualmente il rapporto di collaborazione con Mattia Ciman. Per motivi personali, il giocatore non farà infatti rientro in Appennino ne' vestirà nuovamente la canotta della nostra prima squadra. La società vuole sentitamente ringraziare il giocatore per l'impegno profuso e fare un grande in bocca al lupo a Mattia per la sua carriera sportiva e la vita al di fuori del campo da gioco. 


28/11/2021 - BEFFATA AL FOTOFINISH: LA E80 GROUP SI ARRENDE A FORLIMPOPOLI PROPRIO ALL'ULTIMO SECONDO!

Si ferma la striscia positiva della E80 Group LG Competition Castelnovo Monti che nella 8ª giornata d'andata del campionato di Serie C Gold viene sconfitta al fotofinish dai Baskérs Forlimpopoli. Il punteggio alla sirena è di 72-73 in favore degli ospiti, con i Cinghiali che hanno condotto il risultato per lunghi tratti dell'incontro e che hanno visto sfuggire i due punti proprio all'ultima azione. L'inizio è tutto di marca romagnola con Bracci e Brighi che spingono i Baskérs sul +5, poi la coppia Tognato-Rossi pareggia l'incontro a quota 11. La leggenda Rombaldoni (argento olimpico ad Atene 2004 con la nazionale azzurra) a 45 anni continua a spiegare basket sul parquet ed è protagonista di un altro break che riporta Forlimpopoli nuovamente avanti nel punteggio. Il finale di quarto è però tutto della LG: grazie ad un super parziale da 8-0, i reggiani firmano il sorpasso e chiudono la prima frazione sul 23-18. Nel secondo periodo l'intensità rimane elevata, ma sono tanti gli errori in entrambi i lati del campo. Forlimpopoli si affida ad un ispiratissimo Brighi (28 punti per lui) che è tra i protagonisti del break da 8-2 che riporta i Baskérs sul +1. La LG (priva di Magnani e Ciman) fatica nella metà campo offensiva e gli ospiti continuano a rimanere in vantaggio fino a 3 minuti dal termine quando un parziale da 8-1 restituisce il vantaggio ai padroni di casa. Nel finale di frazione gli importanti canestri di Rombaldoni e Bracci riducono le distanze tra le due squadre e a metà gara la E80 Group è in vantaggio di un solo punto (38-37). La gara è molto combattuta anche nel terzo periodo, ma Castelnovo sembra avere maggiore confidenza e si spinge nuovamente sul +6 grazie ai canestri di Caridi dal pitturato. L'attacco degli ospiti si blocca completamente e nei primi 5 minuti della frazione i Baskérs riescono a segnare solamente 3 punti. I montanari ne approfittano e si spingono sino al +12 (53-41) sempre grazie ai canestri del lungo Caridi. Bastano però un paio di azioni a Brighi e Rombaldoni per dimezzare lo svantaggio dall'arco. Rossi e Caridi spingono nuovamente la LG sino al +9 e gli ospiti sembrano accusare il colpo, ma sempre la coppia Brighi-Rombaldoni riesce nel finale a riportare i romagnoli a sole 4 lunghezze di ritardo. L'ultimo quarto è molto combattuto, con la LG che fatica a produrre gioco ma sembra essere comunque efficace mentre gli ospiti creano molto senza riuscire a concretizzare. A metà periodo i canestri di Parma Benfenati e Tognato spingono i Cinghiali sul +8, ma negli ultimi minuti l'attacco di Castelnovo si ferma permettendo così la rimonta agli ospiti: i soliti Rombaldoni e Brighi pareggiano infatti l'incontro a 90 secondi dalla sirena (69-69). Tognato realizza però una fantastica tripla allo scadere dei 24 secondi, riportando così Castelnovo avanti di 3 lunghezze. Brighi dalla lunetta realizza un solo libero dei due a disposizione e Castelnovo rimane quindi ancora sul +2 con 30 secondi ancora da giocare. Sieiro tenta la tripla della vittoria che si ferma però sul primo ferro e nel ribaltamento di fronte Rombaldoni dalla media non riesce ad insaccare il canestro del pareggio. Il rimbalzo è della LG e la palla è in mano a Rossi, il quale però scivola perdendo la sfera che finisce nelle mani di Benedetti: il play romagnolo si alza dall'arco e segna così un'improbabile quanto insperata tripla che vale il sorpasso. Castelnovo avrebbe ancora un paio di secondi per organizzare l'attacco, ma i tentativi dei padroni di casa non hanno buon esito e al 40° il finale è di 72-73 per i Baskérs. Una E80 Group rimaneggiata, gioca una partita positiva solo a tratti e si deve arrende agli avversari proprio all'ultimo secondo. Tanti errori nel pitturato e alcune palle perse di troppo hanno impedito ai montanari di raggiungere il 5° successo di fila, nonostante la convincente prestazione di un ottimo Tognato (16 punti per lui). I Baskérs ottengono quindi la terza vittoria consecutiva, arrivata dopo un incontro combattuto e deciso da un episodio che ha favorito gli ospiti proprio nel finale. Anche Forlimpopoli è stata protagonista di una performance buona solo a fasi alterne, ma torna in Romagna con il "foglio rosa" grazie al trio Brighi-Rombaldoni-Bracci e alla tripla decisiva di Benedetti. Castelnovo sarà impegnata domenica prossima nel sentitissimo derby in casa di Scandiano, mentre Forlimpopoli cercherà di proseguire la striscia positiva nella sfida interna contro Fidenza.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti - Baskérs Forlimpopoli 72-73

Parziali: 23-18; 38-37; 59-55.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Carubbi ne, Barigazzi ne, Sieiro 10, Rossi 10, Magnani ne, Tognato 16, Mallon 9, Ciano ne, Saccone 3, Caridi 13, Parma Benfenati 11. Allenatore: Tumidei.

Baskérs Forlimpopoli: Benedetti 6, Brighi 28, Rombaldoni 19, Vandi ne, Ricci, Piazza 2, Gaspari ne, Bracci 11, Donati 5, Gorini 2, Semprini Cesari. Allenatore: Agnoletti.

Arbitri: Femminella - Barigazzi.


24/11/2021 - NEL RECUPERO CON FIDENZA ARRIVA LA VITTORIA AL FOTOFINISH: PER LA E80 GROUP É IL QUARTO SUCCESSO CONSECUTIVO!!!

Arriva una preziosa vittoria al fotofinish per la E80 Group LG Competition Castelnovo Monti, che nel recupero della terza giornata di Serie C Gold supera in trasferta la Fulgor Fidenza con il punteggio finale di 79-82. I montanari raccolgono così il quarto successo consecutivo dopo una sfida piacevole ed intensa lungo tutti e quaranta i minuti.La partenza della LG è ottima e in poche azioni i Cinghiali firmano un break da 7-2, ma Fidenza risponde e grazie ad un contro-parziale torna subito a distanza. La partita è animata, divertente e gli attacchi sono decisamente più efficaci rispetto alle difese. La LG si affida al solito Parma Benfenati mentre i padroni di casa sono efficaci in transizione e nel finale di quarto firmano il 6-0 che vale il primo vantaggio di Fidenza nell'incontro. Il secondo quarto è ancora intenso, ma con molti più errori in entrambi i lati del campo. Nella prima parte della frazione regna l'equilibrio e i parmensi riescono quindi a proteggere il possesso di differenza (30-28), poi la Fulgor prova la fuga con un mini break da 5-0 che spinge i padroni di casa sino al +7. I ragazzi di Tumidei non perdono però la lucidità e Magnani con 7 punti in fila riporta a contatto i suoi. Ci pensa poi la tripla allo scadere di Parma Benfenati a sancire il controsorpasso della E80 Group proprio al 20° minuto (40-42). Ad inizio terzo periodo l'incontro si mantiene in equilibrio, poi Sieiro ne segna 7 in fila e spinge Castelnovo sul +4. Allodi diventa invece il perno offensivo della Fulgor, che a metà frazione riesce ad impattare il punteggio sul 49-49. La coppia Caridi-Rossi realizza un 5-0 per Castelnovo, che tenta poi con la difesa a zona di fermare la rimonta degli avversari. Fidenza però non molla e sul finale è la tripla di Sabotig a riportare i padroni di casa a una sola lunghezza di ritardo (60-61). Le prime azioni dell'ultimo quarto sembrano confermare la falsariga dei trenta minuti precedenti, ma non è così. L'attacco dei parmensi si ferma completamente e il duo Caridi-Sieiro è protagonista di un super parziale da 10-1 che spinge la LG sino alla doppia cifra di vantaggio. A 4 minuti dalla sirena arriva il secondo canestro di Fidenza nel periodo, ma Sieiro risponde prontamente e la E80 Group è ancora comodamente avanti nel punteggio. La LG pare essere in pieno controllo dell'incontro, ma Il time-out di coach Bertozzi è provvidenziale: i gialloblu firmano infatti un 10-2 con cui riaprono il match tornando a soli 4 punti di ritardo. La tripla di Sichel vale addirittura il -1 mentre, contemporaneamente, si inceppa l'attacco della LG. La bomba di Di Noia dall'angolo permette a Fidenza di completare il sorpasso quando mancano 80 secondi al termine. Dalla lunetta Caridi ci mette una pezza ed impatta il punteggio sul 77 pari, ma poi è lo stesso centro castelnovese a commettere fallo su Allodi in difesa, il quale non sbaglia ai liberi e riporta di nuovo avanti la Fulgor (79-77). In pochi secondi, Sieiro è già dall'altra parte del campo e attaccando il canestro riesce a pareggiare nuovamente l'incontro (79-79). I parmensi hanno però in mano la palla per chiudere il match, ma Di Noia sbaglia la tripla della vittoria: il rimbalzo è preda della difesa di Castelnovo e Rossi riesce con uno splendido terzo tempo a firmare un insperato quanto improbabile controsorpasso (81-79). Fidenza ha ancora 4 secondi di tempo prima della sirena: coach Bertozzi chiama un altro time-out, ma sulla rimessa Rossi ruba palla, subisce fallo e realizza dalla lunetta solo uno dei due liberi a disposizione. C'è ancora un ultimo secondo da giocare, ma sufficiente per organizzare l'ultimo attacco dei fidentini: Sichel cerca dalla distanza la tripla del pareggio, ma la sfera colpisce il secondo ferro e il suono della sirena sancisce il 79-82 finale in favore degli ospiti. Nuova ottima prova della E80 Group, protagonista di un'altra convincente prestazione corale. I ragazzi di Tumidei stavano per pagare a caro prezzo il black-out subito a 4 minuti dal termine, ma la grande lucidità con cui sono stati gestiti gli ultimi secondi di gara è stata fondamentale per ottenere il quarto successo consecutivo. Eccellente la prestazione di Sieiro, autore di ben 27 punti (20 realizzati nel secondo tempo), ma va evidenziata anche l'ottima partita di Magnani e Caridi.Fidenza, priva dell'esperto bomber Perego, ha giocato un buon incontro e non può che rammaricarsi per il momento di "rottura prolungata" vissuto nel quarto periodo. Coach Bertozzi può però essere fiero per la generosa reazione dei suoi nel finale di gara, i quali sono arrivati solo a pochi secondi dall'ottenere il "foglio rosa". Da sottolineare le positive prove degli esterni Sichel e Di Noia oltre a quella dell'esperto lungo Allodi.La LG Competition tenterà di proseguire il periodo positivo nella sfida interna del 28 novembre contro Baskérs Forlimpopoli, mentre la Fulgor nella stessa giornata cercherà di rifarsi tra le mura amiche con Molinella. 

Fulgor Fidenza - E80 Group LG Competition Castelnovo Monti 79-82

Parziali: 24-22; 40-42; 60-61.

Fulgor Fidenza: Taddei, Sichel 13, Paterlini 2, Sabotig 9, Marchetti 9, Biorac, Di Noia 18, Fainke 8, Montanari ne, Arbidans 3, Scattolin 3, Allodi 14. Allenatore: Bertozzi.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Bergianti ne, Sieiro 27, Rossi 8, Magnani 13, Tognato 5, Mallon 1, Ciano ne, Saccone ne, Caridi 15, Parma Benfenati 13. Allenatore: Tumidei.

Arbitri: Resca - Di Marco.


23/11/2021 - CONVINCENTE RIENTRO IN CAMPO PER LA PRIMA DIVISIONE: SUPERATA AL DEBUTTO L'ARENA MONTECCHIO "A"!!!

Con la ripresa dei campionati agonistici è arrivato il momento di rientrare in campo anche per il team di Prima Divisione della LG Competition. Al debutto nel girone B del campionato FIP di Reggio Emilia, i montanari hanno superato in trasferta la formazione "A" dell'Arena Montecchio con il punteggio finale di 43-60. La prima parte di gara è tutta a favore dei Cinghiali, che firmano subito un parziale da 10-0. I padroni di casa subiscono il colpo e provano a rientrare nel punteggio, ma a fine primo quarto il team castelnovese ha ancora la doppia cifra di vantaggio. Il secondo periodo segue la falsariga del primo, con gli ospiti in controllo dell'incontro e Montecchio che fatica a trovare con continuità la via del canestro.
Ad inizio secondo tempo i padroni di casa firmano un parziale che a riaprire il match, ma il veterano Guarino ispira i propri compagni in entrambi i lati del campo e la LG riesce così a mantenere a distanza gli avversari. Nell'ultima frazione è un break di 6-0 firmato Pompili e Guarino a mettere il risultato in cassaforte e permettere ai montanari di raccogliere la vittoria all'esordio in campionato. I Cinghiali raccolgono i due punti giocando bene solo a tratti e nonostante i tanti errori al tiro (liberi e sotto canestro in primis), ma evidenziando sin dai primi minuti la propria superiorità tecnica. Da segnalare le ottime prestazioni di Canovi e del giovane Borghi, oltre ai già citati "Big" Guarino e Pompili. I ragazzi allenati da coach Graf torneranno in campo venerdì 26 contro la squadra "C" dell'Arena Montecchio.

Polisportiva Arena "A" - LG Competition Castelnovo Monti 43-60
Tabellino: Barigazzi 4, Ferri G. 2, Torlai Davide 3, Ferrari E. 4, Guarino 7, Borghi 10, Canovi 14, Magnani 5, Pompili 11, Masuri. Allenatore: Graf.
Arbitro: Bigliardi.


22/11/2021 - TORNANO FINALMENTE IN CAMPO LE FORMAZIONI GIOVANILI DELLA LG. E L'UNDER 19 INIZIA SUBITO CON DUE VITTORIE!

Dopo un lunghissimo periodo di stop forzato dovuto all'avvento del Covid, tornano finalmente ed ufficialmente in campo le squadre giovanili della LG Competition. La prima a debuttare è la formazione Under 19, che riparte con due successi in altrettante partite giocate. L'ex-formazione Under 16 ricomincia quindi dallo stesso punto in cui aveva finito: realizzando tanti canestri e proponendo un ottimo basket. I montanari hanno iniziato con il piede giusto all'esordio contro la Magic Basket Scandiano, mentre è stata più complicata la sfida esterna in casa della Nazareno Carpi: dopo due quarti vissuti in grande equilibrio, i ragazzi di Graf hanno messo la freccia nel terzo periodo e firmato così il parziale decisivo. A nulla è valso il tentativo di rimonta dei modenesi, che si sono quindi dovuti arrendere ai giovani Cinghiali. C'è grande soddisfazione per i risultati raccolti e una grande gioia tra ragazzi per essere finalmente ritornati in palestra a praticare il loro sport preferito. La più "anziana" delle squadre Under tornerà in campo domenica 28/11 contro Rebasket. 

1ª Giornata - 08/11/2021: LG Competition - Magic Basket Scandiano 81-67. 

Tabellino: Borghi 30, Bergianti 8, De Pietri 2, Franz 2, Masuri 12, Ciano 11, Ferrari, Pignedoli, Marazzi 16, Reita, Tagliati, Carubbi. Allenatore: Graf.

3ª Giornata - 16/11/2021: Nazareno Carpi - LG Competition 57-68.

Tabellino: Borghi 11, Bergianti 12, De Pietri 13, Franz, Masuri 11, Ciano, Marazzi 21, Reita, Carubbi. Allenatore: Graf.


20/11/2021 - A MOLINELLA ARRIVA LA TERZA VITTORIA DI FILA: LA E80 GROUP SUPERA I PADRONI DI CASA CON IL PUNTEGGIO DI 60-64!!!

Terzo successo consecutivo per la E80 Group LG Competition Castelnovo Monti, che nell'anticipo della settima giornata del campionato di Serie C Gold supera in trasferta la Pallacanestro Molinella con il punteggio finale di 60-64. I ragazzi guidati da coach Tumidei portano a casa un'altra importante vittoria dopo quaranta equilibrati minuti e con il risultato che è rimasto in bilico sino all'ultimo secondo. La partenza di entrambe le squadre è lenta, con tanti errori sia da una parte che dall'altra e dopo quattro minuti il punteggio rimane fermo sul 2-2. L'incontro si accende nella seconda parte della frazione, con i giocatori che riescono a trovare con più facilità la via del canestro. Ci pensa però Parma Benfenati a segnare otto punti in fila e permettere agli ospiti di chiudere in vantaggio il primo mini-intervallo (14-16).
Il secondo periodo segue la falsariga di quello precedente: si alternano infatti momenti con tanti canestri ad altri con diversi errori al tiro e percentuali basse. Bonanni, il migliore di Molinella, cerca di spingere i suoi ma è capitan Mallon a tenere in partita i montanari. Anche il lungo Zytharyuk si accende in questa fase del match e i felsinei completano il sorpasso proprio allo scadere dei primi 20 minuti (31-30). Al rientro in campo ha però inizio lo Sieiro-show: il giocatore di Cordoba realizza rubate, rimbalzi, assist, contropiedi e ben 17 punti nel quarto che permettono alla LG di scappare sino al +9. Molinella soffre il momento e la verve dell'argentino, ma riesce nel finale di periodo a rientrare e affrontare l'ultimo periodo con 4 lunghezze di svantaggio. Negli ultimi dieci minuti la tensione in campo è palpabile, le percentuali al tiro si abbassano ulteriormente e nessuna delle due formazioni riesce a firmare il parziale decisivo. Castelnovo raggiunge anche il +6, ma i bolognesi non mollano e a metà frazione sono indietro di due sole lunghezze (58-60). Si alza però il livello difensivo della LG, che sbaglia di meno in attacco e concede due soli punti agli avversari negli ultimi 5 minuti: ai castelnovesi basta infatti un parziale di 2-4 per chiudere il match e raccogliere il terzo "foglio rosa" di fila. La E80 Group conquista un altro importante successo dopo una partita non particolarmente bella ma molto intensa e ottenuta grazie ad una buona prova corale. MVP un fantastico Gaston Sieiro, che sfiora la "doppia-doppia" (23 punti e 9 rimbalzi) ed è protagonista del parziale decisivo nel corso del terzo periodo. Molinella raccoglie il secondo stop consecutivo dopo la sconfitta di domenica scorsa contro Olimpia Castello: i ragazzi di coach Castaldi pagano i tanti errori in fase offensiva, nonostante le ottime prestazioni di Bonanni e Brandani. La LG Competition tornerà in campo già mercoledì 24 novembre a Fidenza per il recupero della terza giornata di campionato contro la Fulgor, la quale sarà avversaria proprio di Molinella domenica prossima.

Pallacanestro Molinella - E80 Group LG Competition Castelnovo Monti 60-64
Parziali: 14-16; 31-30; 51-55.
Pallacanestro Molinella: Guazzaloca 6, Brandani 10, Macchia ne, Cobianchi, Labovic 8, Zanetti 9, Gianninoni ne, Bonanni 16, Baccilieri ne, Simonetti, Zoubi 2, Zytharyuk 9. Allenatore: Castaldi.
E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Sieiro 23, Rossi 5, Magnani 7, Tognato, Mallon 7, Ciano ne, Saccone ne, Caridi 8, Bergianti ne, Parma Benfenati 14. Allenatore: Tumidei.
Arbitri: Forni - Fusetti.


14/11/2021 - GRAZIE AD UNA GRANDE PROVA, ARRIVA LA SECONDA VITTORIA IN FILA DELLA E80 GROUP: SUPERATA LA FRANCESCO FRANCIA CON IL FINALE DI 77-61!!!

Convincente vittoria e prestazione per la E80 Group LG Competition Castelnovo Monti che nel sesto turno del campionato di Serie C Gold supera in casa la Francesco Francia con il punteggio finale di 77-61. I Cinghiali giocano una splendida partita davanti ad un gremito Pala Giovanelli e conquistano così il secondo successo consecutivo. L'inizio gara è tutto per la LG che comincia con un mini-break da 7-2, ma capitan Degregori riporta subito i suoi a contatto. A metà quarto si accende Parma Benfenati, il quale segna ben 9 punti di fila e spinge la LG sul +8 (16-8). Gli ospiti tentano di rientrare senza però riuscirci e a fine periodo la E80 Group è avanti di ben 7 lunghezze (19-12). Nella seconda frazione il copione non cambia, con i Cinghiali che spingono il piede sull'acceleratore e grazie ad un parziale da 5-0 raggiungono il +12. La Francesco Francia è però ancora presente, molto aggressiva (pressing a tutto campo dal primo all'ultimo minuto) e grazie ai canestri di Folli riesce a rientrare fino al -6. I padroni di casa iniziano però a fare male con continuità anche dall'arco: le "bombe" di Mallon e Tognato valgono infatti il +13 (35-22) quando mancano ancora 3 minuti da giocare. I bolognesi, un filo sfortunati nella metà campo offensiva, subiscono il momento di difficoltà e non riescono a reagire chiudendo i primi due quarti in ritardo di 13 punti (42-29). Alla ripresa del gioco, Castelnovo si affida a Caridi e alla propria difesa a zona per mantenere il vantaggio accumulato. Dopo qualche minuto, gli ospiti firmano un parziale da 6-0 e grazie ai canestri del duo Degregori-Errera riesce a recuperare sino al -10. Con 5 punti in fila, ci pensa però Rossi a ricacciare indietro gli avversari mentre con il botta e risposta da 3 fra Tognato e Folli si chiude il terzo quarto sul 59-46. I primi minuti dell'ultimo periodo iniziano con diversi break e contro-break, ma la LG sembra essere in controllo nonostante l'intensità e l'aggressività della Francesco Francia. A metà frazione i padroni di casa sono ancora avanti sul +10, mentre i bolognesi tentano un'improbabile rimonta che non si concretizza per qualche errore di troppo in fase offensiva. Il colpo del ko arriva pochi minuti dopo, con Castelnovo che firma un nuovo parziale da 8-1 (prevalentemente ottenuto dalla lunetta) e raggiunge il +17 a 120 secondi dalla sirena. Le ultime azioni scorrono con gli Under in campo e con il tabellone che al 40° segna il 77-61 a favore della E80 Group. Splendida prova corale della formazione allenata da coach Tumidei, concentrati, efficaci e combattivi sin dai primi minuti di gara. La solida difesa dei montanari e un'ottima circolazione di palla in attacco sono stati gli ingredienti fondamentali per raggiungere il risultato. Nuova prestazione da incorniciare per Parma Benefanti (top scorer con 20 punti), ottime anche le gare di Sieiro, Rossi, Caridi e Tognato. Francesco Francia torna a casa con un passivo abbastanza pesante, ma il team guidato da Cavicchi conferma di avere tanta qualità nel proprio roster e di poter giocare ad alta intensità per quaranta minuti. Positiva la partita del giovane Folli e di capitan Degregori, ma non sufficienti ad evitare la sconfitta. La E80 Group tornerà in campo venerdì 19 nella trasferta in casa di Molinella mentre i felsinei cercheranno di rifarsi sabato prossimo nella sfida casalinga contro la Fulgor Fidenza.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti - Francesco Francia Pallacanestro 77-61
Parziali: 19-12; 42-29; 59-46.
E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Sieiro 10, Rossi 10, Magnani 7, Tognato 9, Mallon 6, Masuri, Saccone, Caridi 15, Mabilli, Parma Benfenati 20. Allenatore: Tumidei.
Francesco Francia Pallacanestro: Giuliani, Bianchi 10, Biello 4, Degregori 12, Zanotti ne, Bavieri 2, Folli 18, Bianchini 2, Errera 6, Brunetti, Penna ne, Almeoni 7. Allenatore: Cavicchi.
Arbitri: Sabatino - Ronda.


07/11/2021 - GRANDE PRESTAZIONE DELLA E80 GROUP E ARRIVA LA PRIMA VITTORIA STAGIONALE: A FERRARA FINISCE 66-69 PER I CINGHIALI!!!

È eccellente il rientro in campo della E80 Group LG Competition Castelnovo Monti che nella 5ª giornata di Serie C Gold supera a domicilio la Ferrara Basket 2018 con il punteggio finale di 66-69. A quasi un mese dall'ultima partita giocata, i montanari conquistano un'importante vittoria sull'insidioso campo di Ferrara dopo un'ottima prestazione di squadra e aver condotto il punteggio per lunghi tratti del match. Il primo quarto è divertente, con gli attacchi più efficaci delle difese e tante segnature da una parte e dall'altra del campo. Magnani e Parma Benfenati trovano con continuità il canestro per la LG ma Tognon, Verrigni ed Agusto rispondono per le rime e il primo periodo si chiude sul +2 per i montanari (22-24). Nel secondo quarto cresce la difesa di Castelnovo che firma il primo importante parziale della partita e raggiunge a metà quarto la doppia cifra di vantaggio (25-35). Tognon e Seravalli provano a far rientrare i romagnoli, ma al 20° gli ospiti sono ancora avanti nel punteggio.
Ad inizio secondo tempo il copione dell'incontro non cambia, con tanti break e contro-break tra le due formazioni. Castelnovo sfida al tiro Ferrara proponendo spesso la difesa a zona, mentre i padroni di casa soffrono troppo nel pitturato un eccezionale Parma Benfenati (27 punti con 12/17 dal campo). Anche Tognato si iscrive alla festa e i suoi canestri permettono alla LG di rimanere sul +5 a dieci minuti dal termine. Nell'ultimo periodo la tensione in campo è palpabile e il punteggio ancora decisamente incerto. Agusto prova a completare la rimonta, ma il trio Mallon-Caridi-Rossi segna con regolarità mantenendo a distanza i ragazzi allenati da coach Furlani. Magnani realizza uno splendido canestro in reverse e nell'azione successiva Caridi riporta Castelnovo a +5, ma a 30 secondi dalla sirena Verrigni infila un'importantissima tripla, subisce il fallo e segna pure il tiro libero aggiuntivo: ora Ferrara e à un solo punto di ritardo. La E80 Group non perde però la lucidità e sul cambio di fronte realizza il canestro del 66-69 con cui si conclude l'incontro. Convincente prestazione per la LG Competition, che vince meritatamente l'incontro priva di Ciman (indisponibile per problemi personali, ndr), dopo aver vissuto alcune settimane difficili e contro una delle squadre meglio attrezzate del torneo. I due punti arrivano dopo una positiva prova corale di tutta la squadra guidata da coach Tumidei, efficace in difesa e collaborativa in fase di costruzione nella metà campo avversaria. Da segnalare la splendida gara dell'MVP Parma Benfenati, sostenuto dalle buone prove di Sieiro, Magnani e del giovane Caridi.
E' invece una sconfitta dolorosa quella subita dai padroni di casa, costretti ad inseguire per quasi tutto l'incontro nonostante le buone performance di capitan Agusto, Verrigni e Seravalli, quest'ultimo espulso anzitempo per doppio fallo tecnico. La E80 Group tornerà in campo domenica prossima nella sfida casalinga contro la capolista Francesco Francia mentre Ferrara cercherà di rifarsi nell'insidiosa trasferta in casa della Fulgor Fidenza.

Ferrara Basket 2018 - E80 Group LG Competition Castelnovo Monti 66-69
Parziali: 22-24; 32-39; 48-53.

Ferrara Basket 2018: Tognon 13, Costanzelli 4, Cattani 2, Zininato, Bianchi 5, Seravalli 14, Fabbri, Ciaroni ne, Verrigni 12, Egidi ne, Marzo ne, Agusto 16. Allenatore: Furlani.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Bergianti ne, Sieiro 9, Rossi 4, Magnani 9, Tognato 5, Mallon 4, Ciano ne, Saccone, Caridi 11, Parma Benfenati 27. Allenatore: Tumidei.

Arbitri: Zambelli - Pellegrini.


28/10/2021 - RINVIATA LA PARTITA DI DOMENICA 31 OTTOBRE CONTRO VIRTUS IMOLA

La E80 Group LG Competition comunica che l'incontro in programma domenica 31 ottobre contro la Virtus Imola e valido per la 4^ giornata di Serie C Gold è stato ufficialmente rinviato. Vogliamo ringraziare la Virtus Spes Vis Imola per la vicinanza, la comprensione e per aver accolto la richiesta della nostra società di posticipare la partita. La gara verrà recuperata mercoledì 8 dicembre p.v. alle ore 17:00 presso il Pala Giovanelli di Castelnovo Monti. 


23/10/2021 - RINVIATA LA GARA CONTRO LA FULGOR FIDENZA

La E80 Group LG Competition Castelnovo Monti comunica il rinvio della partita in programma stasera a Fidenza contro la Pallacanestro Fulgor, match valido per la terza giornata del campionato di Serie C Gold. La posticipazione della gara è da imputare alla positività al Covid-19 di alcuni tesserati della nostra società, a cui auguriamo una pronta guarigione e di poter presto tornare in palestra. Nelle prossime settimane verrà definita la data di recupero della gara.


10/10/2021 - É AMARO IL RITORNO IN CAMPO DELLA E80 GROUP: AL PALA GIOVANELLI FINISCE 63-64 PER L'OLIMPIA CASTELLO

Inizia con una sconfitta al fotofinish la stagione 2021/2022 di Serie C Gold della E80 Group LG Competition Castelnovo Monti, superata al Pala Giovanelli dall'Olimpia Castello con il punteggio finale di 63-64. É amaro il rientro in campo dei Cinghiali a quasi 20 mesi dall'ultimo match disputato e il risultato finale è però figlio di un incontro rimasto in equilibrio sino all'ultimo secondo. L'inizio gara è tutto in favore degli ospiti che firmano un super parziale di 11-0, ma i montanari non si perdono d'animo e trascinati dalla coppia Ciman-Parma Benfenati firmano un controbreak che li riporta a -3. Nella seconda parte del primo periodo regna l'equilibrio in campo, ma grazie alla precisione dalla lunetta, i padroni di casa chiudono avanti sul 21-18. Il secondo quarto segue la falsariga di quello precedente, con tanti mini-break da una parte e dall'altra, senza che nessuna delle due formazioni riesca a prendere il sopravvento sull'avversaria. Ciman e Papotti sono i protagonisti della frazione, ma a metà gara la LG è ancora in vantaggio di 4 lunghezze. La prima parte del terzo periodo è tutta a favore degli ospiti: Tomesani, Govi e Salsini firmano infatti un parziale da 15-4 e al 25° sono tornati avanti di ben 7 lunghezze. Arriva però la reazione dei montanari che firmano un altro controbrak per riportarsi sino al -3 (46-49), anche se il finale è tutto per i felsinei che realizzano un nuovo mini-parziale e al 30° minuto si trovano sul +5. All'inizio dell'ultimo periodo l'Olimpia sembra essere in controllo del punteggio, poi la zona dei Cinghiali e i canestri della coppia Ciman-Mallon regalano un 11-3 ai padroni di casa che a 3 minuti dalla sirena si trovano ad un possesso pieno di vantaggio (61-58). Tomesani e Salsini firmano però il controsorpasso dei bolognesi (61-62), poi la sfida si sviluppa punto a punto e si decide dalla lunetta: Sieiro fa ½ pareggiando l'incontro, Musolesi dall'altra parte non sbaglia e riporta avanti gli ospiti (62-64), poi Parma Benfenati fa un altro ½ permettendo alla LG di tornare ad una sola lunghezza di ritardo. La palla è nelle mani di Masrè che subisce fallo, ma sbaglia entrambi i liberi lasciando l'ultimo possesso ai Cinghiali: Sieiro attacca il canestro e serve uno smarcato Parma Benfenati, il cui piazzato da buona posizione si ferma sul primo ferro mentre la sirena in sottofondo sancisce la fine dell'incontro. La LG paga un inizio gara non particolarmente brillante e i padroni di casa hanno subito la maggiore verve degli ospiti nel terzo quarto. Coach Tumidei può però essere soddisfatto per la voglia di lottare dimostrata e deve ripartire da quanto di buono visto in campo. Ottime le prove di Ciman e Parma Benfenati, positivo l'impatto di capitan Mallon nelle ultime due frazioni. L'Olimpia Castello porta a casa due preziosissimi punti dopo una prestazione generosa e grazie al contributo di tutto il roster. Da evidenziare le prestazioni degli esterni Papotti e Salsini, oltre all'esperienza nei momenti decisivi dell'esterno Tomesani e del lungo Govi. La E80 Group osserverà ora un turno di riposo e tornerà in campo il 24 ottobre a Fidenza contro la Fulgor, avversaria domenica prossima proprio dell'Olimpia Castello.

E80 Group LG Competition Castelnovo Monti - Olimpia Castello 63-64
Parziali: 21-18; 36-32; 50-55.
E80 Group LG Competition Castelnovo Monti: Bergianti ne, Ciman 17, Sieiro 3, Rossi 3, Magnani 4, Tognato 2, Mallon 9, Ciano ne, Saccone 3, Caridi 5, Mabilli ne, Parma Benfenati 17. Allenatore: Tumidei.
Olimpia Castello: Masrè 3, Tomesani 16, Sabattani, Govi 9, Lolli ne, Papotti 17, Salsini 11, Biasco ne, Musolesi 4, Costantini, Locci, Pieri 4. Allenatore: Serio.
Arbitri: Femminella - Femminella.


29/09/2021 - LANCIATA LA CAMPAGNA "THE SHOW MUST GO ON" A SOSTEGNO DELLA E80 GROUP!

Finalmente si riparte. E questa volta si riparte per davvero. A dieci giorni dal debutto nel campionato di Serie C Gold Emilia Romagna, viene ufficialmente aperta la campagna a sostegno della E80 Group LG Competition Castelnovo Monti per la stagione 2021/2022.
I Cinghiali stanno per iniziare la loro quarta esperienza nella categoria e torneranno a disputare un match ufficiale dopo quasi un anno e mezzo di stop causato dall'avvento del Covid-19. Il team allenato da coach Alessandro Tumidei sta preparando a dovere la stagione e a breve tornerà nuovamente a giocare sul parquet del Pala Giovanelli. Le vigenti normative sanitarie permettono un ingresso contingentato e limitato alle partite: per tal motivo, la società non ha voluto attivare alcuna campagna abbonamenti. Agli incontri potranno comunque assistere 142 persone (pari al 50% della capienza massima) e i posti saranno riservati a coloro che si recheranno per primi al Pala Giovanelli il giorno stesso dell'incontro. Il prezzo del singolo biglietto rimane di 5 €.
La LG ha però deciso di lanciare "The Show Must Go On", la nuova campagna di sostegno alla squadra: come accaduto nella scorsa stagione, l'idea è quella chiedere ad ogni tifoso, appassionato, fan di finanziare i Cinghiali attraverso una donazione. La cifra richiesta è di 50 € e ai sostenitori verrà consegnata una tessera che garantirà l'ingresso alle partite casalinghe se e quando le normative permetteranno l'acceso ai palazzetti ad un numero di spettatori superiore all'attuale soglia del 50% di posti disponibili.
Tutti coloro che avevano sottoscritto la campagna di sostegno nel 2020, otterranno gratuitamente la tessera in quanto la E80 Group non ha disputato alcun campionato lo scorso anno.
Per le sottoscrizioni è necessario recarsi presso i locali dell'Antico Bar Magnani (Piazza Martiri della Libertà, tel. 0522 937932) o di Bagnoli Net (Via Roma 31/b, tel. 0522 612073) a Castelnovo Monti.

E' inoltre possibile effettuare la propria donazione tramite bonifico bancario inserendo i seguenti dati:
Intestazione conto corrente: Asd LG Competition;
Codice Iban: IT 52 N 07072 66280 048040121155;
Causale: Sostegno LG - Stagione 2021/2022.

Nel lanciare questa campagna, la LG Competition vuole sentitamente ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto sino ad oggi e che intendono farlo anche nei prossimi tempi.


23/08/2021 - LA E80 BEMA CHIUDE IL MERCATO CON IL BOTTO: FIRMATO GASTÓN SIEIRO!!!

La E80 Bema LG Competition Castelnovo Monti è lieta di comunicare il tesseramento di Gastón Alexis Sieiro Pérez per la stagione 2021/2022. Si chiude con una vera e propria "bomba" il mercato della formazione castelnovese, la quale si è assicurata le prestazioni di un talentuoso quanto esperto atleta sudamericano. Classe 1985, originario di Cordoba (stessa città di provenienza del neo-compagno di squadra Mallon e del tecnico LG Gabriel Graf), Gastón è un giocatore conosciuto ed apprezzato nel panorama "minors" argentino per le qualità tecniche e la "garra" esibita ogni volta che è sceso sul parquet. Sieiro è un'ala mancina di 191 cm, ma può anche ricoprire altri ruoli a seconda delle necessità tattiche del team. E' un'atleta dalle spiccate doti offensive, un buon passatore ed è titolare di un ottimo ball handling. L'ala sudamericana ha giocato la maggior parte della sua carriera nei campionati di Serie A2 e Serie B argentina, indossando la maglie di diverse formazioni e mantenendosi costantemente oltre i 10 punti di media a partita. Sieiro vanta nel proprio palmares ben tre promozioni in Liga Argentina (la "nostra" A2), tutte vissute da protagonista: la prima nel 2007 con il San Martín di Marcos Juárez, nel 2013 con la maglia della Unión de Santa Fe e l'ultima nel 2015 con il Club Parque Sur. Dopo un lungo peregrinare, il giocatore è tornato a Cordoba e nella scorsa stagione ha militato nelle fila del Club Bell in TFB (Serie B). La LG Competition è particolarmente soddisfatta per l'accordo raggiunto e vuole fare un grande in bocca al lupo a Gastón nella sua prima avventura europea.


14/08/2021 - NICHOLAS TOGNATO É UN NUOVO GIOCATORE DELLA E80 BEMA!

La E80 Bema LG Competition comunica ufficialmente di aver tesserato l'atleta Nicholas Tognato per la stagione 2021/2022. Ala forte classe 1998, Tognato raggiunge Castelnovo Monti dopo ben due anni vissuti nelle fila della Polisportiva Arena Montecchio. Il lungo ha fatto il suo debutto "senior" nel 2015 con la maglia della Scuola Basket Cavriago e dopo due stagioni si è spostato alla Rebasket Castelnovo Sotto, ove ha giocato sia con la prima squadra in Serie C Silver che con la formazione Under 20. A causa della pandemia, l'atleta non è sceso in campo la scorsa stagione ma aveva concluso il campionato di Serie C Gold 2019/2020 con 8.1 punti di media a partita. La LG Competition è molto soddisfatta per l'arrivo di Nicholas e vuole fare un grande in bocca al lupo al giocatore per la sua nuova avventura con la maglia dei Cinghiali.


09/08/2021 - LA NUOVA E80 BEMA É QUASI PRONTA!

La versione 2021/2022 della E80 Bema LG Competition inizia a prendere forma e la società si sta tuttora muovendo sul mercato per completare il roster in vista del nuovo campionato di Serie C Gold, la cui partenza è prevista per il prossimo 10 ottobre. La prima squadra sarà quest'anno allenata da Alessandro Tumidei, il quale ha sostituito Davide Diacci dopo ben sei stagioni alla guida della formazione castelnovese. Il team riparte dalla conferma in cabina di regia di Cristiano Magnani (a Castelnovo Monti dal 2015) e del giovane Gabriele Rossi, tesserato la scorsa estate ma che non ha ancora potuto debuttare con maglia della LG. Sotto canestro saranno nuovamente presenti Nicola Parma Benefenati e, naturalmente, il capitano e veterano Federico Mallon. Nelle scorse settimane la E80 Bema ha inoltre ufficializzato l'arrivo di Andrea Caridi e Mattia Ciman, i quali andranno a rinforzare la compagine montanara rispettivamente sotto le plance e nel reparto esterni.L'E80 Bema comunica di aver nel frattempo risolto i contratti di collaborazione con gli atleti Giordano Chakir, Matteo Dias, Elias Longagnani, Alessandro Longoni e Luka Roljic. Chakir, Dias, Longagnani e Roljic salutano l'Appennino dopo una sola stagione, ma i quattro giocatori non sono riusciti a collezionare nemmeno una presenza con la LG a causa del persistere dell'emergenza sanitaria. Longoni lascia invece Castelnovo Monti dopo tre anni vissuti ai piedi della Pietra di Bismantova: in questo periodo Alessandro si è fatto apprezzare per il grande sacrificio, l'energia e la passione sempre dimostrata sul parquet. La società vuole ringraziare questi atleti per l'impegno profuso e augurare il meglio per il loro futuro sportivo e al di fuori del rettangolo di gioco. 


29/07/2021 - ANDREA CARIDI È UN NUOVO GIOCATORE DELLA E80 BEMA!  

L'E80 Bema LG Competition è lieta di comunicare il tesseramento di Andrea Caridi per la stagione 2021/2022. Classe 1998, nato a Vicenza, Andrea è un'ala forte di 198 cm dotato di qualità fisiche eccellenti che gli permettono di ricoprire anche il ruolo di centro. Nonostante la giovane età, Andrea vanta già diverse ed importanti esperienze in tutta Italia: formatosi cestisticamente a Ferrara, nel 2017 debutta in Lega2 con la maglia del Kleb Basket prima di passare al campionato di C Silver veneta tra le fila della PlayBasket Carrè. Nella stagione 2018/2019 milita in serie C Gold veneta con la Garcia Moreno Arzignano, per poi raggiungere la Cestistica Verona l'anno successivo. Nell'ultima stagione, Andrea ha mostrato il proprio talento nella Serie B siciliana con la maglia del Green Basket Palermo, concludendo l'annata con 6.9 punti a partita ed un season high di ben 16 punti.Giovane ma pieno di esperienza, Andrea si è fatto apprezzare durante tutto l'arco della sua carriera per le sue qualità fisiche e tecniche utili in entrambi i lati del campo. La LG è felice di aver acquistato un giocatore del calibro di Caridi e gli augura una felice permanenza qua a Castelnovo.  


19/07/2021 - MATTIA CIMAN É LA NUOVA GUARDIA DELLA E80 BEMA! 

La E80 Bema LG Competition Castelnovo Monti è lieta di annunciare l'acquisto di Mattia Ciman per la stagione 2021/2022. Guardia di 192 cm, classe 1993, Mattia raggiunge in Appennino il coach Alessandro Tumidei che lo ha allenato la scorsa stagione a Lugo: il giocatore ha concluso l'ultimo campionato di C Gold con ben 17.7 punti di media a partita. Mattia è un atleta dalla forte propensione offensiva, con tanti punti nelle mani e molto pericoloso oltre la linea dei tre punti. La carriera dell'esterno ha inizio in Serie D a Pordenone nel 2009/2010. Il debutto in Serie C avviene sempre a Pordenone ma con la maglia di Pienne nel 2011, poi la stagione successiva si sposta alla Rucker Sanve (Veneto) e in seguito alla Roraigrande Basket (provincia di Pordenone). Nel 2014/2015 Mattia viene ingaggiato dalla Patti Basket (Sicilia), poi rimane stabilmente in Serie C Gold indossando le canotte della Fabiani Formia (Lazio) e per due stagioni quella della Oderzo Basket (provincia di Treviso). Nel 2017/2018 il giocatore rimane in Veneto con la Montebelluna Basket e l'anno successivo vive la sua prima esperienza in Serie B con la canotta del Basket Scauri (provincia di Latina), che chiude con 9.4 punti di media a partita. Ciman torna in Serie C Gold nel 2019/2020 quando milita nelle fila della New Basket Prevalle (BS), prima di arrivare a Lugo ad inizio 2021. La società è felice del tesseramento di un giocatore di questo talento e vuole augurare a Mattia di vivere a Castelnovo un'esperienza piacevole e ricca di soddisfazioni. 


12/07/2021 - ALESSANDRO TUMIDEI É IL NUOVO COACH DELLA LG!!!

La Elettric80 Bema LG Competition Castelnovo Monti comunica di aver raggiunto un accordo per la stagione 2021/2022 con il coach Alessandro Tumidei, il quale diventerà il capo allenatore della Prima Squadra e di una formazione del settore giovanile.Dopo un paio di stagioni alla guida di Giorgina Saffi in Serie D, nel 2014 Alessandro viene tesserato dalla Pallacanestro Forlì ove per tre anni ricopre il ruolo di assistente: l'apice viene raggiunto nel 2016/2017 quando il team romagnolo, guidato da coach Luigi Galetti, viene promosso in Lega Due. Nel 2018/2019 e l'anno successivo siede sulla panchina della Gaetano Scirea Bertinoro, squadra affrontata in più occasioni dalla LG Competition negli ultimi campionati di Serie C Gold. Tumidei è oggi reduce dall'esperienza vissuta la scorsa stagione sulla panchina della Lugo Basket: il team ravennate si è iscritto al torneo di Serie C Gold che, a causa dell'emergenza sanitaria, ha portato all'accorpamento in unico girone delle squadre emiliane con le pari categoria venete. Dal dicembre 2019, Alessandro è inoltre l'allenatore della Nazionale Italiana Maschile di basket FSSI (Federazione Sport Sordi Italia). Nel corso della sua carriera, il neo-coach dei Cinghiali ha continuato ad allenare diverse formazioni giovanili (le più recenti alla Pallacanestro Forlì e all'International Imola) e ha sempre posto grande importanza al lavoro e alla formazione cestistica degli atleti "under". La società castelnovese è davvero felice per l'accordo raggiunto e vuole fare ad Alessandro un grande in bocca al lupo per la sua nuova avventura nel capoluogo montano.


05/06/2021 - LUNEDÌ 7 GIUGNO INIZIA IL "SUMMER CAMP - CENTRO ESTIVO" DELLA LG!!!

Dal 7 giugno al 30 luglio avrà luogo il primo "Summer Camp - Centro Estivo" organizzato dalla LG Competition Castelnovo Monti. La società ha infatti deciso di dare vita ad un proprio centro ricreativo della durata di quasi due mesi e che permetterà a tutti i partecipanti di passare un'estate all'insegna dello sport e del divertimento. Il "Summer Camp" verrà svolto dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 13:30 ed è dedicato a ragazzi e ragazze con età compresa tra i 6 e i 14 anni. Nelle diverse giornate sono previste attività sportive e di gioco, ma anche momenti dedicati allo svolgimento dei compiti estivi o laboratori formativi. Ogni mercoledì i ragazzi prenderanno parte ad un'escursione a piedi, mentre l'intera giornata del venerdì vedrà i ragazzi impegnati in piscina (dalle ore 8 alle ore 17 con servizio pullman compreso). Le attività verranno principalmente svolte al Pala Giovanelli, ma sono previsti diversi momenti all'aperto presso il campo sportivo della Pieve o la Pineta di Monte Bagnolo. Le iscrizioni possono avvenire per le singole settimane al costo di 50 euro cadauna e sono compresi all'interno di tale cifra anche i viaggi, gli ingressi in piscina e i costi delle escursioni. Il centro verrà diretto e seguito dai tecnici e dirigenti della LG, i quali si stanno preoccupando della preparazione del camp (anche e soprattutto in rispetto delle vigenti norme sanitarie) già da diverse settimane. Ricordiamo inoltre che il "Campo Estivo" della LG Competition aderisce al progetto regionale di conciliazione dei tempi famiglia- lavoro: la giunta emiliano-romagnola fornirà infatti dei bonus alle famiglie per sostenere (a copertura totale o parziale) i costi delle rette di frequenza settimanale. Tali risorse verranno destinate alle famiglie con figli dai 3 ai 13 anni (nati dal 2008 al 2018), con "soglia Isee" inferiore a 35 mila euro e che potranno contare su un contributo massimo di 336 euro per figlio (112 euro a settimana per tre settimane).

Per info ed iscrizioni: Mally 347 986 6832 - Nicola 339 889 4369 -lgbasket2016@gmail.com


27/05/2021 - GRAZIE DI TUTTO DAVIDE!!!

La LG Competition Castelnovo Monti comunica di aver concluso il rapporto di collaborazione con Davide Diacci. Dopo sei splendidi anni si conclude quindi un importante ciclo in cui il coach modenese è stato il punto di riferimento tecnico nella direzione sportiva della società castelnovese.In questo lasso di tempo, Diacci ha infatti ricoperto il ruolo di capo allenatore della Prima Squadra, di responsabile del settore giovanile e quello di coach per diverse formazioni Under. Il "Djazz" è arrivato in Appennino nel 2015, ha raccolto la Prima Squadra in Serie C Silver ed è stato l'artefice della storica promozione in Serie C Gold, avvenuta nella stagione 2016/2017. Dopo un primo e complicato campionato vissuto nella categoria superiore (salvezza ottenuta solo dopo aver un turno di spareggio), la squadra nel 2018/2019 ha raggiunto i quarti di finale dei play-off per il passaggio in Serie B.Il suo contributo per lo sviluppo del settore giovanile è stato fondamentale ed è tuttora visibile: l'impostazione del lavoro e la crescita dei singoli atleti è infatti frutto del forte impegno e della determinazione che il coach ha saputo trasmettere a molti ragazzi. Davide si è fatto apprezzare per le sue qualità umane, per la professionalità, per i valori espressi sul parquet e per la sua viscerale passione per il basket che quotidianamente ha manifestato sin dal suo arrivo a Castelnovo. Siamo dispiaciuti che l'avvento dell'emergenza sanitaria non ci abbia permesso di vivere pienamente le ultime due stagioni sportive e poter quindi raccogliere nuovi successi e soddisfazioni insieme al coach.La LG Competition vuole quindi sentitamente ringraziare Davide per il fantastico lavoro svolto, per l'impegno profuso e non possiamo che augurargli il meglio sia per il suo futuro professionale che per quello personale. La società è conscia della fortuna che ha avuto nel poter lavorare con il "Djazz", ma sappiamo anche che una parte importante del suo cuore sarà riservata a noi Cinghiali.


24/04/2021 - LA LG TORNA A FARE ATTIVITA' ALL'APERTO CON IL PROGETTO "MULTISPORT NE' MONTI"!

Grazie alla recente emanazione dei nuovi decreti governativi, è tornata la possibilità di poter praticare sport in presenza. E la LG si è fatta trovare ovviamente pronta per ripartire! Il 23 aprile è infatti iniziato il progetto "Multisport ne' Monti" promosso dalla Polisportiva Quadrifoglio in collaborazione con il Comune di Castelnovo ne' Monti. L'obiettivo è quello di favorire l'attività sportiva tra i ragazzi partendo con una formazione che inizia nelle scuole grazie alla cooperazione delle associazioni sportive con gli istituti scolastici del capoluogo montano. Uno speciale ringraziamento va al nostro dirigente Mally Tagliati e agli allenatori Federico Mallon, Gabriel Alejandro Graf, Gabriele Rossi e Nicola Parma Benfenati che stanno seguendo il progetto con grande passione e professionalità. I Cinghiali stanno tornando. E lo si vede proprio da eventi e momenti come questo. 


18/04/2021 - DONA IL TUO 5 PER MILLE ALLA LG COMPETITION!!

Anche per il 2021 è possibile destinare il proprio "5 per mille" ad enti impegnati in attività no profit o socialmente rilevanti e fra le potenziali beneficiarie è presente la LG Competition. Tale contributo è fondamentale per sostenere la quotidiana attività dei Cinghiali e dopo i difficili mesi che abbiamo vissuto e le numerose problematiche tuttora in essere, è davvero importate poter contare sull'aiuto e il sostegno di tutti coloro che credono nel nostro lavoro. É anche grazie al 5 per mille (il quale, ricordiamo, non comporta alcun aumento della tassazione) che la LG potrà dare continuità alla propria proposta sportiva in Montagna e permettere a sempre più ragazzi di avvicinarsi al mondo del basket. Per la donazione è necessario inserire il codice fiscale della LG Competition: 01672180351.La società intende nuovamente ringraziare tutti coloro che hanno già scelto di sostenerci in questi anni e per quelli che lo faranno in futuro, con la speranza di poter tornare presto in palestra e praticare in presenza la sport che più amiamo. 


23/10/2020 - UFFICIALE: RINVIATO L'INIZIO DEI CAMPIONATI REGIONALI FIP AL 29 NOVEMBRE

In data odierna, la FIP (Federazione Italiana Pallacanestro) ha ufficialmente comunicato di aver rinviato l'inizio dei campionati regionali di basket. Salta quindi la ripartenza del campionato di Serie C Gold e anche il debutto stagionale della E80 Bema LG Competition, che domenica 25 ottobre avrebbe dovuto affrontare l'Olimpia Castello al Pala Giovanelli. La decisione è stata presa dopo la crescita dei contagi verificatasi nell'ultimo periodo e con l'aggravarsi dell'emergenza sanitaria a causa del Covid-19. La Federazione ha infatti voluto assecondare i provvedimenti governativi in tema di salvaguardia della salute pubblica. Al momento è stata fissata la data del 29 novembre per tentare l'avvio del campionato, ma la stessa FIP comunica che: "...continuerà a monitorare l'evolversi della situazione sul territorio nazionale, al fine di poter garantire il regolare svolgimento delle competizioni in condizioni di sicurezza per tutti i tesserati". La nota emessa dalla stessa Federazione afferma inoltre che: "...le Società, nell'ambito della rispettiva autonomia e disponibilità, potranno continuare a svolgere le sedute di allenamento nel rispetto dei provvedimenti delle Autorità governative". E' grande il nostro dispiacere nell'apprendere tale notizia, ma allo stesso tempo la decisione è coerente con le normative fornite dal Governo e le problematicità attualmente in essere. La speranza è quella di poter davvero partire con le attività agonistiche a fine novembre e con /l'augurio che per tale data sia osservabile un generale miglioramento della situazione medico-sanitaria nel nostro paese.


30/08/2020 - GABRIEL GRAF ENTRA NELLO STAFF TECNICO DELLA LG COMPETITION!!!

La E80 Bema LG Competition Castelnovo Monti è lieta di annunciare l'ingresso nel proprio staff tecnico di Gabriel Alejandro Graf. Classe 1984, argentino di Córdoba (come il nostro Federico Mallon), Graf per oltre 15 anni ha svolto il ruolo di allenatore ed assistente in numerose formazioni cestistiche under e dilettantistiche. La sua carriera sportiva ha avuto inizio nel 2004 e sino al 2018 ha ricoperto diversi incarichi presso alcune società nelle città argentine di Córdoba e Chaco. Nel 2018 decide di tentare une nuova avventura e vivere la sua prima esperienza oltreoceano: Gabriel viene infatti tesserato come allenatore delle formazioni under nell'Academy Basket Fidenza. Nel 2019 si è invece spostato a Cortemaggiore (PC) diventando capo-allenatore della Ira Tenax, formazione militante nel campionato di Promozione. Graf, che possiede anche il passaporto italiano, ricoprirà il ruolo di vice nella prima squadra e insieme a coach Davide Diacci allenerà le formazioni giovanili della LG Competition. A Gabriel va il benvenuto da parte di tutta la famiglia dei Cinghiali e un grande in bocca al lupo per questa nuova avventura!


27/07/2020 - GRAZIE "ZIO", CI MANCHERAI!!!

La E80 LG Competition comunica con grande dispiacere la conclusione del rapporto di collaborazione con il giocatore Evaldas Levinskis. Dopo ben quattro stagioni vissute in maglia LG, lo "Zio" non farà più parte del team montanaro. Il giocatore di origine lituana è stato tra i fautori della promozione dalla Serie C Silver nel 2017 ed ha vissuto da protagonista i primi anni della LG Competition in C Gold. Evaldas, ala forte classe 1995, è arrivato sull'Appennino in punta di piedi ma si è fatto subito apprezzare per l'impegno, la tenacia, la "cattiveria" sportiva mostrata ogni volta che è sceso in campo. Levinksis si è sempre contraddistinto per il suo stile riservato, silenzioso e con il passare del tempo è diventato una pedina sempre più importante all'interno del team montanaro. La LG Competition vuole sentitamente ringraziare Evaldas per tutto l'impegno, il lavoro, la fatica messa a disposizione dei Cinghiali in questi anni: allo "Zio" auguriamo il meglio sia per il suo futuro sportivo che nella vita al di fuori del palazzetto.


22/07/2020 - NUOVO ACQUISTO PER LA E80 BEMA: INGAGGIATO IL GIOVANE GABRIELE ROSSI!!!

La E80 Bema LG Competition Castelnovo Monti è lieta di comunicare l'ingaggio di Gabriele Rossi per la stagione 2020/2021. Playmaker di 175 cm d'altezza, classe 1999, il giovanissimo Gabriele è un esterno veloce, capace di imprimere grande energia quando è in campo e di svolgere con grande attenzione entrambe la fasi di gioco. Il neo-acquisto è stato avversario dei Cinghiali nella scorsa stagione con la maglia della Gaetano Scirea Bertinoro e in entrambi gli incontri è stato protagonista di due ottime prestazioni: nella gara di andata fu addirittura top scorer dell'incontro con ben 32 punti segnati. Rossi si è formato nelle giovanili del Tigers Cesena con i quali, nel 2015/2016, ha fatto il proprio debutto in Serie B. Nel 2018/2019 si trasferisce a Bertinoro e con la Gaetano Scirea vive due importanti stagioni in cui ha la possibilità di crescere e mettere in mostra le sue qualità. Gabriele ha chiuso lo scorso campionato con ben 15.5 punti di media piazzandosi all'ottavo posto tra i migliori marcatori del torneo. La LG Competition è felice dell'operazione appena conclusa e vuole augurare a Gabriele una permanenza castelnovese ricca di soddisfazioni.


01/06/2020 - CIAO GIANNI, GRAZIE DI TUTTO

L'intera famiglia della LG Competition Castelnovo Monti annuncia con immenso dolore la prematura scomparsa dell'amico Gianni Caprari. Ci siamo presi qualche ora di tempo prima di scrivere questo comunicato: trovare le parole giuste in un momento del genere è davvero molto difficile e siamo tutti sconvolti per questa grave ed improvvisa perdita. Gianni era un simbolo, una bandiera, un riferimento, una colonna portante della nostra società. Solo lui sa quante ore ha passato in palestra, a quanti allenamenti ha partecipato, quante partite ha affrontato sul parquet o dalla panchina. Oltre ad essere il vice presidente della LG, Caprari ricopriva anche il ruolo di assistente allenatore della prima squadra e capo coach del team iscritto al campionato di Prima Divisione. Ma prima di tutto questo, Gianni era una persona follemente innamorata della pallacanestro: egli ha infatti dedicato gran parte della sua vita a questo splendido sport di squadra. E alla crescita della LG Competition. La sua avventura nel mondo del basket ha avuto inizio come giocatore della "LG Basket Voluntas": Caprari faceva infatti parte del primo e storico gruppo cestistico di Castelnovo, cresciuto seguendo gli insegnamenti dell'indimenticato prof. Leardo Giovanelli. Tanti ancora adesso ricordano vividamente il suo pericolosissimo tiro da 3, che ha sempre messo in difficoltà le difese avversarie. Durante il suo trascorso da atleta ha anche vissuto alcune stagioni in altre formazioni della provincia, conquistando diversi trofei e lasciando piacevoli ricordi alle persone che l'hanno incontrato. Conclusa la carriera da giocatore, è rimasto in società svolgendo il ruolo di dirigente ed allenatore: Gianni è stato testimone e protagonista dell'evoluzione della LG nel corso degli anni e ha sempre avuto un ruolo importante nel suo sviluppo sia a livello di dimensioni (oggi i tesserati sono quasi 200) che di risultati. Sono centinaia i giovani cestisti cresciuti seguendo le sue indicazioni, i suoi consigli, le sue direttive. E pure le sue urla, spesso proliferate quando il "lungo" non faceva "tagliafuori" a rimbalzo o il giocatore non difendeva con la giusta aggressività. La LG Competition si stringe al dolore della famiglia, degli amici e dell'amata compagna Roberta, anche lei preziosa dirigente dei Cinghiali, che ha seguito e sostenuto instancabilmente Gianni nella sua passione per la palla a spicchi. A lei va il nostro primo pensiero e il nostro abbraccio più forte. Il funerale avrà luogo martedì 2 giugno alle ore 10 presso la Chiesa della Resurrezione di Castelnovo Monti. Dopo la cerimonia in chiesa, la salma di Gianni verrà portata all'interno del Pala Giovanelli per permettere ai famigliari e agli amici di salutarlo un'ultima volta nella sua amata e vissuta palestra. Ci mancherà tanto la sua costante presenza, la sua passione, la sua disponibilità, la sua voglia di fare, la sua pazienza, la serietà e professionalità che ha sempre dimostrato durante tutta la sua vita da "Cinghiale". Il suo esempio e il suo ricordo ci spingeranno ad affrontare il nostro futuro sportivo con maggiore impegno e determinazione. Cercheremo sempre, da qui in poi, di svolgere il nostro lavoro nel modo che lui ci ha insegnato: dare il massimo per il bene della nostra società e dei nostri ragazzi.

Ciao Gianni, grazie di tutto. E forza LG.


29/03/2020 - CONCLUSA LA STAGIONE SPORTIVA 2019/2020

Nella giornata di giovedì 26 marzo la Federazione Italiana Pallacanestro ha ufficialmente dichiarato conclusa anzitempo la stagione sportiva 2019/2020 per ogni attività organizzata dai Comitati Regionali.
La LG Competition Castelnovo Monti apprende e accetta questa dolorosa scelta presa dalla Federazione.
L'attuale situazione di emergenza impedisce infatti di poter riprendere l'attività in tempi brevi e quindi di poter concludere la stagione per tutti i campionati dilettantistici e giovanili.
La società in questo momento è vicino a tutte le persone che hanno perso i propri cari a causa del Covid-19 e vuole ringraziare tutti coloro che stanno lavorando per limitare i danni e tentare di sconfiggere il "Coronavirus".
La LG ne approfitta inoltre per ringraziare tutti i propri tesserati, lo staff tecnico, dirigenziale, gli sponsor e le famiglie degli atleti per l'impegno profuso in questi mesi di attività.
Il basket si ferma per cause di forza maggiore, ma presto torneremo in palestra, a giocare, a divertirci e a coltivare nuovamente questa splendida passione che lega tutti noi.
I Cinghiali si fermano, ma torneremo a correre e lo faremo con una maggiore gioia e divertimento, consapevoli di quanto ci sia mancata la pallacanestro in questo periodo di stop forzato.

Sempre e comunque, forza LG!