NEWS

ARCHIVIO NEWS

18/10/2018 - DOMENICA 21 OTTOBRE CLINIC DI BASKET AL PALA GIOVANELLI: OSPITI MARCO RAMONDINO E GIUSEPPE MANGONE. 

Domenica 21 ottobre è in programma presso il Pala Leardo Giovanelli di Castelnovo Monti una clinic sul mondo della pallacanestro dedicata e aperta a tutti gli addetti ai lavori e appassionati della disciplina. L'incontro è inserito all'interno del Programma di Aggiornamento Oblligatorio (PAO) della Regione Emilia Romagna, con lo scopo di fornire strumenti ad allenatori e dirigenti di qualsiasi società di basket. Saranno protagonisti del PAO due importanti ospiti, molto noti nel panorama cestistico nazionale: Marco Remondino, capo allenatore della Novipiù Junior Casale (Serie A2), e Giuseppe Mangone, responsabile del settore giovanile della Vanoli Baset Cremona. I due stimati tecnici sono stati chiamati per mettere a disposizione la propria esperienza e approfondire alcune tematiche, proprie dei rispettivi ruoli. L'evento avrà inizio alle ore 9.30, con il ritrovo e l'apertura delle iscrizioni al corso. Dalle ore 10.00 Mangone e Ramondino si divideranno la scena, sviluppando due diversi argomenti: il primo illustrerà come avviene la programmazione tecnica delle attività nel settore giovanile, mentre il coach sarà protagonista di un focus illustrato sulla difesa individuale. Si tratta di un evento molto interessante, volta ad arricchire i partecipanti e permettere ad allenatori, dirigenti ed appassionati di raccogliere informazioni utili e che possono essere utilizzate nell'attività quotidiana di basket. La LG Competition Castelnovo Monti è felice di poter ospitare appuntamenti di questo spessore e creare momenti in cui poter parlare di pallacanestro a 360° con grandi professionisti del settore. 


16/10/2018 - ESORDIO CON VITTORIA PER L'UNDER 20!

"UNDER 20"
1ª Giornata - 15/10/2018: LG Competition - US Reggio Emilia "B" 78-66

Debutto stagionale con vittoria per la formazione Under 20 che ha superato al Pala Giovanelli la US Reggio Emilia "B" con il punteggio finale di 78-66. Ottima prova per i ragazzi di coach Diacci che iniziano il campionato con il piede giusto e raccolgono subito due preziosi punti. La prima metà di gara vede i montanari in vantaggio nel punteggio, ma con un gap risicato e dopo 20 minuti la LG è infatti avanti di sole 2 lunghezze. Nel terzo quarto Castelnovo non riesce a firmare il parziale decisivo che arriva solo negli ultimi 10 minuti grazie a tanti contropiedi ben finalizzati e alla positiva prestazione nel pitturato del neo-acquisto Prošek. I Cinghiali torneranno in campo sabato 20 nella trasferta di Vezzano sul Crostolo contro i Go Iwons. 

Tabellino: Torlai 13, Prošek 28, Bedeschi 5, Ferri 8, Bertucci 11, Mabilli 9, Righetti 4, Masuri, Cilloni, Bergianti ne. Allenatore: Diacci.


14/10/2018 - GRANDE PROVA DELLA LG CHE RACCOGLIE IN RIMONTA LA PRIMA VITTORIA STAGIONALE!

Primo successo stagionale per la E80 Bema LG Competition Castelnovo Monti che sconfigge a domicilio la Vis Ferrara Basket 2018 con il punteggio di 67-71 nella seconda giornata del campionato di Serie C Gold. Splendida prova della formazione reggiana che, dopo aver inseguito per la maggior parte del match, ha portato a casa i due punti proprio negli ultimi minuti di gioco. I padroni di casa partono molto bene e piazzano subito un parziale di 12-3 trascinati da Petronio e Davico. La LG, che si presenta al match senza Parma Benfenati, Barigazzi e con Varotta e Lentini in lista ma non disponibili, fatica ad arginare i ferraresi che con la tripla di Farioli raggiungono il +10 (15-5). Mallon e Franko provano a tenere la E80 Bema in partita, ma a fine quarto è 23-16 per Ferrara. Al rientro in campo la LG piazza un parziale di 8-0 frutto di buone difese ed attacchi efficaci e si trova addirittura avanti nel risultato. La frazione corre in equilibrio, con le due squadre che rimangono a contatto sino a 3 minuti dalla fine quando è Ferrara a firmare un break da 9-0 che permette ai padroni di casa di chiudere in vantaggio la prima metà di gara. Nel terzo quarto gli uomini di Furlani continuano a proporre il loro basket e con il gioco da 3 punti di Petronio toccano il +11 (47-36). Ci pensa un ottimo Mallon a tenere a galla gli ospiti, sino a far tornare la LG a -4 quando mancano 2 minuti al termine del periodo. Il finale è pero tutto di matrice ferrarese e la coppia Petronio-Mandic spinge i padroni di casa nuovamente sul +8 quando mancano 10 minuti alla sirena. L'inizio del quarto periodo è a favore di Castelnovo che, grazie ad una pioggia di triple firmate Magnani-Mallon, pareggiano il match a quota 59. Nonostante le assenze, la E80 Bema è ancora lucida mentre Ferrara accusa la fatica e non riesce ad essere efficace in entrambi i lati del campo come accaduto nei primi 30 minuti. Farioli di pura classe tiene davanti i suoi con due fantastiche triple (65-61 al 36°), ma prima Franko e poi Magnani riportano i montanari a -1 con 3 minuti ancora da giocare. La tensione è palpabile e per 90 secondi nessuna delle due squadre riesce a segnare, sino a quando Longoni si carica sulle spalle la LG: il giocatore lombardo realizza un ½ dalla lunetta che vale il pareggio poi, dopo gli errori di Petronio, Magnani e Ghirelli, a 18 secondi dalla fine segna il canestro del 67-69 LG. Furlani chiama time-out per impostare l'azione offensiva dei suoi, ma Davico sbaglia il tiro dell'ipotetico pareggio. Il rimbalzo è preda delle mani castelnovesi e Guarino ai liberi fa 2/2 fissando il risultato sul 67-71 finale. Grande prova per i ragazzi di coach Diacci, bravi a rimanere in partita senza permettere a Ferrara di prendere il largo. Ottima la gara di Mallon (22 punti e 8 rimbalzi per l'argentino), prestazione di carattere per Longoni e Magnani, veri protagonisti della rimonta finale della LG. Da segnalare il positivo debutto in prima squadra dei giovanissimi Prošek (classe 2000) e Mabilli (2001), molto preziosi durante il loro impiego sul parquet. Ferrara gioca per tre quarti una buona partita e cede solo alla distanza, con la stanchezza che ha giocato un ruolo decisivo sul risultato finale. Performance di qualita per Petronio, Davico e Mandic, capaci di mettere in difficoltà la LG in più situazioni, ma non sufficienti ad evitare alla Vis Ferrara la prima sconfitta della stagione. I giocatori della E80 Bema LG Competition Castelnovo Monti hanno dedicato la vittoria ai proprio compagni infortunati e osserveranno ora due turni di riposo consecutivi, con la speranza di svuotare l'infermeria.

Vis Ferrara Basket 2018 - E80 Bema LG Competition Castelnovo Monti 67-71

Parziali: 23-16; 38-33; 58-50
Vis Ferrara Basket 2018: Petronio 16, Davico 17, Cattani, Natali ne, Zanirato ne, Chemello, Mandic 14, Vigna 2, Favali 4, Farioli 9, Ghirelli L. ne, Ghirelli M 5. Coach: Furlani.
E80 Bema LG Competition Castelnovo Monti: Franko 10, Bedeschi ne, Magnani 10, Torlai ne, Longoni 14, Levinskis 8, Guarino 5, Varotta ne, Mallon 22, Prošek 2, Lentini ne, Mabilli. Coach: Diacci. 
Arbitri: Meli - Bettini.


08/10/2018 - BUONA PROVA DELLA LG, MA NON BASTA: AL PALA GIOVANELLI FINISCE 67-75 PER BOLOGNA BASKET 2016. 

Debutto amaro per la E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti, che viene superata 67-75 da Bologna Basket 2016 nella gara di esordio del campionato di Serie C Gold 2018/2019. La formazione castelnovese, fresca del nuovo accordo di sponsorizzazione con Elettric80 e Bema annunciato ieri, gioca un'ottima gara e conduce per lunghi tratti il match ma si arrende nel finale ad una delle principali candidate alla vittoria finale. Parte con il piede giusto la formazione di casa, con Longoni protagonista del primo parziale Lg (7-2). I castelnovesi (senza l'infortunato Lentini) approfittano della scarsa mira al tiro degli ospiti e in poche azioni si portano prima sul +9, poi sino al massimo vantaggio di +11 grazie alle iniziative personali di Varotta e Franko. Bologna Basket (priva del giovane Folli) cambia faccia con l'ingresso in campo di Fin, che insieme a Polverelli riduce il distacco. In soli 10 minuti la Lg ha già segnato 26 punti, ma la tripla sulla sirena di Fontecchio riporta i felsinei a -6. Nel secondo periodo sale la qualità difensiva degli ospiti e la E80 Bema fatica a creare e finalizzare segnando solo 4 punti nei primi 4 minuti. Bologna Basket ne approfitta per tornare a due lunghezze di ritardo, con il match molto più equilibrato nel punteggio. Il quarto scorre punto a punto, con i bolognesi che raggiungono il pareggio in un paio di occasioni e firmano il sorpasso proprio nel finale grazie a Fin e al tiro libero di Poluzzi che chiude il quarto sul 42-43. Il match rimane in equilibrio anche al rientro degli spogliatoi, ma le fantastiche triple di Franko riportano i padroni di casa avanti di 5. Le polveri si bagnano e per 3 minuti nessuna squadra è in grado di segnare, sino al jumper di Mallon che vale il + 7 Lg (52-45). Bologna Basket reagisce immediatamente, con Poluzzi e Fontecchio capaci di rispondere colpo su colpo e portare nuovamente in vantaggio gli ospiti a fine periodo sul 56-57. La E80 Bema affronta gli ultimi 10 minuti senza Varotta (infortunio alla caviglia) e con diversi giocatori carichi di falli: il teamdiretto da Davide Diacci non molla e dopo 3' il punteggio è in perfetta parità (60-60). Si segna poco per diversi minuti, sino a quando Fin e Poluzzi firmano un 5-0 che potrebbe chiudere il discorso partita. Ci pensa però il giovanissimo Barigazzi (classe 2000) a riportare Castelnovo a contatto con una fantastica "bomba," ma il sogno dura pochi secondi sino a quando Fontecchio e Poluzzi spingono Bologna Basket sul +6. Mallon prova a mantenere a distanza i castelnovesi, ma Cortesi segna 3 punti di fila e la tripla finale di Poluzzi fissa il punteggio sul 67-75. La E80 Bema è stata protagonista di una gara ad alta intensità, in cui ha condotto a lungo nel punteggio senza però riuscire a firmare la fuga decisiva. Ottime le prestazioni dei neo arrivati Longoni e Franko, positivi gli impatti di Varotta (le cui condizioni fisiche sono da verificare) e del rientrante Parma Benfenati, reduce da un infortunio al ginocchio che l'ha tenuto fuori per diversi mesi. Bologna Basket porta a casa la vittoria dopo aver subito 26 punti nel solo primo quarto, ma i ragazzi di Lolli hanno avuto pazienza, alzato il livello difensivo e grazie alle ottime prove di Fin (Mvp con 24 punti), Fontecchio e Poluzzi sono riusciti a conquistare i primi 2 punti stagionali. Si torna nuovamente in campo la prossima settimana: esordio casalingo dei felsinei contro Montecchio, mentre la Lg sarà impegnata sul campo della Vis Ferrara.

E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti - Bologna Basket 2016 67-75

Parziali: 26-20; 42-43; 56-57.

E80 Bema Lg Competition Castelnovo Monti: Franko 19, Barigazzi 3, Magnani 4, Torlai ne, Longoni 17, Levinskis, Varotta 7, Mallon 11, Lentini ne, Guarino 2, Parma Benfenati 4, Mabilli ne. Allenatore: Diacci.

Bologna Basket 2016: De Pascale 5, Legnani ne, Poluzzi 13, Mazzocchi, Polverelli 6, Cortesi 6, Guerri 2, Fin 24, Antola ne, Fontecchio 19, Bartolini. Allenatore: Lolli.


06/10/2018 - NASCE E80 BEMA LG COMPETITION CASTELNOVO MONTI!!!

Elettric80 e BEMA portano avanti l'impegno nei confronti del territorio a partire dagli investimenti su sport e giovani. Un progetto di responsabilità sociale d'impresa che da oggi abbraccia anche il mondo del basket. La prima squadra di Castelnovo Monti scende così in campo, domani, contro il Bologna Basket 2016 con un nuovo nome "E80 BEMA LG Competition Castelnovo Monti". La prima squadra LG Competition Castelnovo Monti scende in campo, diretta anche quest'anno da coach Davide Diacci, domenica 7 ottobre, alle 18.00, al Palazzetto "Leardo Giovanelli" in via Matilde di Canossa a Castelnovo Monti, contro Bologna Basket 2016 con un nuovo nome: "E80 BEMA LG Competition Castelnovo Monti". Le aziende di Viano sono infatti main sponsor della prima squadra per la stagione 2018/2019 e al fianco della società per le attività di mini basket (Scoiattoli, Aquilotti, Esordienti), settore giovanile (Under 13, Under 15 e Under 20) e del progetto "Crinale Basket School" (centri di avviamento al basket nei comuni di Castelnovo Monti, Carpineti e Toano). Elettric80 e BEMA, specializzate nel campo dell'automazione integrata per le imprese della grande distribuzione, nate e cresciute nel comune di Viano, alle pendici dell'Appennino Reggiano, grazie al loro livello di innovazione e al costante investimento sui giovani, sul territorio e su importanti attività di ricerca e sviluppo, hanno aperto 13 filiali nel mondo per un totale di oltre 700 dipendenti. Una grande soddisfazione per l'accordo raggiunto con la maggiore realtà industriale presente nel territorio che continua ad investire, dopo l'ingresso nella nuova società Valorugby Emilia, sullo sport e sui giovani. L'obiettivo è infatti la crescita delle opportunità per tanti bambini e ragazzi che grazie al gioco di squadra possono condividere valori quali fiducia, rispetto, passione, e importanti momenti di crescita personale. La LG Competition Castelnovo Monti nel 2017 contava infatti circa 170 atleti, con età comprese tra 6 e 20 anni per mini basket e settore giovanile, e tra 16 e 35 anni per la prima squadra. Alla base di questo nuovo rapporto collaborativo, quindi, la conferma dell'impegno da parte di Elettric80 e BEMA nei confronti della comunità con "Aiutiamo ad aiutare": il progetto di responsabilità sociale d'impresa che il gruppo industriale di Viano mette in campo al servizio del territorio attraverso collaborazioni con istituzioni, asili e scuole, università e società sportive, dedicando importanti risorse e grande attenzione alla crescita umana e professionale dei giovani. "La LG Competition, da oggi, è entrata a far parte di questa "squadra": un motivo di grande orgoglio per la nostra società che, alla luce dell'interesse mostrato verso la nostra attività dalle due aziende di Viano, ci permette di rafforzare il nostro impegno verso il miglioramento continuo" dichiara il presidente LG Competition Luca Baccarani.


03/10/2018 - INIZIA IL CAMPIONATO PER LA PRIMA SQUADRA CHE DOMENICA 7/10 AFFRONTA IN CASA BOLOGNA BASKET 2016!!!

Domenica 7 ottobre alle ore 18:00 al Pala Giovanelli è in programma la prima giornata del campionato di Serie C Gold, con la Lg Competition Castelnovo Monti che farà il suo debutto nella sfida casalinga contro Bologna Basket 2016. Inizia ufficialmente la stagione della compagine castlenovese allenata da coach Davide Diacci, alla guida del team per il quarto anno di fila. È il secondo campionato consecutivo in C Gold per i montanari, che l'anno scorso hanno salvato la categoria solo dopo aver superato ai play-out Gaetano Scirea Bertinoro. La Lg ha parzialmente cambiato il proprio roster in vista della nuova stagione, ma riparte dalla conferma di un blocco di giocatori composto da capitan Guarino (21ª stagione con la canotta dei castelnovesi), Magnani, Mallon, Levinskis Parma Benfenati, Barigazzi e Ruffini. Sono invece arrivati quest'estate il bomber sloveno Franko, l'esterno Longoni, il playmaker romano Lentini, la guardia Varotta e il giovane lungo Prošek. Avversaria di giornata è Bologna Basket 2016, una delle principali candidate alla vittoria finale. La società felsinea è reduce dalla fusione con Pontevecchio e durante la recente campagna acquisti ha creato un team di altissima qualità. La formazione allenata da Matteo Lolli, che punta immediatamente alla promozione in Serie B, può infatti contare sul calibro di giocatori come Simone Cortesi (professionista in Serie B e A con la Pallacanestro Reggiana) e Luca Fontecchio, reduce dal campionato in A2 con Jesi e fratello di Simone, atleta dell'Olimpia Milano. Confermata la presenza anche degli esterni Fin e De Pascale, degli esperti Tugnoli e Legnani, del giovane play Guerri e della guardia Tugnoli. Completano infine il rosteril baby-fenomeno Folli e l'ala Polverelli. Sarà quindi una gara molto impegnativa e allo stesso tempo un ottimo test per i "Cinghiali", che potranno così misurare la loro condizione fisica e le loro reali capacità contro una delle favorite alla vittoria del campionato. La partita avrà luogo alle 18:00, nuovo orario di inizio per le gare interne dei montanari, esattamente 60 minuti più tardi rispetto a quanto avvenuto nelle passate stagioni. 


30/08/2018 - LA LG COMPLETA IL ROSTER CON GIUSEPPE VAROTTA!!! 

La LG Competition Castelnovo Monti è fiera di comunicare il tesseramento di Giuseppe Varotta per la stagione 2018/2019. Siciliano classe 1997, dopo aver iniziato la scorsa stagione nelle fila della Adss Peppino Cocuzza 1947 in Serie C Silver (ove ha viaggiato ad oltre 18 punti realizzati di media a partita) è stato portato in Serie B dalla rinomata Libertas Livorno, ove ha chiuso il campionato giocando 17 minuti di media e segnando quasi 6 punti per gara. Varotta vanta nel proprio curriculum una lunga esperienza nella bella realtà cestistica di Barcellona Pozzo di Gotto: con la "Or.Sa." ha vissuto anni da protagonista in Serie D, mentre con la "Igea" ha esordito in Legadue e Serie B. Esterno dalle indubbie capacità realizzative, il giocatore ha alle spalle già diverse ed importanti esperienze professionistiche che lo hanno portato a calcare i parquet di tutta Italia. A poche settimane dall'inizio del campionato, la LG Competition ha completato il proprio roster con un acquisto molto interessante: a Giuseppe un grande in bocca al lupo per la nuova avventura che sta per iniziare con la maglia dei Cinghiali!


29/08/2018 - AL VIA LA CAMPAGNA ABBONAMENTI "WE ARE GOLDEN" PER LA STAGIONE 2018/2019!

E' ufficialmente aperta la campagna abbonamenti per le gare casalinghe della LG Competition Castelnovo Monti, che prenderà parte al campionato di Serie C Gold Emilia Romagna 2018/2019. Dopo una faticosa stagione di esordio ed una salvezza raggiunta solo dopo aver sconfitto ai play-out Bertinoro, la compagine castelnovese è pronta per affrontare il campionato che avrà indicativamente inizio il prossimo mese di ottobre. Il team reggiano ha già iniziato la preparazione atletica e durante l'estate ha rinforzato il proprio roster, il quale verrà a breve completato con gli ultimi acquisti. Coach Davide Diacci per il 4° anno sarà alla guida del team, che vedrà nuovamente capitano la bandiera del club Marco "Big" Guarino. Confermatissima la presenza dell play Magnani, dell'argentino Mallon, dei lunghi Levinskis e Parma Benfenati, dell'esterno Ruffini, del giovane Barigazzi. Il mercato estivo ha invece portato a Castelnovo Monti l'ala ex-Fidenza Longoni, il playmaker romano Lentini, la guardia slovena Franko ed il pivot "under" Prošek. La compagine castelnovese avrà bisogno di tutto il sostegno del proprio pubblico per affrontare con "l'uomo in più" le partite interne di campionato, anche quest'anno in programma presso il Pala Leardo Giovanelli. Non sono però cambiati i costi dell'abbonamento, rimasti i medesimi della scorsa stagione: 60 € per il prezzo intero, ridotto di 30 € per i genitori dei giocatori tesserati con la società; è invece previsto l'ingresso gratuito a tutti gli atleti della LG (dal minibasket in poi) e a i bambini con età inferiore ai 14 anni.  Per informazioni sulla nuova campagna abbonamenti, rinnovi e nuove sottoscrizioni è possibile recarsi presso i locali dell'Antico Bar Magnani (Piazza Martiri della Libertà, tel. 0522 812951) o di Bagnoli Net (Via Roma 31/b, tel. 0522 612073) a Castelnovo Monti. E' inoltre possibile sottoscrivere l'abbonamento effettuando un bonifico bancario inserendo i seguenti dati: 
Intestazione conto corrente: Asd LG Competition
Codice Iban: IT 52 N 07072 66280 048040121155 
Causale: Abbonamento LG Basket 18/19 - Nome abbonato. 
I CINGHIALI HANNO BISOGNO DI TE!!!


28/08/2018 - VENERDI' 31/08 ALL'ANTICO BAR MAGNANI, LA LG E LA GRISSIN BON SI PRESENTANO!

Venerdì 31 agosto si ripete in Piazza Martiri della Libertà a Castelnovo Monti la tradizionale serata dedicata al basket reggiano in cui saranno protagoniste la LG Competition Castelnovo Monti e la Grissin Bon Reggio Emilia. Le due formazioni presenteranno al pubblico i propri roster per la stagione 2018/2019 con cui affronteranno i rispettivi campionati. Le due compagini già da alcune settimane sono tornate al lavoro per preparare al meglio i campionati, con la Pallacanestro Reggiana nuovamente in ritiro nel capoluogo appenninico e che tenterà di tornare ai play-off di Serie A dopo una stagione in chiaroscuro. La LG ha invece faticosamente ottenuto la salvezza ai play-out e per il secondo anno consecutivo sarà al via del campionato di Serie C Gold emiliano-romagnolo. L'evento avrà inizio alle ore 20:30 con la musica di DJ Randa, poi al 21:30 al via la presentazione delle diverse formazioni giovanili e della prima squadra della LG Competition. A seguire spazio alla Pallacanestro Reggiana, guidata dal neo-coach Devis Cagnardi: l'ex-vice di Max Menetti ha preso il posto del tecnico friulano e farà quest'anno il suo esordio come capo allenatore del team reggiano. Durante la serata, La LG aprirà ufficialmente la campagna abbonamenti "We are Golden" per la stagione 2018/2019: la società allestirà per l'occasione uno stand ove poter sottoscrivere la tessera per assistere alle gare interne della prima squadra, acquistare il merchandising ufficiale dei "Cinghiali" e raccogliere informazioni in merito ai corsi di mini-basket di Castelnovo Monti e al progetto "Crinale Basket School" attivo su tutto il territorio montano.


09/08/2018 - LA LG INGAGGIA MATEJ FRANKO E VALERIO LENTINI!!!

La LG Competition Castelnovo Monti comunica di aver tesserato per la stagione 2018/2019 i giocatori Matej Franko e Valerio Lentini. Classe 1991, Franko è una guardia slovena di 189 cm proveniente dalla PSA Modena, che lo ha tesserato lo scorso febbraio per il finale di campionato: nei tre mesi a Modena, Matej ha espresso un gran basket e viaggiato a 16.5 punti di media a partita. L'atleta di Novo Mesto aveva però iniziato la scorsa stagione nelle fila del Luxuris Celje, compagine militante nella seconda lega slovena. Dopo aver mosso i primi passi nel Krka Novo Mesto, è stato ingaggiato dal Medvode (sempre in "2 Slovenska Košarkarska Liga") per poi spostarsi in Francia e vivere diverse stagioni nelle serie minori tranasalpine, l'ultima delle quali a Limoges nel 2016/2017. Valerio Lentini è un altro importante rinforzo per la LG. Playmaker romano, 188 cm di altezza, Valerio nel 2016/2017 ha fatto il suo esordio in Serie A2 con la maglia della Virtus Roma, mentre nella scorsa stagione ha militato nella C Gold piemontese per la Pallacanestro Ciriè. Lentini, classe 1997, vanta inoltre importanti esperienze nella Serie C ligure dopo aver indossato la canotta della Pallacanestro Vado e di Loano. La LG si è assicurata due ottimi atleti, con grandi qualità in entrambi i lati del campo e che vantano nel curriculum importanti esperienze professionistiche. La società castelnovese vuole quindi fare un grande in bocca al lupo ai nuovi arrivati e augurare loro una buona permanenza con la maglia dei Cinghiali.


07/08/2018 - UFFICIALI GLI ARRIVI DI LONGONI E DEL GIOVANE PROŠEK!

La LG Competition Castelnovo Monti ufficializza l'acquisto di Alessandro Longoni per la stagione 2018/2019. Ala piccola di 190 cm, nella scorsa stagione Longoni è stato avversario della LG con la maglia dell'Academy Fidenza ed ha chiuso il campionato con 11.6 punti di media a partita. Nonostante la giovane età (classe 1995), Alessandro vanta nel proprio curriculum importanti esperienze nei campionati di Serie C: l'atleta di Carate Brianza (MB) ha già giocato in diverse formazioni lombarde e si è messo in evidenza con l'Aurora Desio, la Virtus Meda e la Virtus Cermenate. La LG Competition Castelnovo Monti comunica inoltre di aver tesserato il giovane Gianluca Prošek. Pivot classe 2000, l'atleta di origini ceche giocherà con le formazioni Under e verrà aggregato anche alla prima squadra per allenamenti e partite. Ad entrambi il benvenuto nella famiglia LG ed un grande in bocca al lupo per la stagione che avrà tra poco inizio.


02/08/2018 - GRAZIE DI TUTTO MARCO!!!

C'è un altro giocatore che non vestirà la canotta della LG Competition nella stagione del 2018/2019 e a cui la società vuol dedicare un saluto speciale. Marco Rossetti non farà infatti parte del roster della formazione castelnovese. L'esperto giocatore toscano saluta dopo tre splendide stagioni, la seconda delle quali lo ha visto tra i protagonisti della storica promozione dei Cinghiali in Serie C Gold. Rossetti è arrivato a Castelnovo dopo una lunga carriera da professionista e un curriculum di tutto rispetto: 150 presenze in Serie A con le maglie di Siena e Avellino, numerose stagioni in giro per l'Italia tra A2 e Serie B, la vittoria della Coppa Saporta nel 2002 e dopo aver indossato in ben sei occasioni la maglia azzurra della Nazionale. Oltre all'attività con la prima squadra, il giocatore ha partecipato ad alcuni progetti organizzati per le formazioni giovanili dei Cinghiali: "Rojo" è infatti allenatore e collaboratore tecnico di diverse formazioni del vivaio della Pallacanestro Reggiana. Marco si è fatto apprezzare per la grande intelligenza cestistica, le fantastiche doti fisiche ed atletiche mostrate sino all'ultimo minuto della scorsa stagione e per aver messo a disposizione del gruppo la propria esperienza e conoscenze. La profonda stima verso il giocatore toscano nascono soprattutto per le qualità umane mostrate, per l'impegno e per la professionalità con cui ha affrontato queste tre stagioni, per la semplicità e simpatia con cui ha vissuto e condiviso la sua esperienza montanara. La LG Competition è felice di aver potuto condividere parte della sua strada con un ottimo giocatore ed un grande uomo. L'intera società vuole quindi ringraziare Marco per il prezioso contribuito fornito e fare a lui i migliori auguri per il proseguo della carriera sportiva ed extra cestistica.


02/08/2018 - ECCO LE PRIME NEWS SUL ROSTER DELLA LG COMPETITION PER LA STAGIONE 2018/2019!

Arrivano le prime news riguardanti il roster della LG Competition Castelnovo Monti per la stagione 2018/2019. La squadra montanara affronterà per il secondo anno il campionato di Serie C Gold dopo aver faticosamente ottenuto la salvezza ai play-out contro Gaetano Scirea Bertinoro. Partiamo dalle conferme: la prima è che il capitano Marco "Big" Guarino tornerà ad indossare la canotta della LG per la ventunesima stagione consecutiva. In cabina di regia ci sarà ancora il playmaker Cristiano Magnani (5° campionato con i Cinghiali) che farà coppia con l'argentino Federico Mallon, ormai castelnovese d'adozione e che farà parte del roster della squadra montanara per il 6° anno. Confermata anche la coppia di lunghi Evaldas Levinksis, alla terza stagione con la canotta LG, e Nicola Parma Benfenati: il giocatore bolognese si sta riprendendo bene dall'infortunio al ginocchio che lo ha colpito lo scorso ottobre e sarà fisicamente pronto per l'inizio del campionato. Il giovanissimo Benjamin Barigazzi e l'esperto Luca Ruffini completano momentaneamente il roster della formazione montana, in attesa di ufficializzare i nuovi arrivi. La LG Competition Castelnovo Monti deve purtroppo salutare anche alcuni giocatori che non faranno parte della squadra per la nuova stagione. La guardia lituana Domantas Šimaitis, che ha chiuso il campionato con 17 punti di media a partita, tornerà in Italia ma per andare a giocare a Taranto nella formazione del Cus Jonico (Serie C Gold pugliese). Cambio di canotta anche per il giovanissimo Leonardo Corradini e per il play Enrico Pitton: il primo ha lasciato un bel ricordo per tutta l'energia e voglia di fare messa in campo negli scorsi mesi; il secondo è invece arrivato a Castelnovo Monti ad inizio 2018 ed è stato protagonista di un buon finale di stagione. Oltre alla partenza di Francesco Canuti, comunicata alcune settimane fa, e dell'ala Rainero Garofoli, saluta la LG anche l'esterno Damiano Torlai che, dopo diverse stagioni, era tornato nella società in cui si è formato a livello cestistico. A tutti i giocatori partenti un ringraziamento da parte della LG Competition per l'impegno profuso ed un grande in bocca al lupo per il proseguo dell'attività sportiva e professionale.


01/07/2018 - CONCLUSA LA PRIMA E SPLENDIDA EDIZIONE DEL "LG BASKET SUMMER CAMP"!

E' terminata sabato 30 giugno la prima edizione del "LG Basket Summer Camp", con i ragazzi partecipanti che sono rientrati a casa dopo sette giorni di giochi, divertimento, condivisione e tanto tanto basket. Nella seconda parte della settimana i ragazzi si sono prima recati al parco acquatico "Atlantica", mentre venerdì hanno giocato tra i green del campo da mini-golf "Belafonte" il quale, occasionalmente per la LG, ha aperto i propri cancelli anche al pomeriggio. I ragazzi sono quindi tornati a casa dalle loro famiglie stanchi ma felici per quanto vissuto in questa fantastica settimana. La LG Competition Castelnovo Monti è davvero molto soddisfatta per queste giornate di camp e vuole ringraziare tutti gli istruttori, allenatori e accompagnatori che hanno partecipato all'esperienza: coach Davide Diacci, Stefano Testi, Federico Mallon, Nicola Parma Benfenati, Cristiano Magnani, Lorenzo Baccarani, Anna e Damiano Torlai. Un grazie va attribuito anche a coloro che hanno partecipato, in un modo o nell'altro, all'organizzazione del soggiorno. Infine, un ringraziamento speciale va fatto a Mally Tagliati e a sua moglie Monica per il grande lavoro fatto nella preparazione e gestione del camp. Ha ora inizio un periodo di vacanze e meritato riposo per lo staff tecnico della LG e per i ragazzi delle giovanili, che riprenderanno con grande carica la loro attività tra fine agosto ed inizio settembre, in vista di una nuova ed entusiasmante stagione sportiva.


28/06/2018 - GIOVANNI PINI IN VISITA AL LG BASKET SUMMER CAMP!!!

Continua in un fantastico clima di divertimento e condivisione il "LG Basket Summer Camp". I ragazzi hanno vissuto queste giornate alternando momenti di lavoro e relax, di attività sportiva e gioco con gli amici. E nella giornata di mercoledì è stato ospite d'eccezione Giovanni Pini. Nato a Carpi, dopo la trafila nel vivaio della Pallacanestro Reggiana ed il debutto in Serie A con la Grissin Bon (con la quale ha vinto un Euro Challenge ed ha giocato le finali scudetto persa contro Sassari), Pini è oggi un giocatore della Fortitudo Bologna in Serie A2. Giovanni ha parlato della propria esperienza da professionista, fornito qualche consiglio ai ragazzi presenti e addirittura sfidato in match 1 vs 1 alcuni giovani atleti della LG. E' stata sicuramente una splendida giornata all'interno di una già splendida esperienza. Il camp continua e i ragazzi hanno ancora qualche giorno da vivere insieme prima del rientro a casa: buon proseguimento!!!


24/06/2018 - È INIZIATO IL PRIMO "LG BASKET SUMMER CAMP"!!!

Ha avuto inizio nella giornata di ieri la prima edizione del "LG Basket Summer Camp", il primo camp organizzato dalla LG Competition e dedicato a tutte le formazioni giovanili. 51 ragazzi insieme ad 8 tra allenatori, istruttori e accompagnatori sono partiti ieri alla volta di Cesenatico ove rimarranno sino al 30 giugno. Il beltempo ha permesso ai ragazzi di potersi subito tuffare in mare e passare il pomeriggio nel bagno adiacente alla struttura. L'obiettivo del soggiorno è quello di offrire ai partecipanti la possibilità di vivere una settimana all'insegna del basket e del divertimento, alternando sessioni di allenamento in palestra a momenti di relax in spiaggia. Nei prossimi giorni sono previste due uscite esterne: mercoledì 27 i ragazzi passeranno infatti la giornata al parco acquatico "Atlantica", mentre la sera di venerdì 29 il gruppo si recherà al parco-minigolf "Belafonte". Seguiranno aggiornamenti nei prossimi giorni ma nel frattempo, non possiamo che augurare buon camp a tutti i giocatori e allo staff tecnico della LG!!!


12/06/2018 - LE GIOVANILI LG CHIUDONO IN BELLEZZA UNA SPLENDIDA STAGIONE!!!

Doppio impegno nello spazio di un week end per le formazioni giovanili LG che hanno festeggiato il termine della stagione sportiva con due eventi in programma tra Castelnovo Monti e Vetto. Sabato 2 giugno la piscina "Chug-a-lug" di Tizzolo di Vetto ha ospitato la festa di chiusura delle attività del vivaio LG: i giovani atleti, accompagnati dalle proprie famiglie, allenatori e dirigenti hanno vissuto una bella giornata di giochi e divertimento a bordo vasca. Un grande ringraziamento va fatto al mitico Carlo Alberto "Calla" Manfredotti, che ha ospitato e organizzato l'iniziativa. Non è andata così bene domenica 3 giugno, con la LG Competition presente con un proprio stand a "Lo Sport in Piazza", tradizionale evento organizzato dal comune di Castelnovo Monti in collaborazione con le società sportive presenti sul territorio montano. Dopo un piacevole inizio di giornata con tante persone presentei, il maltempo ha guastato la festa e impedito il proseguimento dell'evento. Per quanto riguarda le formazioni giovanili della LG Competition, la stagione 2017/2018 è da incorniciare: sono più di 100 i ragazzi tesserati, la maggior parte dei quali impegnata nelle attività di mini basket. Anche quest'anno i Cinghiali sono stati presenti in tutto l'Appennino e grazie al "Crinale Basket School" i bambini dei comuni di Castelnovo Monti, Toano, Carpineti e Ventasso hanno vissuto un'altra stagione con la palla a spicchi tra le mani. La società è inoltre molto soddisfatta per i risultati raggiunti e la crescita dimostrata dalle formazioni "Under" e dal gruppo "Esordienti", alla prima esperienza assoluta in ambito agonistico. Ora un po' di meritato riposo per le giovanili e un grande ringraziamento ad allenatori, istruttori e dirigenti per il prezioso e continuo lavoro svolto anche quest'anno.


10/06/2018 - GRAZIE DI TUTTO "CANNA"!

La LG Competition Castelnovo Monti comunica ufficialmente che Francesco Canuti non farà parte del roster della prima squadra per la stagione 2018/2019. E' già iniziato il processo lavorativo che porterà alla nascita della nuova LG e, purtroppo, si comincia con un importante addio. Dopo ben quattro campionati vissuti indossando la canotta dei Cinghiali, l'ala reggiana ha infatti deciso di cambiare strada anche a causa di importanti cambiamenti che riguardano il suo futuro extra-sportivo. In queste quattro stagioni, Canuti è stato protagonista del cammino che ha permesso l'anno scorso alla formazione castelnovese di conquistare per la prima volta la promozione nel campionato di Serie C Gold. Francesco è stato inoltre l'istruttore responsabile per la LG del "Crinale Basket Camp" nel comune di Toano: grazie al suo lavoro, decine di bambini del comune appenninico si sono avvicinati al mondo del basket ed hanno appreso i primi fondamentali dello sport con la palla a spicchi. 

Qualche giorno fa lo stesso Francesco ha lasciato un messaggio nella sua pagina Facebook in cui ha voluto ricordare quanto vissuto in queste stagioni e salutare tutto l'ambiente della LG: "Sono stati 4 anni duri, fatti di sacrifici e tante energie spese. Sono arrivati un campionato vinto, una salvezza sudata e meritata, 2 finali. Non so se sono cresciuto come giocatore, ma sono sicuramente cresciuto come persona. Sono riuscito a coinvolgere più di 60 bambini in 2 anni in un paese in cui il basket non era conosciuto, incontrando realtà scolastiche locali che per serietà e qualità nella formazione di bimbi e ragazzi non hanno nulla da invidiare a realtà cittadine più grandi e con un numero ben maggiore di risorse. Ho avuto l'opportunità di fare qualcosa che fino a qualche anno non avrei mai pensato di poter fare. Ringrazio tutte le persone che mi hanno accompagnato in questo percorso. Ognuno di voi mi ha lasciato qualcosa e mi ha aiutato a diventare quello che sono. Menzione speciale per i compagni di squadra che ho avuto in questi anni: persone serie e con una professionalità da serie A, che hanno sempre messo la squadra prima del singolo e hanno creato uno spogliatoio unico. Auguro a chiunque di trovare persone così non solo come compagni in una squadra, ma nella vita in generale in qualsiasi ambito.
Non è stata una scelta facile. Ma l'ho fatta con la consapevolezza di aver dato tutto. Porterò sempre l'LG nel cuore. Come ripeterò all'infinito, in un panorama cestistico in enorme difficoltà, c'è bisogno di realtà genuine e professionali come quella di Castelnovo.
Grazie a tutti 
#CINGHIALE" 
La LG Competition vuole fare un grande in bocca al lupo a Francesco e augurare a lui il meglio per il proseguo della sua carriera sportiva e personale.


08/05/2018 - FINITA LA STAGIONE DELLE SQUADRE UNDER: 3 VITTORIE NELLE ULTIME GARE E UN GRANDE APPLAUSO PER LA SPLENDIDA ANNATA!

"UNDER 20"
8ª GIORNATA - SECONDA FASE, 30/04/2018: LG Competition - Vico Basket 92-56

La formazione Under 20 conclude la sua stagione cestistica con una larga vittoria nei confronti di Vico Basket. Finisce 92-56 per i padroni di casa i quali, grazie al successo ottenuto, si classificano al 6° posto nel girone "X". I giovani giocatori allenati da Davide Diacci sono stati protagonisti di un ottimo campionato, a tratti vissuto con difficoltà a causa delle numerose assenze e vista la differenza di età con gli atleti della altre squadre iscritte (presenti in roster diversi 2000 e 2001 in un campionato dedicato ai classe 1998 e 1999) ma che ha permesso a molti giocatori di accumulare esperienza e accrescere ulteriormente le proprie conoscenze tecnico-tattiche.

Tabellini: Barigazzi 7, Ferrari 14, Bedeschi 2, Mabilli 6, Zenevredi 19, Bertucci 8, Carpeggiani 4, Fabbiani 2, Pompili 26, Ferri 4. Allenatore: Diacci.

----------------------------------------

"UNDER 18"
PLAY-OFF - RITORNO SEDICESIMI DI FINALE - 01/05/2018: LG Competition - Rebasket 70-69

Si ferma ai sedicesimi di finale la stagione del team Under 18, che vince il confronto casalingo con Rebasket ma non riesce a ribaltare la differenza punti dell'andata (-9). La LG fatica nei primi due quarti e gli ospiti sono bravi a limitare gli avversari e mantenere il controllo del punteggio. Dopo l'intervallo, i ragazzi diretti da Stefano Testi trovano la via del canestro con maggiore facilità e in un paio di situazioni sfiorano la doppia cifra di vantaggio. Nel finale c'è però tanta imprecisione e pressione, i Cinghiali gestiscono male alcuni possessi e la stanchezza impedisce loro di completare la rimonta. L'Under 18 chiude così una splendida annata in cui ha raccolto solo 6 sconfitte e si è classificata al primo posto del proprio girone in regular season: tanti giocatori hanno fatto importanti passi in avanti e molti di questi hanno ben figurato anche nella categoria Under 20.

Tabellini: Masuri, Cilloni, Barigazzi 4, Bedeschi 18, Bertucci 11, Ferri 16, Mabilli 10, Carpeggiani 5, Bergianti 2, Righetti, Fabbiani 4. Allenatore: Testi.

----------------------------------------

"UNDER 14"
22ª GIORNATA, 28/04/2018: Pall. Novellara - LG Competition 49-74

Si chiude con una vittoria la splendida stagione dell'Under 14 che nella trasferta di Novellara supera i padroni di casa 49-74. La formazione di coach Diacci si conferma quindi al terzo posto del Girone B, dominato da Eagles Basket (una sola sconfitta in campionato) e Pallacanestro Correggio che, grazie ai risultati raccolti, avanzano alla seconda fase del torneo. Il giovane team castelnovese ha concluso l'anno con 30 punti frutto di 15 successi e 7 sconfitte: la scorsa stagione la stessa squadra aveva raccolto due sole vittorie in tutto il campionato e questo fa ben capire la splendida crescita di questo gruppo, che sta ancora imparando molto e si sta appassionando sempre più allo sport con la palla a spicchi.


06/05/2018 - LA LG GIOCA UNA FANTASTICA GARA-3, SUPERA GAETANO SCIREA E RIMANE IN SERIE C GOLD!!!

Grazie ad una splendida prestazione in gara 3 di play-out, la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti supera 62-49 Gaetano Scirea Bertinoro e conquista così la permanenza nel campionato di Serie C Gold. Prova maiuscola della formazione montanara che davanti ad un Pala Giovanelli strapieno conduce il match per 39 dei 40 minuti giocati ed è protagonista di una partita a limite della perfezione dal punto di vista tattico. Castelnovo comincia bene con 4 punti in fila di Mallon, poi Bertinoro firma un parziale da 5-0 e si trova in vantaggio per la prima ed unica volta nel match. A metà quarto il risultato è di 9-7, ma la LG alza il livello difensivo e firma un parziale da 7-0 con i lituani Levinskis e Šimaitis a sospingere i padroni di casa. La Pasta Dallari inizia il secondo periodo con un altro parziale frutto di una fantastica difesa ed un attacco fluido: dopo 3'30 Castelnovo è addirittura sul +19 e Bertinoro ancora ferma a 7 punti e incapace di trovare il canestro per quasi 8 minuti. Coach Selvi chiama però time-out e la formazione romagnola esce dalla panchina decisamente più motivata: Enrico Solfrizzi firma 4 punti in fila con tiri ultra-forzati, poi un fortunatissimo canestro del fratello Emiliano da il via alla rimonta di Gaetano Scirea con un parziale da 15-3 che le permette di tornare a -7 quando mancano 2'30 sul cronometro. Nel finale di periodo Mallon segna dalla media il 31-22 con cui le due squadre vanno negli spogliatoi. Al rientro in campo, la LG continua a proporre un ottimo basket in entrambi i lati del campo: la difesa dei ragazzi di coach Diacci è asfissiante e obbliga Bertinoro a forzare molte conclusioni, l'attacco è di qualità con tanti tiri ben costruiti sia dall'arco che nel pitturato. Dopo 3' la LG è tornata a +12, ma gli ospiti non mollano e gli esterni Solfrizzi, Frigoli e Cristofani mantengono a distanza la Scirea. A 4'30 dalla fine della frazione Bracci segna il -5, ma Mallon e Levniskis danno respiro dalla lunetta ed è di nuovo +9 per la LG. Il finale di periodo è tutto di marchio Bertinoro che con un mini-break da 7-2 e la forzata tripla dall'angolo di Frigoli si ritrova a sole 4 lunghezze di ritardo (43-39). Al Pala Giovanelli si prospetta quindi un nuovo finale in volata: un fantastico Mallon segna 6 punti di fila, ma Bertinoro è ancora a -5, poi l'argentino firma dall'arco il +8 quando siamo ancora a metà del quarto periodo. Frigoli insacca dalla media il -6, ma Levinskis con 4 punti in fila da il via al parziale decisivo: Gaetano Scirea è stanca e non riesce più a segnare, così a mettere il risultato in ghiaccio ci sono le due triple consecutive di Canuti e Šimaitis che portano la Pasta Dallari sul +16 quando manca solo 1'30 dal termine. Negli ultimi secondi segna solo Bertinoro con Cristofani e Ravaioli, ma i canestri dei due romagnoli servono solo a fissare il punteggio sul 62-49 finale. Fantastica partita della LG Competition, eccezionale a limitare l'attacco di Bertinoro, brava in fase offensiva, protagonista di una prova di grande cuore e approcciata alla perfezione sin dalla palla a due. MVP del match uno stratosferico Mallon (20 punti per lui) che ha punito la difesa ospite sia dal pitturato che da 3, preziose le solite triple di Canuti, generose le gare di Levinskis, Magnani, Šimaitis, Rossetti, Pitton e di capitan Guarino, forse all'ultima gara in maglia LG. Ci ha provato la Gaetano Scirea a fare sua gara-3, spinta dalla classe del solito Enrico Solfrizzi, da un positivo Frigoli (11 punti e 11 rimbalzi per lui) e da una sorprendente prestazione del play Cristofani. I romagnoli hanno forzato tanto in attacco, ma i soli 49 punti segnati (che erano 7 dopo 14 minuti e 22 a metà gara) e le scarse percentuali al tiro (37% dal campo, 21% da 3 e 50% ai liberi) obbligano i ragazzi di Selvi a cercare la salvezza nel conclusivo torneo a 3 squadre in cui è già certa di partecipare PSA Modena e a cui si aggiungerà la perdente tra BSL S. Lazzaro e Pallacanestro Titano. Dopo una stagione travagliata al debutto in Serie C Gold, la Pasta Dallari può ora godersi un meritato riposo, certa di poter giocare nella stessa categoria anche l'anno prossimo.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti - Gaetano Scirea Bertinoro 62-49

Parziali: 16-7; 31-22; 43-39

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 9, Barigazzi ne, Magnani 4, Rossetti 3, Šimaitis 8, Levinksis 9, Guarino 5, Torlai ne, Mallon 20, Zenevredi ne, Parma Benfenati ne, Pitton 4. Allenatore: Diacci.

Gaetano Scirea Bertinoro: Frigoli 11, Solfrizzi Enrico 10, Cristofani 11, Zoboli, Silvani ne, Ravaioli 2, Gellera Malvolti, Del Zozzo, Biandolino ne, Godoli, Bracci 7, Solfrizzi Emiliano 8. Allenatore: Selvi.

Arbitri: De Rico - Parisi.


30/04/2018 - CAPITAN GUARINO TRASCINA LA LG A GARA 3: I CINGHIALI SUPERANO 47-51 GAETANO SCIREA NEL 2° MATCH DEI PLAY-OUT!!!

Vittoria al fotofinish per la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti che nel secondo incontro del primo turno di play-out supera la Gaetano Scirea a Bertinoro con il finale di 47-51. Dopo 40 tirati minuti la LG conquista gara 2, pareggiando la serie che verrà decisa nel terzo incontro di nuovo in programma al Pala Giovanelli di Castelnovo Monti.
Ad inizio gara le due formazioni si rispondono colpo su colpo sino a quando Bertinoro piazza il primo mini-break della partita grazie ad un ispirato Enrico Solfrizzi (9 punti nel solo primo periodo per lui). La LG reagisce immediatamente con un parziale da 7-0 che la porta avanti di 5 a poco meno di 3 minuti dalla fine del quarto. I padroni di casa non mollano di un centimetro e con un controbreak da 9-2 tornano avanti nel punteggio, ma il canestro di Guarino sulla sirena fissa il punteggio sul 17-18 per gli ospiti. Il capitano castelnovese, nonostante sia ancora acciaccato per l'infortunio rimediato in gara-1, segna 9 punti in poco più di 6 minuti di gioco e spinge di nuovo sul +3 i montanari. Dopo 2' il punteggio è di 22 pari, ma le due squadre non riescono più a segnare e si assistono a tanti errori in entrambi i lati del campo. Cristofani firma il +2 Scirea dopo quasi 4'30" senza canestri a cui risponde immediatamente Pitton dall'arco. Nel finale mini-break da 4-0 con protagonista Bracci a cui risponde Magnani a pochi secondi dalla fine e all'intervallo è 28-27 per i romagnoli. Il terzo quarto segue la falsariga del secondo periodo, con le due squadre brave a limitarsi e le difese superiori rispetto agli attacchi. Frigoli spinge Bertinoro sul +3 e la tensione in campo comincia ad essere un fattore: passano altri 3 minuti e mezzo prima che torni a segnare la LG e a metà periodo grazie a 4 punti consecutivi di Magnani, i castelnovesi sono avanti nel punteggio (32-35). Enrico Solfrizzi da 3 firma il pareggio, ma Castelnovo è protagonista di un ottimo finale di quarto e con le bombe di Guarino e Canuti gli ospiti raggiungono il massimo vantaggio di +7, parzialmente placato dal canestro allo scadere di Frigoli. Nell'ultimo e decisivo periodo la LG torna sul +7 grazie al 2/2 dalla lunetta di Mallon, ma la Gaetano Scirea non molla e la coppia Frigoli-Solfrizzi segna 4 punti in fila: a 7'30" dalla fine siamo sul 42-45. La parte centrale del quarto è brutta e ad alta tensione: le percentuali sono bassissime, entrambe le formazioni perdono tanti palloni ed opportunità per dare una svolta definitiva al match. A 4' minuti dal termine e dopo oltre 180 secondi senza punti a referto, un fantastico capitan Guarino firma dall'arco il +6 LG. Ma non è finita e Bracci con 4 punti di fila riapre il match con 2 minuti e mezzo ancora da giocare. Bertinoro ha in mano la palla nel pareggio, ma sbaglia e Šimaitis dall'altra parte fa ½ dalla lunetta riportando Castelnovo Monti avanti di 3 a poco più di un minuto alla sirena. Nelle due azioni successive sbagliano Solfrizzi da una parte e Šimaitis dall'altra, poi Frigoli subisce fallo ma anche lui fa solo ½ ai liberi e Gaetano Scirea è ancora indietro di 2 lunghezze (47-49). Alla ripresa del gioco fallo sistematico su Magnani che anche lui segna solo un tiro a cronometro fermo e a 24 secondi dalla fine la LG è avanti di 3. Bertinoro chiama time-out ma perde palla sulla rimessa in gioco e ci pensa l'MVP Guarino a firmare dalla lunetta il 47-51 finale che allunga la serie a gara 3.
Prova di cuore per la Pasta Dallari che si conquista la "bella" grazie ad una prestazione grintosa, trascinata da un spettacolare Guarino, protagonista di una partita quasi perfetta da 18 punti (7/10 al tiro) in poco più di 21 minuti di utilizzo. Positiva la gara del solito e generoso Magnani che ha sopperito alle difficoltà nel pitturato della coppia di lunghi Mallon-Levinskis (4/18 al tiro totale dei due). Gaetano Scirea gioca la partita secondo copione sospinta prima da Solfrizzi e poi da Bracci e Frigoli, ma i ragazzi di Selvi mancano il match point che poteva già assicurare la salvezza. Le squadre si affronteranno di nuovo per gara 3: la sfida decisiva avrà luogo domenica 6 maggio al Pala Giovanelli di Castelnovo Monti.

Gaetano Scirea Bertinoro - Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti 47-51

Parziali: 17-18; 28-27; 38-43

Gaetano Scirea Bertinoro: Frigoli 13, Solfrizzi Enrico 15, Cristofani 2, Zoboli 3, Ruscelli ne, Ravaioli 3, Gellera Malvolti 2, Del Zozzo, Biandolino ne, Godoli, Bracci 9, Solfrizzi Emiliano. Allenatore: Selvi.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 3, Barigazzi, Magnani 9, Rossetti, Šimaitis 7, Levinsksis 3, Guarino 18, Torlai ne, Mallon 6, Bedeschi ne, Parma Benfenati ne, Pitton 5. Allenatore: Diacci.

Arbitri: Lucotti-Fusari.


28/04/2018 - DOPPIO KO PER UNDER 20, DOPPIO SUCCESSO PER U.14, MALE UNDER 18 MA C'É ANCORA IL RITORNO CON REBASKET!

"UNDER 20"

7ª GIORNATA - SECONDA FASE, 23/04/2018: Pol. Primogenita - LG Competition 74-52

1ª GIORNATA - SECONDA FASE, 26/04/2018: LG Competition - Scuola Basket 78-81

Doppia sconfitta per il team Under 20 che si arrende sia alla corrazzata Primogenita che in casa contro Scuola Basket. A Calendasco (PC) era difficile fare meglio contro una delle formazioni più forti dell'intera regione: la LG ha tentato di mettere in difficoltà i padroni di casa della Primogenita, bravi però a sfruttare la maggiore fisicità ed atletismo per portare a casa i 2 punti. Partita completamente diversa quella giocata giovedì contro Scuola Basket, terza forza del girone "X": la LG gioca un ottimo match e il punteggio rimane in equilibrio sino agli ultimi minuti, quando il team di Cavriago piazza la zampata successiva e alla sirena è 78-81 per la Scuola Basket. I Cinghiali sono ora matematicamente certi di non poter accedere alla seconda fase, ma il gruppo allenato da coach Diacci non può che essere soddisfatto per la bella stagione di cui è stata protagonista. L'ultima partita dell'anno avrà luogo lunedì 30 tra le mura amiche contro Vico Basket.

----------------------------------------

"UNDER 18"

PLAY-OFF - ANDATA DI SEDICESIMI DI FINALE - 21/04/2018: Rebasket - LG Competition 68-59

Brutta sconfitta per l'Under 18 che viene superata in trasferta con il finale di 68-59 da Rebasket nel match di andata dei sedicesimi di finale di play-off. I ragazzi diretti da Stefano Testi sono stati infatti protagonisti di una brutta prestazione lungo l'intero arco dei 40 minuti. Rebasket mette la freccia sin dalla palla a due, con Castelnovo incapace di reagire e rispondere alla verve degli avversari. I padroni di casa raggiungono anche il +22, ma nell'ultimo periodo la LG è brava a reagire e a chiudere il match con 9 lunghezze di ritardo. Il risultato raccolto lascia ancora aperta la possibilità di passaggio del turno (i Cinghiali dovranno infatti vincere di 10 per accedere agli ottavi di finali), con l'Under 18 che martedì 1° maggio alle ore 17.00 riceverà in casa la formazione di Castelnovo Sotto.

Tabellini: Pastorelli, Cilloni 5, Masuri, Bertacchi, Carpeggiani 15, Bertucci 2, Bergianti 10, Fabbiani 4, Ferri 13, Righetti 4, Mabilli 6. Allenatore: Testi.

----------------------------------------

"UNDER 14"

12ª GIORNATA, 16/04/2018: LG Competition - La Torre 70-50

21ª GIORNATA, 21/04/2018: LG Competition - US Reggio Emilia 71-56

Doppia vittoria per il gruppo Under 14: il primo successo è arrivato nel recupero del match con La Torre (70-50 alla sirena), il secondo nella gara interna con US Reggio Emilia. Il giovane team continua a raccogliere ottimi risultati grazie ad un basket divertente, ad alto punteggio e frutto di prestazioni ad alta intensità. Nel recupero della 12ª giornata la LG ha superato La Torre 71-56, squadra incontrata anche lo scorso campionato e che aveva superato i Cinghiali di oltre 20 lunghezze in entrambi i confronti. Positivo anche la prova con US Reggio Emilia e i quattro punti raccolti permettono alla formazione montanara di rimanere al 3° posto in classifica nel girone B. La regular season si chiuderà questo week end, con la LG impegnata in casa di Novellara.


26/04/2018 - LA LG CI METTE UN GRAN CUORE, MA NON BASTA: GARA-1 DEI PLAY-OUT E' DI BERTINORO.

La Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti esce sconfitta da gara 1 di play-out contro la Gaetano Scirea Bertinoro con il punteggio finale di 58-64. Castelnovo gioca una partita di grande cuore, influenzata dagli infortuni subiti nel corso del match sia da Corradini che Guarino. La LG (che schiera forzatamente anche gli acciaccati Canuti e Rossetti) non sfrutta il fattore campo e si arrende a Bertinoro, complicando non poco il proprio cammino per rimanere in Serie C Gold. Nei primi minuti i ritmi sono bassi e la partita si vivacizza solo a metà periodo quando Bracci segna 11 punti in fila per Bertinoro, senza però che Castelnovo permetta agli ospiti di scappare nel punteggio. Pitton dalla lunetta firma il +3 LG, ma nel finale di quarto Frigoli prende per mano gli ospiti e ai liberi segna il 18-21 con cui si chiude la prima frazione. I secondi 10 minuti sono meno piacevoli e rispecchiano il campionato delle due formazioni, molto capaci nel limitare gli avversari ma poco efficaci in fase offensiva. Le polveri rimangono bagnate nei primi 5 minuti, con Bertinoro che conduce il match (+4 di massimo vantaggio) e la LG brava a rimanere in partita. Nel finale di quarto la Gaetano Scirea continua a sbagliare e la Pasta Dallari ne approfitta impattando il match a metà gara grazie alla tripla di Šimaitis allo scadere (32-32). Nei primi minuti di terzo quarto i ritmi sono alti ma gli errori sono tanti in entrambi i lati del campo. Castelnovo forza il tiro in alcune situazioni di attacco e la Gaetano Scirea piazza il primo vero parziale del match con Godoli che con un brutto e forzato tiro da 3 firma il +10 Bertinoro. La LG reagisce, ma gli ospiti arrivano sino al +11 grazie ad un fortunoso canestro in penetrazione di Emiliano Solfrizzi. Castelnovo, già priva di Corradini, non molla e trascinata da Levinskis firma un contro-break da 10-0 che la riporta ad una sola lunghezza di ritardo. Si prevede una lunga volata ad alta tensione negli ultimi 10 minuti, con la LG che deve però fare a meno anche di Guarino e usa la zona in difesa per limitare l'attacco avversario e risparmiare qualche energia. Dopo 3' Godoli segna la tripla del +6 per Bertinoro e mantiene immutato il vantaggio fino a metà quarto. Castelnovo ha però un cuore grande come la Pietra di Bismantova e la coppia Magnani-Mallon firma un mini break da 5-0 che la riporta a un solo punto di ritardo. A 2'30" dalla fine Bracci tutto solo firma il nuovo +3, che diventa +4 dopo l'1/2 di Levinskis ed un nuovo canestro del lungo di Bertinoro. A 60 secondi dalla fine Šimaitis è bravo a conquistarsi un fallo e fare 2/2 dalla lunetta riportando la LG di nuovo a -2. Dopo il time-out, la Gaetano Scirea sbaglia due volte in attacco e i montanari hanno così in mano il possesso del potenziale sorpasso: Magnani forza la tripla, raccoglie il rimbalzo offensivo ma non gli viene fischiato un fallo evidente e nel contropiede Bracci firma il +4 Bertinoro quando mancano solo 15" al termine. Magnani forza ancora da 3 senza successo e nel successivo contropiede Bracci segna da sotto il 58-64 finale. La Pasta Dallari ha poco da rimproverarsi se non un brutto inizio di terzo quarto in cui Bertinoro ha preso il largo anche grazie un paio di canestri realizzati in modo abbastanza fortunoso. Castelnovo gioca una partita generosa in cui la "Dea Bendata" ha voltato le spalle ai padroni di casa che ora si vedono costretti a vincere in terra romagnola per allungare la serie. Gaetano Scirea conquista il match dopo essere stata a lungo in vantaggio, trascinata da un ottimo Bracci (23 punti per lui), ben supportato dal polivalente Frigoli (9 assist e 7 rimbalzi per lui) e da un positivo Emiliano Solfrizzi. Si torna nuovamente in campo domenica 29 a Bertinoro, con la LG che affronterà acciaccata i padroni di casa in una partita da dentro-fuori.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti - Gaetano Scirea Bertinoro 58-64

Parziali: 18-21; 32-32; 46-47

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti, Corradini, Barigazzi, Magnani 11, Rossetti 2, Šimaitis 11, Levinksis 12, Guarino 4, Torlai ne, Mallon 12, Bedeschi ne, Pitton 6. Allenatore: Diacci. 

Gaetano Scirea Bertinoro: Frigoli 7, Solfrizzi Enrico 2, Cristofani 5, Zoboli 3, Ruscelli ne, Ravaioli 2, Gellera Malvolti 2, Del Zozzo, Biandolino ne, Godoli 6, Bracci 23, Solfrizzi Emiliano 14. Allenatore: Selvi.

Arbitri: Meloni-Bettini.


18/04/2018 - L'UNDER 18 VINCE IL SUO GIRONE!!! VITTORIA PER L'U. 20, SCONFITTA AL FOTOFINISH PER GLI UNDER 14 DOPO UNA SPLENDIDA PARTITA.

Una vittoria e due sconfitte al fotofinish raccolte lo scorso week end dalle squadre Under della LG Competition. Ecco i racconti delle tre gare:

"UNDER 20"
6ª GIORNATA - SECONDA FASE, 16/04/2018: LG Competition - Rebasket 62-58

Preziosissima vittoria per l'Under 20 che supera in casa Rebasket con il finale di 62-58 e guadagna due punti importanti che la mantengono ancora in corsa per il passaggio alla fase finale del torneo. Altra partita tosta per la squadra diretta da coach Diacci: il match rimane in equilibrio lungo tutto l'incontro con le due formazioni sempre a contatto, sino all'ultimo periodo quando la LG è brava a piazzare la zampata decisiva e raccogliere la seconda vittoria nel girone. Il gruppo cercherà di mantenere la striscia positiva nella difficile trasferta di lunedì prossimo contro la Polisportiva Primogenita.

Tabellini: Ferrari 3, Zenevredi 12, Ferri 4, Bertucci 5, Carpeggiani 6, Addala 4, Barigazzi 9, Pompili 19, Mabilli. Allenatore: Diacci.

----------------------------------------

"UNDER 18"
22ª GIORNATA, 15/04/2018: Nazareno Carpi - LG Competition 75-73

E' arrivata una sconfitta nell'ultima partita della prima fase di campionato dell'Under 18 che è uscita perdente 75-73 dalla trasferta in casa della Nazareno Carpi . Lo stop conclude la striscia positiva del team allenato da coach Testi, comunque autore di una buona partita. I padroni di casa partono forte e si portano avanti nel punteggio sin da i primi minuti: i modenesi raggiungono anche le 15 lunghezze di vantaggio con la LG incapace di produrre il suo solito gioco. Castelnovo è però protagonista di un fantastico quarto periodo nel quale il team reggiano rimonta e addirittura firma il sorpasso ai danni della Nazareno. A pochi secondi dalla fine il punteggio è in perfetta parità ed il possesso in mano ai Cinghiali, che però perdono malamente la palla e prolungano il match agli overtime. Nei supplementari le squadre si rispondono l'un l'altra punto su punto, ma la LG è stanca e negli ultimi secondi Carpi riesce ad avere la meglio. Nonostante la sconfitta, la compagine Under 18 chiude al primo posto in classifica nel girone "B" grazie alla differenza punti. Si tratta di un risultato fantastico per il giovane gruppo di Cinghiali che affronta ora con grandi ambizioni la seconda fase del torneo.

Tabellini: Bertacchi, Masuri 2, Cilloni 2, Bergianti 7, Fabbiani 9, Carpeggiani 19, Ferri 4, Bedeschi 2, Barigazzi 6, Righetti 4, Mabilli 18. Allenatore: Testi.

----------------------------------------

"UNDER 14"
20ª GIORNATA, 15/04/2018: Pall. Correggio - LG Competition 50-46

Grande prova del team Under 14 che dopo quaranta intensi minuti si deve arrendere 50-46 alla Pallacanestro Correggio, seconda forza del campionato. Il team allenato da Davide Diacci esce a testa alta da un match molto difficile contro una delle formazioni più forti del torneo e che all'andata aveva vinto di ben 35 punti. La gara si sviluppa come un grande testa a testa tra le due formazioni, entrambe in forma ed entrambe intenzionate a rimanere nella parte alta della classifica. Si arriva agli ultimi minuti in perfetto equilibrio, ma Correggio è più fredda e lucida e riesce a portare a casa una partita rimasta indecisa sino all'ultimo. I castelnovesi non hanno nulla da rimproverarsi per l'ottima prestazione offerta e cercheranno di rifarsi già sabato 21 nella gara interna con US Reggio Emilia.


16/04/2018 - LA LG CHIUDE CON UNA VITTORIA LA REGULAR SEASON: REGOLATA BSL S. LAZZARO 76-59. E DOMENICA AL VIA I PLAY-OUT CONTRO GAETANO SCIREA!!!

Si chiude con una vittoria la regular season della Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti che regola in casa la Basket Save My Life San Lazzaro con il punteggio finale di 76-59. Prestazione positiva per il team reggiano che torna al successo dopo quattro turni e grazie alla vittoria si garantisce il vantaggio del fattore campo nei play-out contro Gaetano Scirea Bertinoro. Nei primi minuti è però la BSL a partire forte e portarsi avanti nel punteggio, ma la LG non molla e rimane attaccata agli avversari grazie ad un ottimo Levinskis. La partita scorre a ritmi intensi, ma non è molto piacevole a causa dei ripetuti errori da una parte e dall'altra del campo. Nel finale di quarto i padroni di casa si portano però in vantaggio e chiudono i primi 10 minuti avanti di 1. Il secondo periodo è a favore della LG, brava a trovare la via del canestro con continuità e a sfruttare la maggiore fisicità sotto canestro: i ragazzi di coach Diacci sfiorano la doppia cifra di vantaggio dopo il piazzato di un ottimo Pitton e chiudono la prima metà di gara sul 34-27. Nel terzo quarto la partita si anima ulteriormente, con tanti canestri ed un gioco più vivace. Mellara da sotto e Fabbri dall'arco segnano a ripetizione per la BSL, ma Pitton e Levinskis rispondono colpo su colpo e a un paio di minuti dalla fine del quarto la LG è avanti di 10 punti. Il match si riapre improvvisamente quando viene fischiato un (dubbio e fiscale) fallo antisportivo a Magnani: la BSL firma un parziale di 4-0 a fine periodo e con 5 punti in fila di Lolli ad inizio quarto quarto gli ospiti si trovano a -1 (56-55). La LG non si demoralizza ed è brava a reagire, a rimanere lucida e fare suo il match: la difesa dei padroni di casa cresce, San Lazzaro va in rottura prolungata ed i canestri di Pitton, Šimaitis, Levinksikis e Canuti chiudono i conti. Negli ultimi 8 minuti il parziale firmato da Castelnovo è di 20-4 che le regala l'ottavo successo stagionale e fissa il punteggio alla sirena sul 76-59 per i reggiani. Arriva una vittoria che fa morale alla truppa guidata da Davide Diacci, in vantaggio nel punteggio per 35 dei 40 minuti totali e che ottengono con merito i due punti in palio. La prestazione è positiva soprattutto a livello mentale per la Pasta Dallari, che è rimasta unita nonostante la rimonta di San Lazzaro e ha reagito alla grande al tentativo di recupero degli ospiti. Da segnalare un'ottima prova di Levinskis (top scorer con 18 punti), di Pitton (15 punti e 5 assist per lui) e del solito Mallon (doppia doppia da 12 punti e 12 rimbalzi). Ottava sconfitta di fila per la BSL, che è stata però protagonista di una buona gara ed è stata capace di riaprire il match a pochi minuti dalla sirena: nonostante le ottime prestazioni di Mellara e Fabbri, la giovane compagine paga le tante palle perse ed un finale post-rimonta gestito con poche risorse in corpo. Il prossimo week end inizia subito la post-season con le due squadre entrambe impegnate ai play-out: la LG sfiderà in casa la Gaetano Scirea Bertinoro mentre San Lazzaro cercherà la salvezza al primo turno contro Pallacanestro Titano.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti - BSL San Lazzaro 76-59

Parziali: 14-13; 34-27; 56-50

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 8, Corradini 4, Magnani 2, Rossetti, Šimaitis 11, Levinskis 18, Guarino 6, Torlai, Mallon 12, Parma Benfenati ne, Pitton 15. Allenatore: Diacci.

BSL San Lazzaro: Lolli 9, Baietti, Annunzi 2, Quadrelli 1, Fabbri 17, Rossi 2, Mellara 15, Guazzaloca 11, Allodi 2, Corradini. Allenatore: Bettazzi

Arbitri: Fiocchi - Caravita


10/04/2018 - SFIORATO UN ALTRO EN-PLEIN: 5 VITTORIE NELLE ULTIME 6 PARTITE PER LE SQUADRE UNDER E MINIBASKET DELLA LG!!!

"UNDER 20"
5ª GIORNATA - SECONDA FASE, 05/04/2018: Scuola Basket - LG Competition 65-54

E' arrivata la terza sconfitta nella seconda fase di campionato per l'Under 20, superata 65-54 nella trasferta contro Scuola Basket. Il team allenato da coach Diacci gioca una buona gara sul parquet di una squadra molto solida, brava a concedere poco ai nostri ragazzi. Ora il cammino si complica ulteriormente ma c'è ancora spazio per poter fare bene e la matematica non impedisce il passaggio del turno alla formazione castelnovese. Prossimo impegno è la sfida casalinga di lunedì 16 contro Rebasket.
----------------------------------------
"UNDER 18"
8ª GIORNATA, 27/03/2018: SBM Basketball - LG Competition 32-49
21ª GIORNATA, 07/04/2018: LG Competition - Pall. Correggio 72-61

Fantastico periodo per il gruppo Under 18 che ha raccolto altre due vittorie ed ora si trova al primo posto in solitaria nel girone B quando manca una sola partita al termine della prima fase. I ragazzi allenati da coach Testi hanno prima superato in trasferta il fanalino di coda SBM (32-49 il finale), che ha fatto faticare la LG sia all'andata che al ritorno. Il vero capolavoro è però arrivato sabato scorso nello scontro diretto con Correggio. Castelnovo è stata in vantaggio lungo l'intero arco del match e solo nel 2° periodo gli ospiti si sono avvicinati nel punteggio. Nella seconda metà di gara i Cinghiali hanno giocato una partita quasi perfetta che ha permesso loro di raccogliere un meritato successo e di raggiungere la vetta della classifica. Nell'ultima partita prima dell'inizio della seconda fase, la LG sarà di scena a Carpi nella difficile trasferta contro la Pallacanestro Nazareno.

Tabellini vs. Correggio: Bertucci 5, Fabbiani 5, Ferri 5, Bedeschi 10, Mabilli 4, Bergianti 17, Righetti 2, Carpeggiani 19, Cilloni, Masuri, Barigazzi 6. Allenatore: Testi

----------------------------------------
"UNDER 14" 
19ª GIORNATA, 07/04/2018: LG Competition - Heron Basket 85-50

Largo successo per il team Under 14 che raccoglie la terza vittoria di fila contro Heron Basket. Finisce 85-50 per la giovane squadra castelnovese, in vantaggio sin dai primi minuti e dominatrice incontrastata del match. Continua quindi la trasformazione del gruppo Under 14, cresciuta molto rispetto all'anno scorso e che questa stagione sta mettendo in mostra un basket divertente e tanta voglia di fare. La formazione diretta da Davide Diacci conferma con il successo terzo posto nel girone B, non molto distante dalla Pallacanestro Correggio che sarà il prossimo avversario nella trasferta di domenica 15.
----------------------------------------

"ESORDIENTI"
8ª Giornata, 27/03/2018: Pall. Castellarano - LG Competition 11-18
9ª Giornata, 09/04/2018: LG Competition - Il Traghettino 38-30

Ci ha preso proprio gusto la squadra degli Esordienti, che dopo aver vinto in casa di Marconi Basket ha raccolto altre due vittorie: la prima in trasferta contro Pallacanestro Castellarano dopo un match tiratissimo (11-18 il finale) ma che ha visto prevalere la LG. La seconda vittoria è invece arrivata in casa contro Traghettino (che all'andata aveva rifilato 40 punti ai Cinghiali!!!), dopo un'altra bella partita ed una performance di grande intensità dei nostri giovanissimi atleti. Manca ora una sola gara al termine della stagione, con gli Esordienti che devono ancora fissare la data del recupero della gara di andata con Marconi.


09/04/2018 - UNA LG CORAGGIOSA SI ARRENDE ALLA CAPOLISTA DOPO UN ALTRO BLACK-OUT NEL 3° QUARTO: VINCE FIORENZUOLA 67-62.

Quarta sconfitta di fila per la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti che viene superata in trasferta dalla capolista Pallacanestro Fiorenzuola per 67-62. Nel penultimo turno di regular season del campionato di Serie C Gold, la LG si deve arrendere alla forte formazione piacentina nonostante per lunghi tratti abbia impensierito capitan Garofalo e compagni. Comincia bene Castelnovo che ad inizio gara piazza un primo parziale da 5-0 che la porta sul +6, ma un contro break firmato Klyunchnyk e Resca annulla il vantaggio accumulato dai reggiani. Il match rimane piacevole ed in equilibrio sino al termine del periodo, quando la Pasta Dallari allunga e chiude i primi 10 minuti avanti di 6 (17-11). Con la tripla di Mallon Castelnovo raggiunge il +9 che però provoca la reazione di Fiorenzuola: nel secondo quarto le difese sono migliori degli attacchi, ma i padroni riescono comunque a trovare la via del canestro e firmano un parziale da 13-2 che li porta sul +3 ad 1'30 dal termine del periodo. Nel finale Marletta e Resca rispondono a Magnani e Levinskis e le squadre vanno negli spogliatoi sul 29-28 per i piacentini. Il terzo quarto è ormai diventato un incubo per la Pasta Dallari: al rientro in campo, c'è solo una formazione sul parquet e Fiorenzuola firma una super parziale da 16-0 che indirizza l'esito del match a favore dei padroni di casa. La LG subisce quindi l'ennesimo black-out tra il 20° ed il 30° minuto del match in cui fatica in entrambi i lati del campo e solo dopo 5 giri di lancette arriva il primo canestro del quarto grazie alla bomba di capitan Guarino. A 3' dalla fine Fiorenzuola è ancora avanti di 15, ma un mini break firmato Pitton- Šimaitis riporta Castlenovo a -8. Ad inizio quarto periodo Šimaitis segna la tripla del -5, ma Garofalo e Lottici in pochi secondi ricacciano a -10 i reggiani. Fiorenzuola sembra in controllo nel match e mantiene il vantaggio sopra alla doppia cifra sino a 3'30 dalla fine quando gli uomini di coach Diacci firmano un parziale di 9-0 che li conduce a sole 6 lunghezze di ritardo. A 1'40 dal termine la tripla di Colonnelli sigilla il risultato, con la Pasta Dallari incapace di tentare una nuova rimonta: Magnani segna 4 punti in fila utili solo a fissare il risultato sul 67-62 finale. La LG gioca una gara coraggiosa in casa della capolista, ma paga l'ennesimo difficile terzo quarto della stagione e una brutta serata al tiro (27% dal campo) che le impediscono di poter fare il colpo nella tana della formazione piacentina. Castelnovo gioca infatti 20 ottimi minuti per poi spegnersi e riaccendersi solo quando il risultato è già compromesso. Fiorenzuola infila la 14ª vittoria di fila dopo una partita non semplice e risolta ad inizio terzo quarto. I padroni di casa sono stati bravi a mantenere la LG a distanza e conquistare due punti fondamentali per mantenere la testa della classifica. Bene Klyunchnyk e Colonnelli, doppia-doppia da 10 punti e 11 rimbalzi per il solito Garofalo. Sabato prossimo sarà di scena l'ultimo turno di regular season che vedrà tutte le partite di giornata giocarsi in contemporanea: la LG ospita in casa la BSL San Lazzaro con l'obiettivo di mantenere i due punti di vantaggio sulla Gaetano Scirea per poi godere del fattore campo ai play-out, mentre Fiorenzuola sarà impegnata sul parquet della Polisportiva Pontevecchio.

Pallacanestro Fiorenzuola - Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti 67-62

Parziali: 11-17; 29-28; 47-39

Pallacanestro Fiorenzuola: Galli 7, Sichel 8, Resca 7, Zucchi, Colonnelli 13, Zaric ne, Scekic 2, Marletta 2, Lottici 4, Klyunchnyk 14, Donati, Garofalo 10. Allenatore: Lottici.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 6, Corradini 4, Barigazzi, Magnani 13, Rossetti ne, Šimaitis 11, Levinskis 4, Guarino 8, Torlai ne, Mallon 12, Bergianti, Pitton 4. Allenatore: Diacci.

Arbitri: Zaniboni - Scandellari


28/03/2018 - 5 SU 5: SOLO VITTORIE PER LE SQUADRE DEL VIVAIO LG!!!

Di seguito la cronaca delle ultime partite giocate dalle formazioni Under e Minibasket della LG Competition:

"UNDER 20"
4ª GIORNATA - SECONDA FASE, 27/03/2018: Vico Basket - LG Competition 64-69 (dts)

Vittoria all'overtime per il team Under 20 che coglie così il primo successo della seconda fase nella trasferta in casa della Vico Basket. 64-69 il finale per i ragazzi allenati occasionalmente da Stefano Testi che ha sostituito per la gara l'head coach Diacci. La partita è dura e tirata sin dai primi minuti, con nessuno dei due team capace di prendere il sopravvento nel punteggio. Vico è una formazione molto fisica e ben tre atleti della LG sono vittime delle maniere dure dei padroni di casa. Castelnovo è però brava a rimanere in partita e lucida sino al termine della partita: i 40 minuti non sono però sufficienti a stabilire la vincitrice e nell'extra time i Cinghiali firmano lo strappo decisivo per portare a casa due punti fondamentali per la classifica. Il team tornerà nuovamente in campo giovedì 5 nella sfida esterna in casa della Scuola Basket.

Tabellino: Corradini 19, Bedeschi 4, Barigazzi 10, Carpeggiani 2, Bertucci, Pompili 18, Mabilli 6, Ferrari 1, Addala 4, Zenevredi, Ferri 4. Allenatore: Testi.

----------------------------------------

"UNDER 18"
20ª GIORNATA, 24/03/2018: Aquile Gualtieri - LG Competition 48-62

Importante successo per l'Under 18 che supera le Aquile a Gualtieri con il risultato finale di 48-62. La vittoria permette ai ragazzi di coach Testi di raggiungere la seconda fase del campionato con due turni di anticipo e di condividere momentaneamente la testa della classifica con Correggio. La LG fatica nei primi 20 minuti, con i padroni di casa bravi a rimanere in partita e non permettere ai castelnovesi di scappare nel punteggio. Al rientro dagli spogliatoi, i Cinghiali cambiano marcia e chiudono la gara in pochi minuti: i montanari sfiorano più volte il +30 per poi rallentare nel finale senza però permettere a Gualtieri di rientrare. Dopo la sosta di Pasqua, sabato 7 aprile la LG affronterà in casa il big match contro la co-capolista Correggio.

Tabellino: Ferri 10, Fabbiani 9, Bergianti 10, Carpeggiani 8, Barigazzi 4, Bedeschi 2, Bertucci 4, Masuri 2, Pastorelli, Righetti 3, La Grotta 10, Mabilli 2. Allenatore: Testi.

----------------------------------------

"UNDER 14"
15ª GIORNATA, 22/03/2018: LG Competition - Go Iwons 78-61
18ª GIORNATA, 27/03/2018: Polisportiva Pegaso - LG Competition 46-57

Due vittorie di fila per il team Under 14 che in soli 5 giorni ha prima superato Go Iwons nel recupero della 15ª giornata e poi vinto in casa della Polisportiva Pegaso per 46-57. Splendide le prestazioni del team diretto da coach Davide Diacci, che ha nettamente superato in casa i Go Iwons e ottenuto la vittoria nella difficile trasferta contro Pegaso, 5ª forza del campionato. I ragazzi sono stati fino ad ora protagonisti di una splendida stagione e proveranno fino all'ultimo a conquistare la seconda fase del campionato, riservata esclusivamente alle prime due classificate del girone. Ora meritato riposo per i ragazzi che torneranno in campo sabato 7 nella sfida casalinga con Heron Basket.

----------------------------------------

"ESORDIENTI"
8ª Giornata, 27/03/2018: Pall. Castellarano - LG Competition 11-18

Ci hanno preso gusto gli "Esordienti" che hanno conquistato la seconda vittoria consecutiva del campionato nella trasferta in casa della Pallacanestro Castellarano, seconda in classifica nel girone "F". Gara tiratissima, dal punteggio molto basso e che si è risolta grazie al grande agonismo messo in campo dal gruppo allenato da Stefano Testi. Il giovanissimo team dei Cinghiali ha cavalcato l'onda del primo "hurrà" ottenuto nel match con Marconi ed ha raccolto immediatamente un altro risultato positivo. Mancano ancora due gare prima delle conclusione del campionato degli Esordienti: il recupero della gara di andata con Marconi (rimandata per neve) ed il match di ritorno con Il Traghettino, in programma alla Palestra del Peep lunedì 9.


26/03/2018 - SCONFITTA AL FOTOFINISH PER LA LG: AL PALA GIOVANELLI PASSA PONTEVECCHIO 64-66.

Sconfitta al fotofinish per la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti che nel 24° turno di Serie C Gold cede in casa alla Polisportiva Pontevecchio con il punteggio finale di 64-66. La formazione castelnovese inizia bene il match con la coppia lituana Šimaitis-Levinskis subito attiva e molto concreta in fase offensiva. A metà quarto la LG è avanti di 8 grazie ad un buon basket in entrambe le metà campo. Con un mini-break di 5-0, Pontevecchio torna però ad un solo possesso di distanza ma nel finale Mallon segna 7 punti consecutivi e Castelnovo Monti chiude in vantaggio il primo quarto (21-14). La LG continua nella sua azione e raggiunge il +9 con un altro canestro di un ottimo Mallon, ma i padroni di casa sono distratti in difesa e Pontevecchio punisce le disattenzioni sottocanestro della Pasta Dallari con un parziale di 9-0 che conduce al 31 pari. La tripla di Magnani interrompe il break, ma Degregori si conquista la scena a suon di canestri e a metà gara gli ospiti sono avanti di 1. Dopo la tripla di inizio periodo di Guarino, arriva un 5-0 di Pontevecchio che torna avanti nel punteggio. Il match scorre punto a punto con Šimaitis e Folli a segnare con continuità per le rispettive formazioni. Si sbaglia tanto da una parte e dall'altra ma nel finale Gianninoni, uno dei migliori tra i bolognesi, firma il +5 Pontevecchio a 10 minuti dalla termine della gara. In apertura di 4° quarto mini-parziale di 5-0 per i felsinei che raggiungono il +10 e sembrano avere l'inerzia del match a proprio favore. La LG però non molla e con tanto lavoro sporco in difesa fermano l'attacco dei bianco-granata e firmano in attacco un parziale da 9-0 che li riporta a -1 quando mancano 4 minuti alla conclusione. Di Rauso da sotto spinge Pontevecchio nuovamente sul +3, ma Pitton fa 2/2 dalla lunetta e Castelnovo è ancora ad una sola lunghezza di ritardo. A 1'48" dal termine Šimaitis ruba palla a Degregori e in contropiede firma il +1 LG. Pontevecchio non segna ma un'altra brutta palla persa, questa volta di Canuti, vanifica la buona difesa della Pasta Dallari. Gli ospiti non mollano e Di Rauso sigla nel pitturato il controsorpasso; Šimaitis ha la palla per riportare in vantaggio i montanari ma perde il pallone e Pontevecchio ha in mano la sfera con cui chiudere il match. I padroni di casa hanno ancora alcuni falli da spendere ma non li utilizzano e al 24° secondo Gianninoni segna il +3 dei bolognesi. Diacci chiama time-out e quando mancano 20" al termine Castelnovo ha il possesso per pareggiare, ma la LG pasticcia sulla rimessa e Folli in contropiede firma il +5 di Pontevecchio. A nulla serve la tripla di Mallon sulla sirena che fissa il punteggio finale sul 64-66. Sconfitta dolorosa per la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti che paga due importanti momenti di calo nel 2° e 3° periodo insieme ad una brutta gestione degli ultimi possessi del match. I reggiani hanno avuto un'ottima reazione nell'ultima frazione ma non sufficiente a ribaltare il risultato. Pontevecchio conquista meritatamente una vittoria fortemente voluta e che la tiene ancora in gara per raggiungere i play-off. Molto positive le prestazioni di Gianninoni e Degregori, preziosi i contributi di capitan Nanni e del lungo Di Rauso. Si ferma per una settimana il campionato di Serie C Gold in coincidenza con la celebrazione delle festività pasquali. 

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti - Polisportiva Pontevecchio 64-66

Parziali: 21-14; 36-37; 48-53.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 3, Corradini 2, Barigazzi ne, Magnani 5, Šimaitis 15, Levinskis 11, Guarino 6, Torlai ne, Mallon 16, Bedeschi ne, Pitton 6. Allenatore: Diacci.

Polisportiva Pontevecchio: Folli 8, Degregori 16, Gianninoni 13, Nanni 10, Di Rauso 11, Mantovani, Bonaiuti ne, Buriani, Minerva, Bergomi 4, Berti 4, Vetere ne. Allenatore: Carretto. 

Arbitri: Ferrara - Tugnoli.


24/03/2018 - STA PER ARRIVARE IL PRIMO "LG BASKET SUMMER CAMP"!!!

La LG Competition Castelnovo Monti sta organizzando per l'estate 2018 la prima edizione del "LG Basket Summer Camp". L'associazione sportiva ha infatti deciso di dare vita ad un proprio camp di basket che avrà luogo dal 23 al 30 giugno a Cesenatico (FC). L'obiettivo del soggiorno è quello di offrire ai partecipanti la possibilità di vivere una settimana all'insegna del basket e del divertimento, alternando sessioni di allenamento in palestra a momenti di relax in spiaggia. Il camp verrà seguito dagli allenatori Davide Diacci e Stefano Testi in collaborazione con Federico Mallon ed è aperto agli atleti di tutte le categorie giovanili. La quota di partecipazione è di 400 € comprensivi del viaggio, del soggiorno (trattamento a pensione completa), utilizzo della spiaggia e delle attrezzature sportive. Sono inoltre previsti alcuni momenti "speciali" durante la settimana: mercoledì 27 i ragazzi passeranno infatti la giornata al parco acquatico "Atlantica", mentre la sera di venerdì 29 il gruppo si recherà al parco-minigolf "Belafonte". L'ingresso ad "Atlantica" e al minigolf sono entrambi compresi nel prezzo. Ad ogni partecipante verranno inoltre consegnate due magliette, un paio di pantaloncini ed un cappellino. Il dirigente responsabile del camp è Mally Tagliati che sta lavorando sodo per poter organizzare al meglio questa prima vacanza estiva dedicata ai giovani giocatori della LG Competition. Mancano ancora pochi giorni per confermare la propria presenza: per info e prenotazioni è possibile contattare Mally al 347 9866832.


20/03/2018 - DUE SETTIMANE INTENSE DI PARTITE PER I GIOVANI CINGHIALI!!!
Ecco il racconto delle ultime due settimane di gara per le formazioni Under e Minibasket della LG Competition:

"UNDER 20"
2ª GIORNATA - SECONDA FASE, 05/03/2018: Rebasket - LG Competition 66-61
3ª GIORNATA - SECONDA FASE, 12/03/2018: LG Competition - Pol. Primogenita 63-73
Doppia sconfitta nelle prime due gare della seconda fase per l'Under 20 che viene prima superata da Rebasket (66-61) e poi in casa dalla Polisportiva Primogenita (63-73). La LG cede nella sfida con Rebasket dopo 40 minuti di grande intensità, con la vittoria che sfuma nelle ultime azioni. I Cinghiali conducono il match per lunghi tratti mettendo grande energia su ogni pallone, ma la Rebasket è brava a rimanere in gara sino al termine e ad effettuare il sorpasso decisivo proprio nel finale di gara. Con la Primogenita è arrivato il ko nonostante un'altra prova positiva della squadra diretta da Davide Diacci che si è arresa ai piacentini (ancora imbattuti in stagione) solo a pochi minuti dalla sirena. Castelnovo gioca bene e chiude in vantaggio di 2 il primo tempo, ma nella seconda parte di gara gli ospiti sono bravi a sfruttare la loro fisicità e qualità tecniche confermando di essere una delle formazioni più forti della regione. Le due sconfitte raccolte dall'Under 20 rischiano di compromettere la qualificazione alla terza fase, ma i Cinghiali cercheranno comunque di rifarsi nel match esterno di martedì 27 contro Vico.

Tabellino vs. Rebasket: Corradini 19, Ferrari 3, Barigazzi 2, Bedeschi 11, Mabilli, Bertucci 5, La Grotta, Carpeggiani, Addala, Zenevredi 7, Pompili 8, Ferri. Allenatore: Diacci. 
Tabellino vs. Primogenita: Ferrari 12, Barigazzi 2, Bedeschi 10, Mabilli, Bertucci 2, La Grotta, Carpeggiani 5, Addala 6, Zenevredi 12, Pompili 14, Ferri. Allenatore: Diacci. 
----------------------------------------

"UNDER 18"
18ª GIORNATA, 03/03/2018: New Basket Mirandola - LG Competition 51-49
17ª GIORNATA, 15/03/2018: LG Competition - Virtus Casalgrande 76-50
19ª GIORNATA, 03/03/2018: LG Competition - SBM Basketball 71-58

Si interrompe con Mirandola la lunga serie di risultati utili consecutivi raccolta dall'Under 18 che solo nel finale di gara alza bandiera bianca con i modenesi. Match tosto tra due squadre che sin da inizio stagione stazionano nelle zone alte della classifica: la partita non è piacevole, si segna poco da una parte e dall'altra e Castelnovo incappa in una brutta serata al tiro. Il finale è in volata ma negli ultimi concitati minuti i padroni di casa hanno la lucidità necessaria per chiudere il match e raccogliere due punti fondamentali in chiave classifica. L'Under 18 ha però tanto carattere ed è brava a riprendersi immediatamente vincendo sia nel recupero contro Casalgrande che nel match contro SBM Basket. Contro Casalgrande finisce 76-50 con il risultato mai in discussione ed i Cinghiali che prendono subito il largo senza permettere agli avversari di poter rientrare. La LG deve invece faticare tanto prima di avere la meglio del fanalino di coda SBM: gli ospiti di giornata conducono infatti il match per lunghi tratti e solo nel finale la LG piazza il parziale decisivo con cui conquista il 14° successo stagionale. Sabato 24 i ragazzi saranno impegnati a Viadana contro le Aquile Basket con l'obiettivo di centrare la qualificazione matematica alla seconda fase.

Tabellino vs. Mirandola: Bertucci 10, Cilloni 2, Bergianti 6, Masuri, Righetti, Barigazzi 13, Bedeschi 3, Bertacchi, Mabilli, Pastorelli, Fabbiani 5, Ferri 8. Allenatore: Testi.
Tabellino vs. Casalgrande: Bergianti 11, Masuri, Righetti 4, Carpeggiani 21, Barigazzi, La Grotta 6, Bertacchi, Mabilli 10, Pastorelli 4, Fabbiani 10, Ferri 10. Allenatore: Testi.
Tabellino vs. SBM: Bertucci 3, Bergianti 6, Masuri, Righetti 6, Carpeggiani 15, Barigazzi, La Grotta 7, Bedeschi 7, Mabilli 8, Pastorelli, Fabbiani 11, Ferri 8. Allenatore: Testi.
----------------------------------------

"UNDER 14"
16ª GIORNATA, 11/03/2018: Pall. Scandiano - LG Competition 39-88
13ª GIORNATA, 15/03/2018: Scuola Basket RE - LG Competition 83-79
17ª GIORNATA, 17/03/2018: LG Competition - Eagles Basket 72-79

Tre partite in soli 6 giorni per l'Under 14 che in meno di una settimana rimedia una vittoria e due sconfitte, sempre però ottenute dopo ottime prestazioni. Il team reggiano supera di quasi 50 punti la Pallacanestro Scandiano (finale 39-88) dopo 40 minuti senza storia. E' arrivata invece una sconfitta nel recupero della 13ª giornata, con i Cinghiali superati nel finale dalla Scuola Basket RE. Il match è piacevole con tanti canestri in entrambi lati del campo: il punteggio rimane a lungo in equilibrio e solo negli ultimi secondi la LG si deve arrendere alla formazione di casa. La seconda sconfitta della settimana arriva contro gli Eagles Basket, capolista del campionato e ancora imbattuta in stagione. La LG gioca una gara favolosa ed in più occasioni mette alle strette gli Eagles, ma i ragazzi di Luzzara sono bravi a chiudere il match e raccogliere la 17ª vittoria consecutiva. Gli Under 14 non possono che essere contenti per l'ennesima prestazione positiva e mantengono comunque il 3° posto in classifica nel girone "B" in attesa di recuperare alcune partite. Prossimo impegno: la gara interna di giovedì 22 contro Go Iwons.
----------------------------------------

"ESORDIENTI"
6ª Giornata, 12/03/2018: LG Competition - Pall. Novellara 14-52
7ª Giornata, 18/03/2018: Marconi Basket - LG Competition 32-42

Sconfitta nella prima gara di ritorno per gli "Esordienti", fermati in casa dalla corrazzata Novellara: la squadra della Bassa reggiana viaggia a punteggio pieno nel girone ed al momento è evidentemente una spanna sopra alle altre compagini presenti nel gruppo "B". Sei giorni dopo, nella sfida esterna contro Marconi Basket, è però arrivato il primo successo della stagione: la LG ha infatti avuto la meglio sulla squadra di Castelnovo Sotto e il giovane team conquista così i primi due punti della propria carriera agonistica. Marconi parte forte e conduce per lunghi tratti il match sino al 3° periodo, quando i Cinghiali sono protagonisti di 10 fantastici minuti in cui segnano a ripetizione e ribaltano il punteggio. Nel finale la LG è brava a mantenere il controllo del risultato e portare a casa una splendida vittoria che ripaga il tanto lavoro fatto in questi mesi dal giovanissimo team insieme a coach Stefano Testi. Mancano ancora alcune giornate alla fine del torneo e la squadra tornerà in campo martedì 27 contro Pallacanestro Castellarano.


19/03/2018 - LA LG DURA 20 MINUTI POI E' SOLO SALUS: AL PALA GIOVANELLI VINCONO I BOLOGNESI 74-89.

Sedicesima sconfitta stagionale per la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti che viene superata in casa dalla Salus Bologna con il punteggio finale di 74-89. La LG gioca bene per 20 minuti poi sparisce dal campo, con i bolognesi bravi ad approfittarne e che raccolgono un'altra vittoria che li conferma al 4° posto solitario in classifica. Castelnovo deve fare a meno di Rossetti (bloccato nel pre-partita da un'indisposizione) e Parma Benfenati, mentre la Salus deve nuovamente rinunciare al lungodegente Amoni. Il primo quarto è molto avvincente con tanti canestri da una parte e dall'altra del campo. Le due formazioni si tengono marcate, con Tugnoli e Trentin protagonisti offensivi della Salus e capitan Guarino bravo a tenere in partita i padroni di casa. Il punteggio è in grande equilibrio e si segna tanto soprattutto nel finale con la Pasta Dallari avanti di 1 dopo i primi 10 minuti (24-23). Nuovo parziale di 5-0 ad inizio secondo periodo per Castelnovo che mantiene il vantaggio, ma Stojkov inizia a punire la da 3 la difesa dei montanari e la Salus rimane a contatto. Nella seconda metà del quarto la LG gioca un ottimo basket e firma un parziale da 13-3 che la spinge sino al +10. I felsinei reagiscono e con un contro break da 7-0 tornano ad un solo possesso di distanza, poi Stojkov sulla sirena firma dalla distanza il 45-42 con cui si conclude il primo tempo. Al rientro dagli spogliatoi Castelnovo torna sul +7, ma i montanari iniziano a sbagliare in attacco e difendono l'area con scarsa intensità: la Salus ne approfitta e punisce a ripetizione la zona della LG con un mega parziale da 20-0 che chiude il match. Impressiona il blocco psicologico dei padroni di casa che perdono fiducia in entrambi i lati del campo e tornano a segnare dopo oltre 6 minuti quando il risultato è già compromesso. I bolognesi arrivano sino al +17 prima di una reazione di Castelnovo nel finale di quarto. Gli ospiti iniziano bene anche gli ultimi 10 minuti, ma la Pasta Dallari prova comunque a riaprire il match e con un parziale di 8-0 si riporta a sole 8 lunghezze. Ci pensa però la tripla di capitan Savio a spegnere le speranze dei padroni di casa che subiscono un nuovo break da 7-0 che ipoteca il risultato. Succede poco nel finale e alla sirena è 74-89 per la Salus Bologna. Brutta sconfitta per Castelnovo che gioca un ottimo basket nei primi 20 minuti per poi lasciare il campo nella terza frazione (per l'ennesima volta questa stagione) e aprire la porta della vittoria agli ospiti di giornata: la LG subisce 29 punti in 10 minuti, segnandone solo 4 nei primi 7. I reggiani si sono bloccati mentalmente quando le cose in campo hanno smesso di funzionare e hanno incassato una sconfitta che, quasi matematicamente, obbligherà la formazione castelnovese a giocare i play-out.
Buona prova della Salus Bologna che sfrutta la grande qualità del proprio roster per portare a casa un altro importante successo: i felsinei sono bravi a trovare più soluzioni in fase offensiva (55% al tiro, 10/17 da 3) e la difesa a zona del 3° periodo ha dato il via al parziale che ha regalato ai ragazzi di coach Fili la seconda vittoria consecutiva. Da segnalare l'ottimo match dei lunghi Polverelli e Trentin, splendida le gare di Tugnoli e Stojkov. Domenica prossima la Pasta Dallari tornerà a giocare sul proprio parquet contro Pontevecchio, mentre Salus sarà protagonista del derby casalingo contro Bologna Basket 2016.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti - Salus Bologna 74-89

Parziali: 24-23; 45-42; 58-71.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 11, Corradini 2, Barigazzi, Magnani 11, Šimaitis 15, Levinskis 5, Guarino 11, Torlai ne, Mallon 8, Garofoli 2, Pitton 9. Allenatore: Diacci.

Salus Bologna: Branzaglia ne, Savio 5, Granata 4, Tugnoli 23, Percan 10, Veronesi, Gebbia, Stojkov 17, Arletti, Polverelli 14, Trentin 16. Allenatore: Fili.

Arbitri: Gennari - Restuccia.


12/03/2018 - TROPPA OZZANO PER LA LG: LE FLYING BALLS VINCONO 79-53.

Nell'anticipo di sabato sera è arrivata una nuova sconfitta per la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti che nel 22° turno del campionato di Serie C Gold viene superata dalla capolista New Flying Balls Ozzano con il punteggio finale di 79-53. La LG comincia bene il match portandosi avanti nel punteggio (6-7 al 3° minuto), le Flying Balls reagiscono con un mini break da 4-0 e la tripla di Canuti a metà quarto fissa il risultato sul 10-10. Ozzano alza il livello difensivo che limita le capacità offensive di Castelnovo e i padroni di casa ne approfittano firmando un terrificante parziale da 15-0 (8 di questi segnati da Folli) che permette ai bolognesi di chiudere il 1° periodo sul 25-10. Nel secondo quarto Castelnovo prova ad applicare qualche correttivo, ma Ozzano domina a rimbalzo e continua a tirare con alte percentuali, impedendo alla LG qualsiasi tentativo di rimonta: al 4-0 di inizio quarto firmato dai reggiani segue un parziale da 9-0 che spinge le Flying Balls sul +20 dopo appena 15 minuti di gioco. La Pasta Dallari segna solo 5 punti nella seconda parte del periodo e Ozzano chiude i primi 20 minuti avanti di 22 (41-19). Nel terzo periodo il risultato è già compromesso, Castelnovo riprende a segnare ma i padroni di casa non mollano la presa e con un parziale di 14-3 arrivano sino al +30 a 2 minuti dalla fine del periodo. Šimaitis, Magnani e Levinskis approfittano del calo di tensione dei bolognesi e firmano un controparziale da 14-2 che fa rientrare gli ospiti a -18. In apertura di 4° quarto la LG è protagonista di un altro mini break da 4-0 che la riporta a -14, ma Ozzano non molla e Folli è protagonista del 10-0 che spegne ogni possibile speranza di rimonta della Pasta Dallari. Nel finale succede poco, con le Flying Balls che continuano a fare canestro e siglano alla sirena il risultato finale di 79-53. 
La LG segna la miseria di 19 punti nei primi 20 minuti, con il risultato compromesso già a fine primo tempo. Il differenziale in campo tra le due squadre è evidente e, nonostante il rientro di Rossetti, Castelnovo subisce Ozzano sia sotto le plance (42-24 a rimbalzo) che per l'aggressività difensiva (solo 33% al tiro per i montanari). Altra grande prestazione per le New Flying Balls che manda a referto tutti i 10 giocatori del roster e chiude la pratica nei primi 20 minuti di gara. Per i felsinei arriva così la 14ª vittoria consecutiva che li mantiene in testa alla classifica insieme a Fiorenzuola. Ozzano proverà ad allungare la striscia positiva nella trasferta di domenica prossima a Pontevecchio, mentre la LG cercherà di sfruttare al meglio i due turni consecutivi sul parquet casalingo per avvicinarsi alla zona play-off: il 18 arriva Salus (quarta forza del campionato), mentre il 25 sarà la volta della stessa Pontevecchio. 

New Flying Balls Ozzano - Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti 79-53
Parziali: 25-10; 41-19; 61-43.

New Flying Balls Ozzano: Folli 17, Masrè 5, Morara 11, Chiusolo 8, Corcelli 5, Lalanne 5, Martini 4, Dordei 11, Agusto 10, Agriesti 3. Allenatore: Grandi.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 3, Corradini 4, Barigazzi, Magnani 5, Rossetti, Šimaitis 16, Levinskis 10, Guarino 8, Torlai ne, Mallon 4, Parma Benfenati ne, Pitton 3. Allenatore: Diacci.

Arbitri: Fiocchi - Di Marco


05/03/2018 - TORNA ALLA VITTORIA LA PASTA DALLARI NELLO SCONTRO DIRETTO CON TITANO!!!

La Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti torna al successo nel 21° turno del campionato di Serie C Gold sconfiggendo la Pallacanestro Titano con il risultato finale di 78-71. I montanari conquistano due punti importanti per la lotta salvezza dopo ben 5 sconfitte consecutive. Partita in equilibrio nei primi 10 minuti, con Castelnovo che si porta sul 8-2 che diventa 13-4 a metà quarto. Titano reagisce con un parziale da 7-0 e si riporta a 2 sole lunghezze, ma finale padroni di casa tornano a segnare e chiudono il periodo in vantaggio (17-14). In apertura di seconda frazione, i Titans firmano un parziale di 6-0 e vanno avanti nel punteggio per la prima volta nel match. La risposta della LG non tarda ad arrivare: Šimaitis è in gran giornata e firma il contro sorpasso, Magnani dall'arco porta a +5 i castelnovesi ma il canestro allo scadere di Aglio fissa il risultato della prima metà di gara sul 35-32. Nel terzo periodo la LG cresce a livello difensivo ed il trio Mallon-Canuti-Šimaitis segna a ripetizione dall'arco spingendo Castelnovo sul +13. I sanmarinesi, privi di capitan Gamberini, insaccano la miseria di 3 punti in 6 minuti e solo nel finale riescono a rientrare sino al -11 grazie ai punti di Padovano. Nel quarto periodo Sinatra si carica la squadra sulle spalle e tenta di rimontare il gap maturato dai Titans, ma Mallon e Magnani rispondono colpo su colpo e la Pasta Dallari è ancora avanti di 13 a metà frazione. Nel finale di partita il match si fa intenso e la tenacia di San Marino si fa sentire: Castelnovo fatica a trovare la via del canestro e gli ospiti ne approfittano con un parziale di 6-0 che li riporta a -7. Pitton fa 2/2 ai liberi ma la tripla di Grassi fa rientrare Titano a -6 con 1'30 da giocare. Šimaitis, mvp di giornata con 31 punti, gestisce gli ultimi possessi della LG e mantiene il vantaggio sugli avversari segnando dalla lunetta e da sotto. Sinatra sbaglia la tripla del -5, Guarino dall'altra parte fa 2/2 ai liberi e la Pasta Dallari è sul +8 ad 11 secondi dalla fine. La vittoria è nelle mani di Castelnovo, ma c'è da gestire la differenza canestri tra le due dirette rivali alla salvezza: infatti, nella gara di andata Titano aveva vinto di 5 e in caso di arrivo a pari punti fra le due formazioni guadagna la posizione in classifica chi ha accumulato il vantaggio maggiore nello scontro diretto. Zannoni segna un'improbabile tripla, Canuti commette fallo sul tiro e la conversione del libero dalla lunetta riporta Titano a -5. Castelnovo ha una decina di secondi per costruire l'ultimo possesso: Guarino sbaglia da 3 ma Šimaitis raccoglie il rimbalzo offensivo e sulla sirena segna il canestro del +7 che vale il 78-71 e capovolge la differenza canestri tra le due squadre. Grazie a questa vittoria, Castelnovo è ora a 14 punti, a soli 2 di ritardo dai rivali di giornata.Faticosa ma meritata vittoria della Pasta Dallari, che nel finale rischia di perdere il match nonostante il +14 di metà 4° quarto. Eccezionale serata offensiva per Šimaitis che segna a ripetizione per la LG, chiudendo con 31 punti e un ottimo 11/16 al tiro (5/7 dall'arco). Per i Cinghiali, positive anche le prove di Magnani e Canuti. Gara ad alta intensità per Titano, che sbaglia tanto nella parte centrale del match e perde il confronto diretto con Castelnovo nonostante la fantastica prova del coraggioso e giovane Sinatra e le buone prestazioni di Aglio e Zannoni.Nel prossimo week end la LG sarà ospite della capolista Ozzano in un match assai complicato per i reggiani, mentre Titano ospiterà a San Marino i bolognesi del Pontevecchio.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti - Pallacanestro Titano 78-71

Parziali: 17-14; 35-32; 55-44.

Pallacanestro Titano: Grassi 10, Ricci 2, Gamberini ne, Macina, Galassi 3, Zannoni 14, Aglio 13, Sinatra 19, Calegari 2, Padovano 8. Allenatore: Foschi.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 11, Corradini, Barigazzi, Magnani 8, Rossetti ne, Šimaitis 31, Levinskis 7, Guarino 4, Torlai ne, Mallon 11, Garofoli ne, Pitton 6. Allenatore: Diacci.

Arbitri: Ferrari-Culmone


03/03/2018 - LA PASTA DALLARI TESSERA RAINERO GAROFOLI.

La Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti è fiera di comunicare il tesseramento fino al termine della stagione di Rainero Garofoli. Classe 1988, 194 cm di altezza, Garofoli è un'ala forte che dal 2014/2015 sino alla scorsa stagione ha giocato in Promozione con la Pallacanestro Scandiano, squadra del suo paese. Rainero vanta nel suo passato diverse esperienze in Serie C: prima con la BMR Basket 2000 (due anni dal 2011 al 2013 insieme al nostro Evaldas Levinksis) poi con l'Arena Montecchio nel 2013/2014. Attualmente svincolato, Garofoli si è allenato per l'intera stagione con la BMR (squadra attualmente iscritta al campionato di Serie B) mantenendosi in attività ed in forma con la forte formazione reggiana. Rainero avrà il compito di allungare le rotazioni tra i lunghi ed aiutare la Pasta Dallari in questi ultimi impegnativi mesi con l'obiettivo di raggiungere la salvezza a fine campionato.  


01/03/2018 - MONTECCHIO DA NBA E LA LG PERDE LA QUINTA DI FILA.

Quinta sconfitta consecutiva per la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti, che nel recupero della 20ª giornata del campionato di Serie C Gold viene superata a Montecchio dalla Polisportiva Arena 84-66. Una LG decimata dalle assenze (fuori Parma Benfenati, Rossetti, Guarino e Canovi) riesce a tenere testa a Montecchio per 25 minuti, poi unmega-parziale degli uomini di Cavalieri chiude il match nel 3° quarto. Scorre in equilibrio la prima parte della partita, con tanta intensità e canestri da una parte e dall'altra e diversi giocatori che vanno a referto per entrambe le formazioni. A fine quarto la Pasta Dallari piazza un break di 4-0 che le permette di chiudere in vantaggio di un punto il primo periodo (20-21). Nella seconda frazione Montecchio alza l'intensità difensiva, la LG perde tanti palloni ed i padroni di casa si trovano a metà quarto avanti di 5. Mallon e l'ex Vanni si sfidano nel pitturato, mentre Gruosso con due triple consecutive spinge l'Arena a +9. Montecchio potrebbe prendere il largo nel finale di periodo, ma due errori da sotto di Negri ed un mini parziale da 4-0 degli ospiti riporta la Pasta Dallari a -7. Castelnovo rientra bene dagli spogliatoi limitando la Diplast a soli 3 punti segnati in 5 minuti, pareggiando il match sul 45 pari. Ha qui però inizio lo show di Arena che segna ininterrottamente negli ultimi 5 giri di lancette senza commettere alcun errore al tiro: Di Noia e Vanni sono i protagonisti dei 24 punti insaccati da Montecchio in poco più di 300 secondi e grazie ad un mega parziale da 13-0, i ragazzi di Cavalieri mettono in ghiaccio il match portandosi sul +15 (69-54). Negli ultimi 10 minuti la LG non ha i mezzi ed i giocatori per poter rientrare e nell'ultimo quarto Vanni e co. hanno solo il compito di controllare il ritmo gara. I padroni di casa arrivano sino al +21 e nei minuti finali c'è spazio sul parquet per i tanti giovani che completano i roster di entrambe le panchine. Finisce 84-66, con Montecchio che raccoglie due importantissimi punti e aggancia Fidenza all'ottavo posto in classifica. Altra prova di cuore per la LG che, ancora limitata nel roster, nulla può contro la Polisportiva Arena e perde un delicato scontro diretto nel derby tutto reggiano. Le polveri bagnate di Šimaitis (1/9 da 3 per la guardia lituana) limitano i montanari, che hanno tentato di rimanere in partita il più a lungo possibile grazie alle ottime prove di Pitton e Mallon. Da segnalare 15 positivi minuti del giovanissimo Barigazzi (classe 2000) e l'ennesima prestazione di qualità per Canuti. Montecchio trova due punti preziosi dopo un partita di grande intensità. La squadra di Cavalieri da però la svolta al match nel terzo periodo grazie a 5 antologici minuti da squadra NBA, con 24 punti segnati e nessun errore al tiro. E' la coppia Vanni (che da ex si fa nuovamente rimpiangere) e Di Noia a decidere le sorti dell'incontro in collaborazione ad un ottimo Gruosso. La Pasta Dallari cercherà il successo nella gara interna di domenica contro Pallacanestro Titano, mentre Montecchio punterà a proteggere la posizione in classifica nella sfida esterna contro Pontevecchio.

Dilplast Arena Montecchio - Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti 84-66

Parziali: 20-21; 42-35; 69-54

Dilplast Arena Montecchio: Grisendi 6, Guardasoni 3, Seclì 2, Borghi, Di Noia 14, Basso, Guidi 8, Ghezzi, Gruosso 15, Vanni 23, Negri 8, Giglioli 5. Allenatore: Cavalieri.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 10, Corradini 6, Barigazzi, Magnani 9, Rossetti ne, Šimaitis 8, Levinskis 3, Torlai, Mallon 17, Addala, Bedeschi, Pitton 13. Allenatore: Diacci. 

Arbitri: Resca - Foschini

#iotifoLG #LetsGold #tutticoniCinghiali #forzaragazzi


20/02/2018 - INTENSA SETTIMANA DI GARE PER LE FORMAZIONI UNDER E MINIBASKET DELLA LG. ECCO I RISULTATI RACCOLTI DAI NOSTRI GIOVANI CINGHIALI:

"UNDER 18"
14ª Giornata, 15/02/2018: PGS Smile - LG Competition 58-67
16ª Giornata, 17/02/2018: Eagles Basket - LG Competition - Scuola Pall. Vignola 55-75

Doppia vittoria esterna del team Under 18 che in soli tre giorni ha superato a domicilio prima la PGS Smile e poi Eagles Basket. Match combattuto e tribolato quello con la PGS, formazione fisicamente superiore alla LG: Castelnovo fatica infatti a imprimere ritmo al match e le numerose gare giocate in pochi giorni si fanno sentire nelle gambe degli atleti guidati da Stefano Testi. Nel finale di partita i montanari riescono però ad avere la meglio e portare a casa un'altra bella vittoria. Meno complicata la trasferta contro Eagles Basket, in cui ben 11 giocatori del roster su 12 riescono ad andare a referto: arriva così la settima vittoria consecutiva che proietta i montanari in vetta alla classifica insieme a Vignola e Correggio. E' ora in programma un altro doppio impegno ravvicinato per i Cinghiali che giovedì 22 sfideranno SBM in trasferta mentre sabato 24 ospiteranno la Virtus Casalgrande.

Tabellino vs PGS Smile: Cilloni 3, Bertucci 2, Bergianti 21, Fabbiani 13, Masuri, Bedeschi 8, Ferri 8, Bertacchi, Righetti 4, Mabilli 10, La Grotta. Allenatore: Testi.

Tabellino vs. Eagles Basket: Barigazzi 6, Ferri 8, Bertacchi, Bedeschi 7, Mabilli 11, Bertucci 7, Bergianti 4, Righetti 12, Pastorelli 2, Fabbiani 9, La Grotta 4, Masuri 2. Allenatore: Testi.

----------------------------------------

"UNDER 14"
14ª Giornata, 15/02/2018: LG Competition - Pall. Guastalla 94-56

Larga vittoria della formazione Under 14 che supera in casa la Pallacanestro Guastalla con il risultato finale di 94-56. Altra ottima prestazione per la giovane compagine montanara che raccoglie il 4° successo di fila dopo un match in cui il punteggio non è mai stato messo in discussione. Il risultato permette alla squadra diretta da coach Diacci di rimanere saldamente al 3° posto del girone "B" e limare le distanze con Correggio, attualmente 2ª forza del campionato. Prossimo match giovedì 22, con l'Under 14 impegnata in casa della Scuola Basket Reggio Emilia.

----------------------------------------

"ESORDIENTI"
1ª Giornata, 11/02/2018: Pall. Novellara - LG Competition 60-18
3ª Giornata, 12/02/2018: LG Competition - Pall. Castellarano 27-39
4ª Giornata, 18/02/2018: Il Traghettino - LG Competition 54-13

Ha avuto inizio la seconda fase di campionato per la formazione Esordienti, che per la prima volta si è iscritta ad un torneo agonistico di Minibasket. Nelle prime tre gare sono arrivate altrettante sconfitte contro squadre fisicamente più evolute e con maggiore esperienza alle spalle. Senza storia le partite contro Novellara e Traghettino, mentre la LG è riuscita a lungo a tenere testa a Castellarano cedendo solo nel finale di una partita molto tirata. Ora un po' di meritato riposo per i giovanissimi Cinghiali che torneranno in campo il 12 marzo nella sfida casalinga con Novellara.

#iotifoLG #piccoliCinghialicrescono #piccoliCinghialilottano #Under18#Under14 #Esordienti



19/02/2018 - UNA CORAGGIOSA E DIMEZZATA LG SI ARRENDE SOLO NEGLI ULTIMI MINUTI ALLA CAPOLISTA IMOLA.

Sconfitta casalinga per la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti che nel 19° turno del campionato di Serie C Gold viene superata dalla capolista Virtus Imola con il punteggio finale di 61-73. La LG perde il match a testa alta dopo aver giocato 30 minuti alla pari con la blasonata formazione bolognese in una partita fortemente influenzata dalle assenze tra i montanari. La Pasta Dallari, oltre al lungodegente Parma Benfenati (operato al ginocchio ed impegnato nella fase di riabilitazione), deve infatti rinunciare a capitan Guarino, squalificato per due turni dal giudice sportivo. Dopo appena 3' Castelnovo deve anche fare a meno di Rossetti che si infortuna in uno scontro di gioco con Casadei. Nonostante i favori del pronostico siano tutti per gli ospiti, la LG inizia bene il match e a suon di triple si porta avanti sino al +9 di metà primo quarto. La reazione di Imola non tarda ad arrivare e nel finale di quarto rientra a -4 grazie alla tripla di Boero (21-17). Castelnovo, con soli due lunghi di ruolo, è protagonista di una fantastica partita difensiva concedendo poco al capocannoniere Casadei, bravo però a far giocare i propri compagni. Canuti e Šimaitis puniscono a ripetizione dall'arco, ma un parziale di 8-0 a metà frazione porta avanti Imola nel punteggio per la prima volta nel match (28-29). I reggiani però non mollano: Pitton costruisce, Mallon ed un generosissimo Corradini finalizzano e dopo 20 minuti i padroni di casa sono avanti di 3. Il terzo periodo scorre in equilibrio tra le due squadre, con la LG che prova però a mettere la freccia e dopo 2 minuti e mezzo è avanti di 7. Imola non molla e firma un controparziale da 8-0 che la riporta in vantaggio di un misero punto. Le difese hanno la meglio sugli attacchi per gran parte del periodo e a 2' dalla fine le due squadra sono in perfetta parità (50-50). Il finale premia però i bolognesi che con la tripla sulla sirena di Ranocchi conducono di 4 con 10 minuti ancora da giocare. Grazie a due triple consecutive, la Virtus si porta sul +10 e la Pasta Dallari, a corto di ossigeno, fatica a ritrovare la via del canestro. In poche azioni gli ospiti si portano sul +14 e la partita prende la direzione dei giallo neri. La LG non ha le forze ne' i giocatori per rimontare e nel finale deve rinunciare anche a Mallon, infortunato al volto dal lungo Zhytaryuk, non nuovo nel panorama "minors" ad azioni violente in area. Finisce 61-73, con Imola che torna al successo dopo la brutta sconfitta interna con Ozzano. Non può rimproverarsi nulla la Pasta Dallari, brava a contrastare per 3 quarti una delle pretendenti alla vittoria finale: ottima le gare di Šimaitis e Magnani, generose le prestazioni di Pitton, Canuti e di un fantastico Corradini. Si torna nuovamente in campo il prossimo week end, con Castelnovo impegnato nella difficile trasferta di Montecchio e Imola che ospiterà in casa Pontevecchio.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti - Virtus Spes Vis Imola 61-73
Parziali: 21-17; 40-37; 53-57

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 14, Corradini 7, Canovi, Magnani 9, Rossetti, Šimaitis 17, Levinskis 2, Torlai ne, Bedeschi ne, Mallon 7, Barigazzi ne, Pitton 5. Allenatore: Diacci.

Virtus Spes Vis Imola: Dalpozzo 2, Dal Fiume 4, Boero 13, Nucci 11, Creti ne, Casadei 10, Ranocchi 9, Sassi ne, Sangiorgi 4, Zhytaryuk 20. Allenatore: Tassinari

Arbitri: Gennari - Tugnoli


13/02/2018 - L'UNDER 20 VINCE L'ULTIMA GARA DELLA PRIMA FASE E L'UNDER 18 SUPERA IN CASA LA CAPOLISTA VIGNOLA!!!

"UNDER 20"

12ª Giornata, 10/02/2018: Arbor Basket - LG Competition 48-80

Si chiude con una vittoria la prima fase di campionato della formazione Under 20 che stravince in casa dell'Arbor con il risultato finale di 48-80. Splendido periodo quello vissuto dalla squadra più "anziana" delle giovanili LG, che ha concluso questa parte della stagione con 4 vittorie nelle ultime 5 partite e ottenuto meritatamente l'accesso alla seconda parte del torneo. Il girone "B" è stato dominato dal Basket 2000, rimasta addirittura imbattuta nei primi 12 incontri. Oltre alla LG, che si è qualificata con il 4° ed ultimo posto disponibile, le altre formazioni a passare il turno sono US La Torre e Boiardo: a breve verranno definiti i gironi ed i calendari delle prossime partite. Si devono invece accontentare del "Trofeo Emilia Romagna" Pall. Novellara, Go Iwons e Arbor, le ultime tre classificate del girone che parteciperanno quindi alla competizione dedicata alle squadre che non si sono qualificate alla seconda fase del campionato.

----------------------------------------

"UNDER 18"

15ª Giornata, 12/02/2018: LG Competition - Scuola Pall. Vignola 67-62

Fantastica performance dell'Under 18 che supera in casa la capolista Vignola con il punteggio di 67-62. I ragazzi allenati da coach Testi hanno giocato un match perfetto in entrambi i lati del campo e ottenuto una vittoria preziosa che conferma il fantastico periodo di forma vissuto dai giovani Cinghiali. Vignola parte forte ma la LG risponde colpo su colpo, rimane a contatto e già nel secondo quarto si trova in vantaggio. I modenesi sono tosti, ma la qualità difensiva offerta dai castelnovesi è altissima e la prima forza del campionato non riesce ad esprimere il suo solito gioco. Il finale è in volata, la LG è però avanti nel punteggio e con grande maturità riesce a gestire il risultato e a portare a casa due importantissimi punti. Quinta vittoria di fila per l'Under 18 che tornerà in campo giovedì 15 in casa della PGS Smile e un paio di giorni dopo (sabato 17) nella trasferta contro gli Eagles Basket

Tabellino: Mabilli 8, Bergianti 8, Righetti, Bertacchi, Ferri 13, Bedeschi 4, Bertucci 10, Barigazzi 8, Cilloni, Masuri 1, La Grotta 10, Fabbiani 5. Allenatore: Testi.


11/02/2018 - CONTINUA IL PERIODO NO DELLA LG: NUOVA SCONFITTA DEI CINGHIALI IN CASA DELL'ACADEMY FIDENZA.

Nuova sconfitta per la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti che nel 5° turno di ritorno del campionato di Serie C Gold viene bloccata in trasferta dall'Academy Fidenza con il punteggio finale di 85-73. Parte bene la LG che piazza subito un parziale da 7-0, ma la reazione di Fidenza non tarda ad arrivare ed in appena 2 minuti arriva un controparziale da 14-0 che spinge sul +7 i padroni di casa. Castelnovo riprende a segnare e rientra sino al -1 poi, dopo quasi 3 minuti senza realizzazioni da una parte e dall'altra, si giunge ad un finale di quarto animato che regala all'Academy il vantaggio dopo i primi 10 minuti (21-18). Ad inizio secondo periodo, nuovo parziale della LG che segna con continuità dall'arco e torna avanti di 5 lunghezze. Diop e Longoni bloccano l'emorragia, ma solo temporaneamente: la seconda metà del quarto è tutta a favore degli uomini di Diacci che alzano il livello difensivo e firmano un fantastico 12-1 che permette a Castelnovo di chiudere in vantaggio i primi 20 minuti (31-42). Alla ripresa del gioco la musica non cambia, con i montanari che si spingono sino al +14 prima della reazione di Fidenza che riesce ad avvicinarsi sino al -9. L'attacco della LG si inceppa e Morciano ne approfitta ispirando un parziale da 9-0 che riporta l'Academy a -5 quando mancano 4' alla chiusura del quarto. Il time-out di coach Diacci non è sufficiente e l'accoppiata Bialkowski-Morciano firma il sorpasso nel finale di periodo: i padroni di casa sono in controllo del match ma la tripla di Canuti nel finale permette alla LG di rimanere ad una sola lunghezza di ritardo (60-59). Fidenza ha l'inerzia a proprio favore ed un nuovo parziale da 6-0 la porta a +7, mentre Castelnovo non sembra avere le forze per rientrare nel punteggio. Con la tripla di Mallon a 3' dalla sirena la LG torna a -3, ma Diop e Barga segnano con continuità e l'Academy ha i mezzi per mantenere il vantaggio e allungare negli ultimi minuti fino a raggiungere il +12: finisce 85-73 per i padroni di casa, che tornano al successo dopo quattro turni. Altro brutto stop per Castelnovo Monti che raccoglie la terza sconfitta consecutiva rimanendo in piena zona play-out: dopo aver giocato un ottimo basket nelle prime due frazioni, i montanari pagano uno sciagurato 3° quarto da 29 punti subiti che ha favorito la vittoria dei fidentini. Non è sufficiente il solito Mallon e la prestazione positiva di un ritrovato Canuti per evitare il 12° stop stagionale. Fidenza raccoglie due punti fondamentali in chiave play-off e torna a vincere dopo diverse giornate, trascinata dai punti di Morciano, Longoni e Diop. Domenica prossima la LG ospita al Pala Giovanelli la co-capolista Imola in una sfida che si preannuncia assai complicata, mentre Fidenza cercherà di mantenere il mood positivo anche in casa di Pontevecchio.

Academy Basket Fidenza 2014 - Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti 85-73

Parziali: 21-18; 31-42; 60-59.

Academy Basket Fidenza 2014: Bricchi, Barga 7, Tardivi, Dmitrovic, Longoni 21, Gangarossa, Giani 9, Bialkowski 9, Biasich 3, Morciano 19, Diop Gaye 17. Allenatore: Zanardi.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 13, Corradini, Canovi ne, Magnani 9, Rossetti, Šimaitis 11, Levinskis 4, Guarino 7, Torlai ne, Mallon 20, Barigazzi ne, Pitton 9. Allenatore: Diacci.

Arbitri: Ferrara - Fiocchi


07/02/2018 - PERIODO FANTASTICO PER TUTTE LE SQUADRE UNDER DEI CINGHIALI!!!

Ecco il riassunto delle ultime due settimane di gare giocate dalle formazioni giovanili in maglia LG:

"UNDER 20" 
4ª Giornata, 22/01/2018: LG Competition - La Torre 70-71
10ª Giornata, 25/01/2018: La Torre - LG Competition 54-63
11ª Giornata, 05/02/2018: LG Competition - Pall. Novellara 69-65

Due vittorie ed una sconfitta è il bilancio delle ultime tre partite per la formazione Under 20. Nel doppio confronto con La Torre, la squadra diretta da coach Diacci ha rimediato una sconfitta ed una vittoria: lo stop è arrivato all'ultimo secondo tra le mura amiche dopo 40 avvincenti minuti, mentre il successo raccolto in trasferta ha ribaltato la differenza canestri negli scontri diretti a favore dei castelnovesi. Nel penultimo turno della prima fase la LG ha superato Pallacanestro Novellara e centrato quindi la qualificazione alla seconda fase del torneo. Traguardo meritato per il gruppo Under 20, protagonista sino ad ora di un ottimo campionato nonostante infortuni e il differenziale di età degli atleti del proprio roster (il team è infatti formato da giocatori più giovani di uno/due anni rispetto alla categoria). L'ultimo turno avrà luogo sabato 10 in casa dell'Arbor.

Tabellini vs. La Torre del 22/01: Corradini 25, Ferrari 2, Bedeschi, Zenevredi 17, Mabilli, Ferri, Bertucci 2, Addala 4, Livierato 4, Pompili 9, Barigazzi 4, La Grotta 3. Allenatore: Diacci.

Tabellini vs. Novellara: Barigazzi 16, Ferrari 4, Bedeschi, Zenevredi 14. Ferri, Bertucci 7, La Grotta, Carpeggiani 4, Addala 6, Livierato 6, Pompili 10, Mabilli 2. Allenatore: Testi.

----------------------------------------

"UNDER 18"
12ª Giornata, 20/01/2018: Pall. Reggiolo - LG Competition 48-56
13ª Giornata, 25/01/2018: Pall. Castellarano - LG Competition 49-71

Si prolunga a quattro vittorie consecutive la striscia positiva del team Under 18 che ha superato brillantemente in trasferta sia Reggiolo che Castellarano. Continua quindi il fantastico ruolino di marcia della squadra montanara, che si conferma al terzo posto del girone "B" a sole 4 lunghezze dalla capolista Vignola e 2 da Correggio ma con ancora due gare ancora da recuperare. La formazione allenata da Stefano Testi affronterà ora un periodo assai intenso con 5 partite in 12 giorni: si comincia lunedì 12 con la difficile sfida casalinga contro Vignola, prima della classe in campionato.

Tabellini vs. Reggiolo: Pastorelli, Mabilli 2, Bergianti 2, Bedeschi 10, Bertucci 6, Barigazzi 4, Ferri 11, Fabbiani 4, Carpeggiani 8, La Grotta 9, Righetti 2, Masuri. Allenatore: Testi.

Tabellini vs. Castellarano: Pastorelli 2, Mabilli 4, Bergianti 14, Bedeschi 6, Bertucci 6, Barigazzi 4, Ferri 9, Cilloni 2, Fabbiani 4, Carpeggiani 19, La Grotta 1. Allenatore: Testi.

----------------------------------------

"UNDER 14"
9ª Giornata, 18/01/2018: US Reggio Emilia - LG Competition 56-65
10ª Giornata, 28/01/2018: LG Competition - Pall. Novellara 80-76

Doppia vittoria anche per l'Under 14 che ha superato in trasferta la US Reggio Emilia e sconfitto di misura Novellara tra le mura amiche. Prosegue con grande passione e ottimi risultati la stagione del giovane gruppo castelnovese, stabile al terzo posto in classifica nel proprio girone ma che deve ancora recuperare il match con La Torre rinviato per neve. Il prossimo impegno è previsto per giovedì 15/02 nella sfida casalinga con Guastalla.


04/02/2018 - BRUTTA SCONFITTA IN CASA CON BOLOGNA BASKET 2016.

Parte fortissimo Pasta Dallari LG Basket con un ottimo attacco, ben organizzato che mette subito in condizione Simaintis, Guarino e Rossetti di realizzare agevolmente dalla distanza. In quasi un minuto Castelnovo mette un parziale di 8 a 0 e Bologna non riesce a trovare la via del Canestro. Si chiude il primo periodo con Castelnovo sopra di 18. Stessa fotografia nel secondo quarto con Castelnovo che tiene a debita distanza gli attacchi di Bologna che comunque aumenta l'intensità difensiva e perde il periodo di un solo punto.Si va al riposo con Castelnovo sopra di 19. Il divario si allunga nei primi secondi della ripresa superando i + 20 con Mallon che realizza, subisce fallo e mette a segno il libero aggiuntivo.Da quel momento la musica cambia. Bologna comincia a difendere pesantemente e Poluzzi comincia a far capire di essere il vero protagonista della serata facendosi trovare libero dall'arco e mettendo la bellezza di 6 bombe con una percentuale del 55%. Bologna stravince il terzo periodo 15 a 29 e si porta a -5.Castelnovo perde lucidità e il divario diminuisce gradualmente fino a 3,30 dalla fine quando Bologna si porta sul 64 a 64.La partita si fa tirata come all'andata e l'antisportivo fischiato sul 67 pari a Magnani nel tentativo di stoppata in contropiede, mette l'ipoteca sul risultato per Bologna.Un finale nervoso regala tiri dalla lunetta a Bologna, falli antisportivi e l'espulsione di capitan Guarino.Partita da dimenticare per Castelnovo che per gran parte del tempo sfodera bel gioco e dimostra di essere all'altezza della categoria per poi rovinare tutto in momenti di appannamento generalizzato.

Pasta Dallari LG Competition C. Monti - Bologna Basket 2016 70-78

Parziali: 27-9; 41-22; 56-51.

PASTA DALLARI LG COMPETITION: Canuti 3, Corradini, Canovi 2, Magnani 3, Rossetti 5, Simaitis 26, Levinskis 12, Guarino 10, Torlai ne, Mallon 6, Barigazzi ne, Pitton 3. Allenatore: Diacci.

BOLOGNA BASKET 2016: Brigotti ne, Legnani 7, Poluzzi 27, Drago ne, Cortesi 10, Guerri 5, Fin 3, Cerulli 4, Tugnoli 10, Bertuzzi 6, Saccà 6. Allenatore: Lolli.


25/01/2018 - SCONFITTA A GUELFO

PASTA DALLARI LG BASKET esce sconfitta dal Palamarchetti dopo una bella partita giocata ad altissimi livelli di intensità.Iniziano le danze Guarino con una bomba da un lato e Trombetti dall'altro. Si viaggia punto a punto con un Rossetti che promette bene sia in difesa che in attacco e un Casagrande sempre pronto a rubare palla e ad involarsi in contropiede. Grandissima intensità difensiva su entrambi i lati per tutto il periodo che si chiude con una Buzzer Beater da metà campo di Rossetti.Riparte forte Guelfo che grazie alla mano di Grillini si porta presto sul 23 a 17 mentre Baccarini incappa in un antisportivo sul nostro Magnani che realizza in lunetta.Mallon, spalle a Canestro riporta l'LG a -2. La LG passa difende a zona e Grillini e Bernabini puniscono dalla distanza portando le squadre negli spogliatoi sul 40 a 28.Si torna in campo con una bella realizzazione di Canuti dall'arco, ma si capisce presto che l'intensità di Guelfo nelle mani di Musolesi è in grado di appannare il gioco montanaro e si arriva alla massima distanza (+16 Guelfo). Al quinto minuto, Pitton scodella un bel pallone a Mallon che in contropiede segna e subisce fallo. Si ripete due azioni più tardi con un bel rimbalzo offensivo e canestro. La LG ha il vento in poppa e Magnani ruba palla e lancia Simaitis in contropiede. Il terzo quarto è a favore della LG, ma i punti persi nel secondo quarto sono tanti da recuperare.Ultimo quarto rimane in forte equilibrio con LG che è brava a tornare fino a - 5 per poi vanificare i recuperi parziali con blackout difensivi sanguinosi.Nonostante anche l'ultimo quarto sia dei cinghiali (23 a 22) lo svantaggio del secondo quarto si trascina e porta il Guelfo ad una vittoria molto convincente.Impressiona l'intensità difensiva dei Bolognesi che sono riusciti spesso a neutralizzare i nostri tiratori e la continuità di giocatori come Musolesi e Trombetti sempre pronti a tenerci a debita distanza.Prossimo appuntamento per noi in casa Domenica 4/2 ore 17.00 a Castelnovo contro Bologna Basket 2016.

GUELFO BASKET - PASTA DALLARI LG COMPETITION C. MONTI 77-69

Parziali: 19-17; 40-28; 55-46.

GUELFO BASKET: Bernabini 10, Rebeggiani n.e., Baccarini 1, Grillini 11, Burresi n.e., Musolesi 20, Santini n.e., Pieri 2, Casagrande 11, Degli Esposti 2, Govi 6, Trombetti 15. Allenatore: Serio.

PASTA DALLARI LG BASKET: Canuti 3, Corradini 2, Canovi n.e., Magnani 9, Rossetti 15, Simaitis 13, Levinskis 2, Guarino 4, Torlai n.e., Mallon 17, Barigazzi, Pitton 4. Allenatore: Diacci.


21/01/2018 - TORNA AL SUCCESSO LA LG: SCONFITTA PSA MODENA 74-52 

Torna alla vittoria la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti che nella 2ª giornata di ritorno del campionato di Serie C Gold supera in casa PSA Modena per 74-52. Prova positiva per i montanari che raccolgono due preziosi punti in chiave salvezza ai danni del fanalino di coda PSA, al 15° stop consecutivo e ancora in attesa di vincere il primo match stagionale. La prima parte del match scorre in perfetto equilibrio e con pochi canestri da una parte e dall'altra: a metà quarto il risultato è 8-8 poi Mallon, grande protagonista della serata, segna 7 punti in pochi minuti portando avanti la LG. Il finale della PSA è reso meno amaro dal canestro sulla sirena di Riguzzi che vale il -5. Nel secondo quarto la LG continua a condurre il match, con la PSA che torna a ridosso nel punteggio grazie alla tripla di Nasuti (22-19). Negli ultimi 4 minuti in campo c'è solo la Pasta Dallari che aumenta la pressione difensiva, sbaglia poco in attacco e firma un mega-parziale da 19-0 che ammazza la partita e spinge Castelnovo sul +22. Dopo quasi 5 minuti torna a segnare la PSA, ma a metà quarto i modenesi sono già parecchio distanti nel punteggio (43-24). Nel terzo periodo Castelnovo è in completo controllo del match con Mallon che punisce ripetutamente gli ospiti sia dal pitturato che da 3. La LG arriva anche al +24 e nel finale di quarto Guazzaloca, mvp per Modena, prova a ricucire uno strappo ormai troppo grande. Gli ultimi 10 minuti cominciano con un parziale della PSA che torna a -15, ma Mallon e Šimaitis ristabiliscono le distanze e gli ospiti, che hanno perso per infortunio capitan Ghedini nella prima metà di gara, non hanno i mezzi per recuperare il gap. Finisce 74-52 per la Pasta Dallari che firma il 2° successo del 2018, il 6° da inizio stagione. La LG porta a casa due punti fondamentali grazie ad una fantastica prestazione di Mallon, autore di 33 punti (13/18 al tiro e 8 rimbalzi) e autentico dominatore dell'area. Prova positiva per il lituano Šimaitis e anche per il neo-arrivato Pitton che ha mostrato grande intensità e ottime qualità di passatore. Per la PSA la situazione è sempre più difficile: i ragazzi di Spettoli sono ancora alla ricerca del primo successo e quasi certi di dover passare dai play-out per salvare la categoria. Solo Guazzaloca e Riguzzi riescono a impensierire la LG, ma la scarsa mira al tiro (18% da 3, 15/23 ai liberi) e l'impossibilità a limitare Mallon hanno sancito la 15ª sconfitta in stagione dei modenesi. La Pasta Dallari tornerà in campo venerdì prossimo nell'anticipo in casa con Castel Guelfo, mentre la PSA riceverà in casa Pontevecchio.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti - PSA Modena 74-52

Parziali: 17-12; 43-24; 60-40.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 5, Corradini, Canovi 2, Magnani, Rossetti 3, Šimaitis 22, Levinskis 2, Guarino 5, Torlai ne, Mallon 33, Addala, Pitton 2. Allenatore: Diacci.

PSA Modena: Vivarelli 5, Pederzini 3, Basilicò, Riccio, Ghedini 4, Tamagnini, Nasuti 3, Riguzzi 13, Vucinovic 7, Guazzaloca 15, Cappelli 2, Stucchi. Allenatore: Spettoli.


19/01/2018 - ENRICO PITTON E' UN NUOVO GIOCATORE DELLA LG COMPETITION!

La Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti è fiera di annunciare il tesseramento fino al termine della stagione dell'atleta Enrico Pitton. Classe 1993, 182 centimetri di altezza, Pitton è una play-guardia che la scorsa stagione ha militato nelle fila della Virtus Aprilia, formazione iscritta al campionato di C Gold della regione Lazio. L'esterno ha fatto parte della squadra sita nella provincia di Latina anche nelle stagioni 2013/2014 e 2014/2015.
Enrico vanta nel suo passato esperienze nei campionati di diverse regioni italiane: il 2012/2013 ha vissuto la prima metà della stagione a Fabriano (Ancona) e la seconda metà in Serie B a Gaeta (Campania). Il giocatore si è poi spostato nel lombardo quando nel 2015/2016 è stato acquistato dal Casorate (Pavia) viaggiando ad oltre 10 punti di media a partita nel locale campionato di Serie C Gold.
Pitton è stato in prova alla LG per una settimana ed ha convinto lo staff tecnico catelnovese, conscio di avere tra le mani un giocatore giovane ma allo stesso tempo già esperto della categoria. Con questo acquisto la Pasta Dallari arricchisce il proprio roster con un atleta di qualità, dotato di una grande intelligenza cestistica e capace di trovare il canestro con facilità.


16/01/2018 - E' INIZIATO IL 2018 PER TUTTE LE FORMAZIONI UNDER!!!

Ecco i primi risultati raccolti nel nuovo anno dalle formazioni del vivaio della LG Competition:

"UNDER 20" - 10ª Giornata, 15/01/2018: LG Competition - Boiardo 67-76

Seconda sconfitta consecutiva subìta nel nuovo anno dalla formazione Under 20 che viene superata in casa da Boiardo con il finale di 67-76. Diacci deve fare a meno di Barigazzi e Corradini, ma può contare su un'altra ottima prestazione di Pompili (22 per lui a fine gara). Il risultato si evolve con parziali e contro parziali da una parte dall'altra, senza però che nessuna delle due squadre sia capace di firmare il break che "uccida" la partita. Nel finale Boiardo è più brava a gestire gli ultimi possessi e porta a casa un importante successo esterno. Tra il 22 ed il 25 l'Under 20 affronterà in due diverse occasioni La Torre, la prima per recuperare il match rimandato lo scorso novembre per maltempo.

Tabellini: Zenevredi 10, Ferrari 12, Bedeschi 2, Ferri 6, Carpeggiani 2, Livierato 1, Bertucci 9, Mabilli 4, Bertucci 4, Addala 4, Pompili 22, La Grotta. Allenatore: Diacci.

----------------------------------------

"UNDER 18" - 11ª Giornata, 14/01/2018: LG Competition - Nazareno Carpi 76-68

Quinto successo nelle ultime sei partite per l'Under 18 che supera in casa la Nazareno Carpi. Dopo la positiva esperienza di Porec, il team guidato da Stefano Testi continua a giocare un ottimo basket e supera, non senza difficoltà, la formazione modenese. Il match rimane in equilibrio, punto a punto sino agli ultimi minuti quando la LG piazza il parziale decisivo che permette ai Cinghiali di rimanere nelle parti alte della classifica. Il gruppo montanaro cercherà di mantenere il "mood" anche nella sfida esterna del 20 gennaio contro Reggiolo.

Tabellino: Pastorelli, Ferri 12, Bergianti 14, Mabilli 4, Bedeschi 2, Bertucci 4, Cilloni 5, Masuri, Fabbiani 8, Righetti 6, Carpeggiani 15, La Grotta 4. Allenatore: Testi.

----------------------------------------

"UNDER 14" - 9ª Giornata, 14/01/2018: LG Competition - Pall. Correggio 41-76

Brutto stop per il team Under 14 che viene superato in casa dalla forte Pallacanestro Correggio con il rotondo punteggio di 41-76. I giovani ragazzi allenati da Davide Diacci possono poco contro una formazione che vanta maggiore esperienza sul parquet e capacità fisiche superiori a quelle dei castelnovesi. Il gruppo cercherà comunque di rifarsi nella prossima e delicata sfida esterna contro US Reggio Emilia.

----------------------------------------

"ESORDIENTI" 5ª Giornata, 14/01/2018: LG Competition - Rebasket 22-66

Nell'ultimo turno di andata la formazione Esordienti si arrende alla Rebasket che vince alla Palestra del Peep con il finale di 22-66. La giovanissima sta vivendo la prima stagione agonistica in assoluto, incontrando le prime difficoltà nel proprio percorso ma anche le prime soddisfazioni. Il team cresce di esperienza di partita in partita e la passione dei ragazzi. verso la palla a spicchi aumenta di settimana in settimana.


14/01/2018 - PESANTE SCONFITTA PER LA LG: A BERTINORO VINCE GAETANO SCIREA 67-49.

Pesante sconfitta per la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti che nella prima giornata di ritorno del campionato di Serie C Gold subisce un brutto stop in casa della Gaetano Scirea Bertinoro. 67-49 il punteggio finale del match che regala due preziosi punti alla formazione romagnola, in piena lotta per uscire dalla zona play-out.
I padroni di casa partono subito molto aggressivi con Solfrizzi e Godoli che firmano il parziale iniziale di 8-2. La LG prova ad attuare correttivi in difesa senza trarre grandi benefici e con la Gaetano Scirea che ne approfitta portandosi sul +9. Nel finale di periodo un 6-0 con protagonista Mallon permette a Castelnovo di tornare a contatto (18-15). I montanari cominciano bene il secondo quarto, riescono ad andare avanti nel punteggio e grazie ai punti di Corradini e Šimaitis si trovano sul 22-25 a metà quarto. L'inerzia della partita cambia radicalmente con la l'attacco della LG che si inceppa e Bertinoro che prende fiducia e torna a condurre il match a metà gara (34-29). Nel terzo periodo i reggiani tentano di ricucire il gap, ma dopo un buon inizio la Gaetano Scirea si conferma la migliore difesa del torneo limitando i ragazzi di coach Diacci a soli 6 punti segnati in 10 minuti. Bertinoro è in gran serata al tiro e con il canestro all'ultimo secondo di Solfrizzi si trova ad affrontare l'ultimo quarto con 19 punti di vantaggio. La Pasta Dallari tenta un'improbabile recupero, ma i padroni di casa rispondono sempre per le rime e alla sirena è 67-49 i romagnoli.
Gara da dimenticare in fretta per la LG Competition, limitata dalla grande difesa di Bertinoro e dalla fisicità degli avversari (spesso concessa dagli arbitri): Castelnovo chiude con un terribile 2/24 da 3 e con il solo Mallon in doppia cifra e capace di segnare con continuità. Bertinoro vince una partita fondamentale per la propria stagione grazie alla solita grande difesa e ad un'ottima gara del play Frigoli, di capitan Solfrizzi e di un ispirato Bracci. La Pasta Dallari proverà a rimettersi in carreggiata nella sfida casalinga di domenica prossima contro il fanalino di coda PSA Modena, mentre Gaetano Scirea farà visita alla diretta rivale Pontevecchio.

Gaetano Scirea Bertinoro - Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti 67-49

Parziali: 18-15; 34-29; 54-35

Gaetano Scirea Bertinoro: Frigoli 12, Solfrizzi Enrico 15, Cristofani, Conocchiari ne, Zoboli, Ravaioli 4, Gellera Malvolti 2, Del Zozzo 8, Biandolino 2, Godoli 6, Bracci 12, Solfrizzi Emiliano 6. Allenatore: Brighina.

Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 5, Corradini 4, Canovi, Magnani 5, Rossetti, Šimaitis 7, Levinskis 5, Guarino 4, Mallon 19, Parma Benfenati ne, Barigazzi, Bedeschi. Allenatore: Diacci.

Arbitri: Resca-Restuccia


09/01/2018 - SCONFITTA DEL TEAM UNDER 20 CONTRO LA CAPOLISTA BASKET 2000.

"UNDER 20" - 9ª Giornata, 08/01/2018: LG Competition - Basket 2000 69-81

Nel recupero della nona giornata la LG Under 20 si deve arrendere alla capolista ed imbattuta Basket 2000 con il punteggio finale di 69-81. Il team diretto da Davide Diacci da del filo da torcere alla prima classe, con il risultato che rimane in equilibrio sino agli ultimi minuti del match quando la forte compagine di Reggio Emilia riesce a prendere il sopravvento sui Cinghiali. Da segnalare il ritorno in campo di Davide Zenevredi, rimasto fuori la prima parte di stagione e autore di ben 20 punti al rientro. Rimane comunque positiva la prestazione offerta dai montanari contro la corrazzata Basket 2000 e cercheranno di rifarsi già lunedì prossimo nell'ostico match casalingo contro Boiardo, seconda in classifica nel girone "B".

Tabellini: Zenevredi 20, Ferrari 9, Bedeschi 2, Carpeggiani 8, Ferri, Livierato, Bertucci, Mabilli 2, Addala 4, La Grotta 4, Pompili 20. Allenatore: Diacci.

#iotifoLG #giovaniCinghialicrescono #giovaniCinghialilottano #Under20


07/01/2018 - COMINCIA CON UNA VITTORIA IL 2018 DELLA LG: A SAN LAZZARO VINCONO I CINGHIALI 46-71!!!

Comincia bene il 2018 per la Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti che supera a San Lazzaro di Savena la BSL con il punteggio finale di 46-71 nel 13° ed ultimo turno del girone di andata del campionato di Serie C Gold. Il primo quarto comincia in sordina con tanti errori da una parte e dall'altra: il punteggio rimane basso, ma Lolli e Allodi ispirano San Lazzaro che chiude in vantaggio di 4 il periodo (14-10). Nel secondo quarto la gara si fa più vivace e le due formazioni iniziano a segnare con maggiore continuità. Con 4 punti consecutivi Mallon pareggia il match che rimane in equilibrio sino al parziale di 5-0 con cui si porta avanti la BSL. L'attacco dei padroni di casa si inceppa, sale la difesa dei reggiani e grazie al contributo dell'intero roster firma un parziale da 14-2 che permette alla LG di andare negli spogliatoi sul 29-38. Al rientro in campo il copione non cambia e Castelnovo dilaga nel punteggio: tutti i ragazzi di coach Diacci continuano a mettere in mostra un gran basket in entrambi i lati del campo e i montanari riescono a limitare la BSL a soli 5 punti segnati in 10 minuti. La Pasta Dallari è in pieno controllo della gara e raggiunge addirittura il +25 grazie alla tripla finale di Canuti (34-59). L'ultimo periodo inizia con un tentativo di rimonta dei bolognesi che firmano un parziale da 8-2, ma la coppia Šimaitis-Mallon torna a segnare e la LG rimane in pieno controllo del match. Nel finale c'è anche spazio per il debutto del giovane Bertucci (classe 2000) che dalla lunetta fa 2/2 e fissa il risultato sul 46-71. Torna al successo la LG Competition che vince grazie ad una bella prova di tutti i suoi giocatori: Castelnovo fa la differenza nei due quarti centrali, segnando 28 punti nel 2° periodo e limitando gli avversari a 5 segnature nel terzo. Bene i soliti Šimaitis-Mallon (doppia doppia da 15 punti e 13 rimbalzi per l'argentino), prova positiva anche per Canuti, Magnani e Levinskis. Altro brutto stop per San Lazzaro che rimedia la sesta sconfitta consecutiva che la relega nelle zone basse della classifica. I ragazzi di Bettazzi rimangono in gara per 17 minuti prima di essere spazzati via da Castelnovo: Mellara e Allodi hanno provato a risollevare le sorti dei bolognesi, che chiudono però il match tirando con il 28% dal campo e che perdono il confronto a rimbalzo con un perentorio 31-58. La BSL tenterà di rifarsi domenica prossima nel match casalingo con Pontevecchio, mentre i reggiani saranno impegnati nella trasferta di Bertinoro contro Gaetano Scirea.

BSL San Lazzaro - Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti 46-71

Parziali: 14-10; 29-38; 34-59.

BSL San Lazzaro: Recchia, Lolli 5, Baietti 2, Mazzini 3, Quadrelli 3, Paratore 5, Rossi 4, Perini, Cempini 2, Rosa, Mellara 14, Allodi 8. Allenatore: Bettazzi
Pasta Dallari LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 8, Corradini 4, Canovi 4, Magnani 8, Rossetti 3, Šimaitis 16, Levinskis 8, Guarino 3, Mallon 15, Parma Benfenati ne, Bertucci 2, Barigazzi ne. Allenatore: Diacci.

Arbitri: Zambelli - Gasperini


31/12/2017 - VIAGGIO INDIMENTICABILE PER UNDER 14 E UNDER 18, PROTAGONISTE NEL "CHRISTMAS TOURNAMENT" DI POREC!!!

Dal 26 al 29 dicembre le formazioni Under 18 e Under 14 della LG Competition si sono recate nella città croata di Porec ove era in programma la 14ª edizione del "Christmas Tournament Poreč". Si tratta di un'importante competizione dedicata alle squadre giovanili di basket ove partecipano più di 150 formazioni Under provenienti da tutta Europa. Per la prima volta nella sua storia la società di Castelnovo Monti ha iscritto due team al torneo, guidate da Stefano Testi e Lorenzo Baccarani ed accompagnate dal dirigente Fabrizio Bedeschi. Splendido prestazione quella di cui è stata protagonista la formazione Under 18 che ha ottenuto il 4° posto nel torneo riservato alla loro categoria. I Cinghiali hanno superato la fase gironi raggiungendo il primo posto nel proprio gruppo dopo 2 vittorie nelle prime due gare contro Social Osa (squadra di Milano) e Basket Motta (Treviso). La LG prosegue nel cammino sino alle semifinali in cui vengono superati dai pari età del Lubjiana (Slovenia). La squadra allenata da Stefano Testi si è dovuta arrendere a giocatori più esperti e fisicamente superiori ai nostri Cinghiali. La vittoria del torneo è andata alla squadra serba del Sava mentre nella finalina per il 3° - 4° posto, il Roncaglia Basket (Padova) ha ottenuto la terza piazza sconfiggendo i montanari, autori di in un ottimo debutto in questo importante torneo internazionale. Fantastica esperienza anche quella vissuta dalla formazione Under 14, sinora protagonista di un ottimo inizio di stagione. I ragazzi allenati per l'occasione da Lorenzo Baccarani (la squadra è infatti guidata da coach Davide Diacci) hanno fatto bella figura in Croazia, lottando con grande passione in tutti e 4 match senza però riuscire a raccogliere alcun successo. I giovani Cinghiali sono stati superati da quattro formazioni italiane, con i ragazzi che sono cresciuti di partita in partita e che hanno sfiorato la vittoria in un paio di occasioni. Giocatori e staff tecnico hanno vissuto quattro meravigliose giornate in terra croata, ove per i ragazzi è stato possibile unirsi ulteriormente come gruppo e confrontarsi con realtà cestistiche provenienti da tutta Italia ed Europa. La LG Competition vuole ringraziare genitori, allenatori ed accompagnatori per l'aiuto fornito in questi giorni ed è molto felice per l'esperienza vissuta dai propri tesserati: ci si augura che le formazioni giovanili castelnovesi possano vivere altri eventi simili anche in futuro.